Klarna: guida dettagliata

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Dove si usa Klarna?
  3. Chi usa Klarna?
  4. Come funziona Klarna?
  5. I vantaggi di accettare Klarna
  6. Misure di sicurezza adottate da Klarna
  7. Accettare Klarna come modalità di pagamento
  8. Alternative a Klarna
    1. Nord America
    2. Europa
    3. Asia-Pacifico

Klarna è un'azienda Fintech svedese che si è affermata come forza dominante nel fiorente settore dei pagamenti a rate (acquista ora, paga dopo). Con una base di 150 milioni di utenti in 45 paesi, Klarna elabora 2 milioni di transazioni al giorno e collabora con oltre 500.000 attività, inclusi nomi famosi come Nike, Adidas e IKEA. L'ampia quota di mercato di Klarna in Europa, pari al 70% nel 2022, consolida la sua posizione di fornitore leader di soluzioni di pagamento a rate nell'area.

Le offerte di Klarna soddisfano diverse esigenze dei clienti. Il prodotto principale, Paga in 3 o Paga in 4 a seconda dell'area, consente ai clienti di suddividere il pagamento in tre o quattro rate senza interessi, distribuite nell'arco di sei settimane. Il piano di pagamento Paga in 30 prevede un periodo di grazia di 30 giorni per il pagamento completo, senza interessi e senza commissioni. Negli Stati Uniti, Klarna offre opzioni di finanziamento per gli acquisti più importanti con tassi di interesse competitivi a partire dal 7,99%. Sempre negli Stati Uniti, Klarna offre una carta virtuale, che consente ai clienti di utilizzare questo servizio anche se non è integrato direttamente dalle attività.

Klarna gode di un'ampia presenza globale nei mercati in Nord America, Europa, Asia e Oceania e offre un'esperienza di pagamento coerente e accessibile a tutti gli utenti. Il settore dei pagamenti dimostra un potenziale di crescita significativo per i prossimi anni e Klarna, brand ormai conosciuto con una vasta base di utenti e un'offerta di prodotti innovativi, si trova in una posizione privilegiata per assumere un ruolo di primo piano in questo mercato in espansione.

Questa guida illustra ciò che le attività dovrebbero sapere su Klarna: come accettare questa modalità di pagamento, come funziona e dove viene utilizzata.

Contenuto dell'articolo

  • Dove si usa Klarna?
  • Chi usa Klarna?
  • Come funziona Klarna?
  • I vantaggi di accettare Klarna
  • Misure di sicurezza adottate da Klarna
  • Accettare Klarna come modalità di pagamento
  • Alternative a Klarna

Dove si usa Klarna?

La portata globale di Klarna è estesa a 45 mercati, ognuno con preferenze dei clienti e quadri normativi specifici. I mercati principali di Klarna comprendono:

  • Nord America
    L'ingresso di Klarna nel mercato degli Stati Uniti ha sfruttato la crescente preferenza del paese per le modalità di pagamento alternative e per le opzioni di finanziamento flessibili, come dimostra la crescita del settore dei pagamenti a rate del Nord America, valutato in oltre 14 miliardi di dollari nel 2022. Grazie all'integrazione con le principali piattaforme di e-commerce come Shopify e WooCommerce e con i più popolari wallet come Apple Pay e Google Pay, Klarna si è rivolta a clienti esperti di tecnologia alla ricerca di un'esperienza di pagamento rapida e conveniente. Le attività nordamericane di Klarna sono inoltre conformi a mandati quali i regolamenti del Consumer Financial Protection Bureau in materia di prestiti e privacy dei dati , che incoraggiano la fiducia degli utenti e le pratiche di prestito responsabili.

