Come accettare i pagamenti online: guida per le attività

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Tipi di modalità di pagamento online
  3. Componenti dellelaborazione dei pagamenti online
  4. Vantaggi che derivano dallaccettare pagamenti online
  5. Come accettare pagamenti online
    1. 1. Scegli un elaboratore di pagamento
    2. 2. Configura un conto esercente
    3. 3. Integra un gateway di pagamento
    4. 4. Esegui i test e il lancio
    5. 5. Ottimizza e monitora
  6. Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento online

I pagamenti di persona continuano ad evolvere, con novità quali il Tap to Pay e altre modalità di pagamento contactless. Tuttavia, molte attività operano esclusivamente online. Anche i brand storici che per decenni hanno accettato i pagamenti di persona ora accettano anche i pagamenti online.

Nel 2021 le vendite e-commerce al dettaglio globali ammontavano a circa 5,2 mila miliardi di dollari, con un aumento previsto del 56% entro il 2026 a 8,1 mila miliardi di dollari. Per le attività è importante disporre di un solido sistema di elaborazione dei pagamenti online.

Scopri i vantaggi di accettare i pagamenti online: parleremo delle modalità di pagamento disponibili, di come scegliere un fornitore per questi servizi e di come configurare l'elaborazione dei pagamenti nel mondo online. Che tu sia titolare di una piccola attività o un manager di un'azienda più grande, in questa guida trovi illustra tutto quello che c'è da sapere per accettare pagamenti online in modo rapido, sicuro ed efficiente e per scalare questi processi man mano che il business cresce.

Contenuto dell'articolo

  • Tipi di modalità di pagamento online
  • Componenti dell'elaborazione dei pagamenti online
  • Vantaggi che derivano dall'accettare pagamenti online
  • Come accettare pagamenti online
  • Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento online

Tipi di modalità di pagamento online

Le attività possono scegliere tra moltissime modalità di pagamento online, ognuna delle quali presenta vantaggi e svantaggi. È importante considerare le preferenze del target di riferimento, la funzionalità dei tuoi canali di vendita principali e le implicazioni di ogni modalità in termini di costi e sicurezza. Probabilmente deciderai di offrire più di una o due modalità di pagamento perché i clienti online preferiscono avere più possibilità di scelta.

Ecco alcuni dei tipi più comuni di modalità di pagamento online:

  • Carte di credito e di debito
    Nel 2021 i pagamenti con carta di credito e di debito costituivano il 34% delle transazioni online a livello globale. Questi pagamenti, oltre a essere pratici, veloci e sicuri, sono accettati dalla maggior parte delle attività online.

  • Wallet
    I wallet sono conti online in cui puoi archiviare e gestire le informazioni sui pagamenti. I wallet più utilizzati sono PayPal, Apple Pay e Google Wallet. Nel 2021, i wallet hanno superato le carte di credito e di debito come modalità di pagamento per l'e-commerce più diffusa a livello globale, rappresentando quasi la metà di tutte le transazioni.

  • Bonifici bancari
    I bonifici bancari trasferiscono direttamente i fondi dai conti bancari dei clienti al conto bancario di un'attività. Questa modalità di pagamento, anche se più lenta e meno pratica delle altre, è spesso quella preferita dai clienti che non dispongono di una carta di credito o di debito o che vogliono evitare le commissioni delle carte di credito.

  • Criptovalute
    Anche se le criptovalute sono ancora relativamente nuove, le attività che accettano i pagamenti con criptovaluta potrebbero ottenere un vantaggio competitivo e attirare i clienti che preferiscono questa modalità di pagamento. Secondo un report di Statista, si prevede che il valore globale dei pagamenti dei clienti con criptovaluta ammonterà a 1,4 miliardi di dollari entro il 2024. Si tratta di un aumento significativo rispetto ai 590 miliardi di dollari stimati nel 2020, ma rappresenta ancora solo una piccola parte del mercato complessivo dei pagamenti online, essendo ancora pochi i clienti che utilizzano i pagamenti in criptovaluta.

  • Pagamenti con dispositivi mobili
    I clienti possono pagare beni e servizi con i dispositivi mobili, ad esempio un'applicazione mobile o un wallet. I pagamenti con dispositivi mobili sono veloci, pratici e sempre più diffusi perché sempre più persone utilizzano gli smartphone per lo shopping online.