  • Europa
    In Europa, Klarna ha sfruttato le preferenze consolidate per i pagamenti a rate e ha conquistato un'impressionante 70% di quota di mercato a tutto il 2022. Sfruttando la posizione dominante iniziale in mercati come la Svezia e la Germania, Klarna si è espansa in altri paesi europei come il Regno Unito e la Francia, adattando le sue offerte alle abitudini di pagamento locali e ai quadri normativi di ciascun paese. Ciò ha incluso l'integrazione con le più diffuse modalità di pagamento locali, come iDEAL nei Paesi Bassi e Sofort in Germania, e la conformità alle normative sulla protezione dei dati, come il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR).

  • Asia
    Il mercato asiatico presenta una serie di sfide e opportunità uniche per Klarna. Il crescente mercato dell'e-commerce di quest'area rappresenta un enorme potenziale per l'azienda che offre soluzioni di pagamento a rate. In questo caso, l'attenzione strategica dell'azienda si concentra sull'adattamento alla preferenza dell'area per le soluzioni di pagamento mobile-first, ottenuto in parte attraverso partnership con i principali wallet come Alipay. Klarna opera in ambienti normativi complessi in ogni mercato asiatico e deve operare in conformità con le leggi sulla privacy dei dati, come la Legge sulla protezione delle informazioni personali in Cina e con le normative in evoluzione in materia di pagamenti a rate, come il quadro di riferimento per i prestiti digitali della Reserve Bank of India.

  • Australia e Nuova Zelanda
    In Australia e Nuova Zelanda, Klarna può sfruttare la reputazione consolidata del brand e la fiducia degli utenti per ottenere una solida posizione: il 40% degli utenti australiani ha dichiarato di aver utilizzato servizi di pagamento a rate negli ultimi sei mesi ad aprile 2023, a conferma del potenziale del mercato. La strategia di Klarna in quest'area prevede la collaborazione con i principali venditori al dettaglio come H&M, ASOS e THE ICONIC, oltre a tassi di interesse competitivi. Klarna opera in conformità alle normative dell'Australian Securities and Investments Commission (ASIC) e della Financial Markets Authority (FMA) della Nuova Zelanda che regolano i servizi finanziari.

Chi usa Klarna?

Klarna offre i suoi servizi a una popolazione eterogenea di clienti e si integra con un'ampia gamma di tipi di attività in 45 mercati globali. Gli utenti di Klarna variano per età, sesso, istruzione, fase della vita e comunità, a dimostrazione dell'ampia attrattiva del servizio in diversi segmenti di clientela. I clienti Klarna utilizzano il servizio per gli acquisti in negozio, gli acquisti online, gli acquisti in-app e persino per i pagamenti delle bollette. I dati demografici più recenti della base clienti di Klarna sono riportati di seguito:

  • Sesso: secondo Klarna, il 60% dei clienti è composto da donne e il 40% da uomini.

  • Istruzione: Klarna riferisce che il 31% dei suoi clienti ha un'istruzione universitaria, evidenziando che il servizio viene utilizzato da persone di qualsiasi livello di istruzione.

  • Fase della vita: i dati di Klarna mostrano che il 36% dei clienti Klarna è in coppia con figli, il 27% è single senza figli, il 18% è in coppia senza figli e l'11% è single con figli.

  • Community: i dati di Klarna indicano che il 40% dei clienti vive in città, il 32% in periferia e il 28% in aree rurali.

I settori in cui Klarna ha riscontrato il maggior successo sono i seguenti:

  • Commercio al dettaglio: molti grandi venditori al dettaglio includono Klarna come opzione di pagamento, con tassi di adozione in aumento nei settori dell'abbigliamento, dell'elettronica e dell'arredamento.

  • Viaggi e ospitalità: le compagnie aeree e le piattaforme di prenotazione viaggi come Expedia integrano spesso Klarna, consentendo ai viaggiatori di prenotare voli e hotel con opzioni di pagamento flessibili.

  • Salute e benessere: cliniche dentali, farmacie e attività del settore benessere hanno adottato Klarna, incrementando l'accesso per le popolazioni che potrebbero non essere in grado di pagare interamente in anticipo.

  • Automobili: anche le attività che si occupano della manutenzione di automobili accettano Klarna come comoda modalità per l'acquisto di pneumatici e altri prodotti essenziali.

Come funziona Klarna?

Per pagare con Klarna, i clienti devono semplicemente selezionare questa modalità di pagamento come preferita al momento del completamento della transazione, sia in un sito web di e-commerce, che in un'app mobile o in un negozio fisico. I clienti possono gestire i loro account Klarna attraverso l'app Klarna, dove possono seguire i loro ordini, visualizzare i piani di pagamento, effettuare pagamenti e accedere all'assistenza clienti. Per il pagamento con Klarna, i clienti possono scegliere tra i seguenti piani:

  • Paga in 4: questa opzione consente di distribuire il costo dell'acquisto in quattro rate senza interessi. Il primo pagamento deve essere effettuato al momento del completamento della transazione, mentre i restanti tre sono distribuiti nelle sei settimane successive.

  • Paga in 30: questa opzione offre ai clienti 30 giorni di tempo per pagare l'intero acquisto, senza interessi o commissioni se il pagamento viene effettuato in tempo.

  • Prestiti a lungo termine: gli acquisti più importanti possono essere finanziati con prestiti a lungo termine. I tassi di interesse per questa opzione partono dal 7,99%.

Non tutti i prodotti sono finanziabili con Klarna. Ad esempio, Klarna non offre finanziamenti per servizi come il taglio dei capelli, la riparazione dell'auto e le spese legali, né per beni immateriali come musica, e-book e film. Inoltre non finanzia acquisti di biglietti e abbonamenti per eventi né prodotti finanziari quali investimenti o assicurazioni. Tramite Klarna non è inoltre possibile finanziare beni soggetti a restrizioni, come alcolici, tabacco, armi da fuoco e contenuti per adulti.

I seguenti tipi di prodotti sono generalmente idonei al finanziamento Klarna, con alcune limitazioni:

  • Beni fisici: Klarna consente in genere di finanziare la maggior parte dei prodotti materiali, tra cui abbigliamento, elettronica, mobili, elettrodomestici e articoli per la casa.

  • Beni digitali: alcuni prodotti digitali, come licenze software, corsi online e iscrizioni, possono essere ammessi al finanziamento Klarna.

  • Viaggi: Klarna offre opzioni di finanziamento per la prenotazione di voli, hotel e pacchetti vacanza attraverso specifici partner nel settore viaggi.

  • Carte regalo: alcune carte regalo possono essere idonee al finanziamento Klarna, ma possono essere applicate restrizioni a seconda della società emittente e del tipo di carta regalo.

  • Preordini: Klarna può consentire il finanziamento per i preordini di alcuni prodotti, ma il piano di pagamento può differire dalle opzioni di finanziamento standard.

  • Articoli su misura o personalizzati: l'ammissibilità di articoli personalizzati o su misura dipende dal prodotto e dall'attività specifica.

Ecco come funziona Klarna dal punto di vista delle attività:

  • Integrazione: le attività possono integrare Klarna con i loro sistemi point of sale (POS) e piattaforme online attraverso varie interfacce di programmazione delle applicazioni (API) e plugin.

  • Elaborazione delle transazioni: quando un cliente sceglie Klarna al momento di completare il pagamento, Klarna ne verifica immediatamente l'identità e l'affidabilità creditizia. Dopo l'approvazione, Klarna anticipa l'importo dell'acquisto all'attività, assumendosi il rischio di mancato pagamento. Utilizzando un'architettura distribuita per garantire scalabilità e affidabilità, Klarna è in grado di gestire elevati volumi di transazioni e di mantenere attivo il servizio anche nei periodi di picco.

  • Pagamento dei fondi: Klarna regola il pagamento dell'importo della transazione con l'attività entro due o tre giorni lavorativi, in genere tramite bonifico bancario o pagamento ACH.

I vantaggi di accettare Klarna

  • Pagamenti più rapidi: la velocità di elaborazione di Klarna riduce i tempi di completamento del pagamento, riducendo al minimo le code dei clienti e aumentando l'efficienza operativa.

  • Processi automatizzati: Klarna sostituisce le attività manuali con funzionalità automatizzate, riducendo i costi di elaborazione dei pagamenti e liberando risorse per iniziative strategiche.

  • Informazioni approfondite sui clienti: Klarna fornisce una grande quantità di dati in tempo reale sul comportamento, le preferenze e i dati demografici dei clienti. Ciò consente alle attività di perfezionare le campagne di marketing, le offerte di prodotti e la gestione delle scorte per ottimizzare l'allocazione delle risorse, la pianificazione aziendale e le prestazioni complessive.

  • Aumento della frequenza di acquisto: l'interfaccia intuitiva di Klarna e le opzioni di pagamento flessibili creano un'esperienza di acquisto comoda e possono contribuire ad aumentare la frequenza di acquisto del 20%, secondo un rapporto di Klarna del 2020.

  • Maggiore potere d'acquisto: le opzioni di pagamento flessibili di Klarna consentono ai clienti di acquistare articoli di valore superiore. Offrendo questo tipo di flessibilità di pagamento, le attività potrebbero potenzialmente registrare un aumento del valore medio degli ordini fino al 68%, secondo il rapporto di Klarna del 2020.

  • Riduzione dell'abbandono del carrello: il processo di completamento del pagamento semplificato di Klarna riduce al minimo l'abbandono del carrello, in particolare sui dispositivi mobili, con un rivenditore al dettaglio che ha riportato un aumento del 200% delle conversioni di vendita durante le festività natalizie nel rapporto di Klarna del 2020.

  • Flussi di ricavi diversi: Klarna aiuta le attività a sbloccare nuovi flussi di ricavi attraverso soluzioni innovative come Paga in 30 e altre opzioni di finanziamento.

  • Prevenzione delle frodi: le sofisticate misure di sicurezza di Klarna riducono le attività fraudolente, proteggendo le attività da perdite finanziarie, oltre a salvaguardare l'integrità dei ricavi.

  • Vantaggio competitivo: le attività che accettano Klarna possono distinguersi dalla concorrenza e attrarre clienti esperti di tecnologia, oltre a migliorare la percezione del brand dimostrando un impegno verso modalità di pagamento innovative e orientate al cliente. L'adozione di Klarna e la sua integrazione con le tecnologie emergenti pongono le attività in una posizione di primo piano nell'ambiente digitale in continua evoluzione.

Misure di sicurezza adottate da Klarna

  • Crittografia dei dati: Klarna utilizza metodi avanzati di crittografia per proteggere la trasmissione dei dati, convertendo le informazioni sensibili, come i numeri di carta di credito e i dati personali, in un codice sicuro per ridurre il rischio di violazione dei dati. Klarna utilizza la crittografia AES-256, uno degli standard di crittografia più efficaci, per proteggere i dati sia a riposo che in transito. Questo livello di crittografia garantisce che, anche in caso di intercettazione, i dati rimangano illeggibili senza la chiave di decrittazione corretta.

  • Conformità alle normative: in qualità di fornitore di servizi di pagamento, Klarna aderisce ai requisiti PCI DSS. Questa conformità impone regolari controlli di sicurezza e garantisce che Klarna mantenga un ambiente sicuro per la gestione dei dati dei titolari delle carte. Klarna aderisce anche alle normative globali sulla protezione dei dati, tra cui il GDPR in Europa, il California Consumer Privacy Act (CCPA) negli Stati Uniti e leggi simili in altre giurisdizioni. Questa conformità comporta controlli rigorosi sul trattamento dei dati e sulla privacy dei consumatori.

  • Autenticazione a due fattori (2FA): per gli account dei clienti, Klarna impiega la 2FA, un ulteriore livello di sicurezza che richiede non solo password e nome utente, ma anche qualcosa che solo il cliente ha con sé, come un token fisico o un'app per smartphone, per approvare le transazioni. Si riduce così il rischio di accesso non autorizzato al conto.

  • Tokenizzazione: nel processo di pagamento di Klarna viene impiegata la tokenizzazione per sostituire i dati sensibili del pagamento con un identificatore unico o token. Questo processo significa che i dati della carta non vengono memorizzati o trasmessi durante la transazione, il che riduce notevolmente il rischio di frode.

  • Autenticazione forte del cliente (SCA): in linea con la versione rivista della Direttiva sui servizi di pagamento (PSD2), dell'Unione Europea, Klarna implementa l'autenticazione SCA per le transazioni. Questo tipo di autenticazione richiede che i pagamenti elettronici siano autenticati utilizzando almeno due dei tre elementi seguenti: qualcosa che il cliente conosce (ad esempio una password), qualcosa che il cliente possiede (ad esempio un dispositivo mobile) o qualcosa che il cliente è fisicamente (ad esempio, informazioni biometriche come l'impronta digitale o il riconoscimento facciale).

  • Controlli di sicurezza e aggiornamenti regolari: Klarna conduce regolari controlli di sicurezza per identificare e risolvere eventuali vulnerabilità. Questi controlli sono fondamentali per mantenere elevati standard di sicurezza e per mantenere aggiornate le difese della piattaforma contro le minacce informatiche in evoluzione. Le pratiche proattive di Klarna per la gestione delle vulnerabilità, che includono valutazioni regolari e test di penetrazione, sono importanti per identificare e correggere i potenziali punti deboli a livello di sicurezza.

  • API sicure per le attività: Klarna fornisce alle attività interfacce API sicure per l'integrazione, che proteggono i dati scambiati tra Klarna e i sistemi aziendali.

  • Protezione dei dati: Klarna ha adottato politiche per la protezione dei dati dei clienti, tra cui la limitazione dell'accesso ai dati al personale autorizzato e l'utilizzo di soluzioni di archiviazione sicure. Gli strumenti di prevenzione della perdita di dati (DLP) sono importanti per proteggersi dalle fughe di dati sia interne che esterne, garantendo che le informazioni sensibili non finiscano nelle mani sbagliate.

  • Prevenzione delle frodi: Klarna utilizza sofisticati algoritmi di gestione del rischio basati sul machine learning per individuare e prevenire le attività fraudolente. Questi sistemi sono dinamici, cioè si evolvono costantemente sulla base dei nuovi dati e diventano più efficaci nel tempo. L'uso di limiti di velocità per monitorare i modelli di transazione aggiunge un ulteriore livello di sicurezza, limitando efficacemente l'impatto di volumi elevati di transazioni potenzialmente fraudolenti.

  • Verifica dell'identità: le misure di verifica dell'identità di Klarna sono molteplici e comprendono la verifica dell'indirizzo e del telefono, oltre a sofisticati metodi digitali come l'autenticazione 3D Secure.

Accettare Klarna come modalità di pagamento

Per accettare Klarna come modalità di pagamento, le attività devono soddisfare specifici requisiti tecnici, legali e normativi.

  • Registrazione e licenze aziendali: le attività devono essere legalmente registrate e possedere tutte le licenze richieste nelle aree in cui operano.

  • Compatibilità con la piattaforma di e-commerce: le attività devono avere un negozio online in grado di integrarsi con Klarna. Klarna dispone di plugin e API per le più diffuse piattaforme di e-commerce come Shopify, WooCommerce, Magento e altre. Le aziende dovranno programmare la connessione del gateway di pagamento di Klarna con il loro sistema di pagamento online utilizzando queste API o plugin.

  • Connessione Internet: le attività devono avere una connessione Internet stabile e affidabile per elaborare le transazioni con Klarna.

  • Conformità normativa e legale: le attività devono rispettare tutte le leggi fiscali applicabili, compresa la riscossione e il versamento delle imposte sulle vendite. Devono anche operare in conformità con gli standard PCI DSS per la gestione sicura dei dati delle carte di pagamento, implementare procedure antiriciclaggio (AML) e di adeguata verifica della clientela (KYC) per verificare l'identità dei clienti e prevenire le attività fraudolente, nonché rispettare le leggi sulla privacy dei dati come il GDPR in Europa o il CCPA in California.

Le attività che soddisfano questi requisiti possono completare i seguenti passaggi per accettare i pagamenti Klarna:

  • Registrarsi per ottenere un conto esercente Klarna: completare il processo di registrazione con Klarna e attivare il conto. Il processo di registrazione può comportare una valutazione della stabilità finanziaria e del merito creditizio dell'attività. Se la registrazione viene approvata, le attività riceveranno da Klarna un contratto esercente che dovranno esaminare attentamente.

  • Integrare il sistema Klarna: configurare l'API Klarna o installare il plugin Klarna nella piattaforma di e-commerce per collegare il sistema di pagamento Klarna al negozio online dell'attività.

  • Aggiungere Klarna come modalità di pagamento: aggiungere Klarna come opzione di pagamento nel processo di completamento della transazione. Effettua test approfonditi per assicurarti che Klarna funzioni senza problemi all'interno del tuo negozio online.

Le attività che desiderano accettare pagamenti Klarna con Stripe come elaboratore del pagamento avranno un proprio processo di configurazione. L'attività dovrà innanzitutto assicurarsi che la piattaforma di e-commerce o il sito web siano compatibili con Stripe e dovrà soddisfare tutti gli stessi requisiti delle attività che desiderano accettare direttamente i pagamenti Klarna, compresa la conformità con tutte le leggi e le normative locali pertinenti.

Di seguito sono illustrati i passaggi per elaborare i pagamenti Klarna tramite Stripe:

  • Configurazione dell'account: le attività devono avere un account Stripe esistente o crearne uno attraverso il processo di configurazione dell'account di Stripe, che prevede la fornitura dei dati aziendali e delle informazioni bancarie.

  • Integrazione dell'API di Stripe: le attività devono integrare l'API di Stripe nella loro piattaforma di e-commerce. Stripe fornisce un'ampia documentazione e kit di sviluppo software (SDK) per vari linguaggi di programmazione per facilitare questo processo.

  • Attivazione di Klarna: le attività dovranno attivare Klarna come modalità di pagamento all'interno dell'account Stripe, il che potrebbe comportare ulteriori processi di verifica o approvazione sia da parte di Stripe che di Klarna.

  • Configurare i pagamenti Klarna: le attività configureranno Klarna come modalità di pagamento all'interno della Dashboard Stripe o tramite l'API, specificando le modalità di pagamento che vogliono offrire (ad esempio, Pago in 4) e le aree geografiche in cui accetteranno Klarna.

  • Testare il funzionamento: le attività dovrebbero utilizzare l'ambiente di test di Stripe per assicurarsi che i pagamenti Klarna funzionino come previsto. Stripe fornisce credenziali per i test che le attività possono utilizzare per simulare le transazioni Klarna.

  • Visualizzare il contratto con l'utente: il sito web dell'attività deve includere un contratto con l'utente e un'informativa sulla privacy che coprano l'uso di Klarna e Stripe, con informazioni dettagliate su come vengono gestiti ed elaborati i dati dei clienti.

  • Monitorare le transazioni: le attività devono monitorare regolarmente le transazioni per individuare eventuali problemi o comportamenti insoliti ed essere pronte a collaborare con Stripe e Klarna per la risoluzione.

Alternative a Klarna

Klarna ha molti concorrenti nel comparto dei pagamenti a rate. Di seguito sono riportati i principali concorrenti di Klarna in vari mercati globali.

Nord America

  • Affirm: rivaleggiando con Klarna per popolarità, Affirm vanta una forte presenza negli Stati Uniti e in Canada. Offre piani di pagamento flessibili, compresi termini più lunghi e opzioni con interessi, interessanti per un'ampia base di clienti. Affirm si integra con le principali piattaforme di e-commerce e offre un'assistenza clienti efficiente, ma le sue commissioni per le attività tendono a essere più alte rispetto a quelle di Klarna.

  • Afterpay: l'azienda australiana Afterpay si è ritagliata una notevole fetta di mercato in Nord America, soprattutto tra le generazioni più giovani. I suoi piani di pagamento a breve termine e senza interessi sono molto apprezzati dai clienti attenti al budget. Tuttavia, le commissioni per ritardato pagamento di Afterpay possono essere pesanti per i clienti e le attività possono dover affrontare tassi di storno più elevati.

  • PayPal Credit: sfruttando la propria base di utenti, PayPal ha fatto il suo ingresso nel settore dei pagamenti a rate con il servizio integrato PayPal Credit. Sebbene PayPal offra un'esperienza di pagamento efficace per i clienti che hanno familiarità con PayPal, le tariffe proposte possono essere poco chiare e complesse sia per le attività che per i clienti.

Europa

  • Clearpay: Clearpay, che ha una forte presenza in Europa, offre caratteristiche simili ad Afterpay, tra cui piani di pagamento a breve termine e senza interessi, adatti ai clienti più giovani. Tuttavia, le commissioni per ritardato pagamento di Clearpay possono essere consistenti, con un potenziale impatto sulle relazioni delle attività con i clienti.

  • Ratepay: Ratepay è un provider di servizi di pagamento a rate con sede in Germania che offre opzioni di pagamento flessibili e commissioni competitive sia per le attività che per i clienti. Dedica grande attenzione alla gestione del rischio e alla prevenzione delle frodi, riducendo al minimo i rischi finanziari per le attività. Tuttavia, la portata limitata principalmente ai mercati europei ne riduce l'appeal globale.

  • Mangopay: Mangopay è una soluzione di pagamento a rate francese specializzata in piattaforme marketplace, con soluzioni su misura per le attività che facilitano le transazioni tra più parti. Mangopay vanta solide funzionalità di sicurezza e strumenti di gestione dei pagamenti completi, ma il suo focus sui marketplace potrebbe non essere rilevante per le attività che operano in settori diversi.

Asia-Pacifico

  • Zip: Zip è un operatore del settore dei pagamenti a rate in rapida crescita in Australia e Nuova Zelanda e offre piani di pagamento flessibili con opzioni a breve e a lungo termine. La sua piattaforma facile da usare e la notevole reputazione del brand attirano un'ampia base di clienti, ma le commissioni applicate possono essere più alte di quelle di alcuni concorrenti e la sua presenza internazionale è ancora limitata.

  • Atome: Atome è un fornitore di servizi di pagamento a rate con sede a Singapore che si sta rapidamente espandendo in tutta l'Asia, in particolare nel sud-est asiatico. Sfrutta collaborazioni con le principali piattaforme di e-commerce e con le attività locali per raggiungere un'ampia base di clienti, ma il suo focus sulla fascia demografica dei giovani significa che potrebbe non essere adatto a tutte le attività.

  • FOMO Pay: l'azienda FOMO Pay, con sede a Singapore, è un astro nascente della scena asiatica dei pagamenti a rate, che si rivolge alla crescente domanda di opzioni di pagamento flessibili con piani di rateizzazione senza interessi e integrazione con le principali piattaforme di e-commerce. Tuttavia, l'ambito operativo limitato e la giovane base di utenti di FOMO Pay potrebbero non essere ideali per tutte le attività.

The content in this article is for general information and education purposes only and should not be construed as legal or tax advice. Stripe does not warrant or guarantee the accurateness, completeness, adequacy, or currency of the information in the article. You should seek the advice of a competent attorney or accountant licensed to practice in your jurisdiction for advice on your particular situation.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.