Componenti dell'elaborazione dei pagamenti online

L'elaborazione dei pagamenti online richiede l'integrazione di diversi componenti per elaborare e autorizzare in tutta sicurezza le transazioni. Questi componenti includono:

  • Gateway di pagamento
    Un gateway di pagamento è un portale online sicuro che connette il sito web dell'attività o l'app mobile all'elaboratore di pagamento. Acquisisce e crittografa le informazioni sul pagamento del cliente e le invia all'elaboratore del pagamento per l'autorizzazione.

  • Elaboratore di pagamento
    L'elaboratore di pagamento verifica le informazioni sul pagamento del cliente e autorizza la transazione. Comunica con il gateway di pagamento e con la banca del cliente o con la società emittente della carta, assicurandosi che la transazione sia valida e autorizzata.

  • Conto esercente
    Un conto esercente è un conto bancario specifico necessario alle attività che vogliono accettare ed elaborare pagamenti con carta di credito e di debito. I conti esercente servono esclusivamente a trattenere i fondi delle transazioni, che vengono poi depositati sul conto bancario aziendale principale dell'attività, che può accedervi e utilizzarli. In genere è l'elaboratore di pagamento o la banca acquirente a configurare i conti esercente.

  • Banca acquirente
    La banca acquirente è l'istituto che trasferisce i fondi della transazione sul conto bancario dell'attività e che spesso mette a disposizione il conto esercente. È responsabile della gestione degli aspetti finanziari della transazione, tra cui commissioni e storni.

  • Misure di sicurezza
    I sistemi di elaborazione dei pagamenti online includono diverse misure di sicurezza che proteggono sia l'attività che il cliente da frodi e transazioni non autorizzate. Queste misure potrebbero includere, ad esempio, la crittografia SSL, la tokenizzazione e l'autenticazione a due fattori.

Vantaggi che derivano dall'accettare pagamenti online

Accettare i pagamenti online è indispensabile per tutte le aziende che vogliono essere competitive e offrire un'esperienza positiva ai clienti. Mettendo a disposizione opzioni di pagamento pratiche e sicure, le attività possono raggiungere nuovi mercati, attrarre nuovi clienti, aumentare i ricavi e semplificare le operazioni.

Accettare i pagamenti online assicura alle attività numerosi vantaggi, tra cui:

  • Più praticità per i clienti
    Accettando i pagamenti online, le attività possono offrire ai clienti un modo più pratico per pagare beni e servizi ovunque, in qualsiasi momento, senza dover andare in un negozio fisico o inviare un assegno per posta. Se da un lato questa funzionalità di pagamento flessibile offre ai clienti il vantaggio di un'esperienza più fluida, dall'altro garantisce alle attività l'incremento dei ricavi, una maggiore soddisfazione e fidelizzazione dei clienti e l'aumento del valore dei clienti nel tempo.

  • Incremento di vendite e ricavi
    Accettare i pagamenti online permette alle attività di ampliare la base clienti, espandersi in nuovi mercati e incrementare le vendite eliminando le barriere che ostacolano gli acquisti. Potendo scegliere tra più opzioni di pagamento, i clienti saranno più propensi a completare le transazioni, facendo aumentare i tassi di conversione e i ricavi per le attività.

  • Riduzione del rischio di frodi e relativi storni
    I sistemi di elaborazione dei pagamenti online sono dotati di misure di sicurezza che riducono il rischio di frodi e di storni. Un gateway di pagamento e un elaboratore di pagamento sicuri garantiscono la protezione delle attività e dei loro clienti da transazioni non autorizzate e operazioni fraudolente. Ad esempio, Stripe Radar si basa su una funzionalità di machine learning il cui training viene eseguito a partire dai dati raccolti da milioni di aziende di tutto il mondo, allo scopo di individuare e bloccare le frodi per i pagamenti di persona e online.

  • Semplificazione dei processi di contabilità e reportistica
    L'elaborazione dei pagamenti online può consentire alle attività di risparmiare moltissimo tempo, grazie ai processi semplificati di contabilità e reportistica e a record e report automatizzati delle transazioni. I fornitori di servizi di elaborazione di pagamenti online come Stripe riducono il carico di lavoro interno delle attività e allo stesso tempo raccolgono, sintetizzano e producono report molto utili sulle metriche relative a clienti e pagamenti.

Come accettare pagamenti online

Le attività alle prime armi con l'e-commerce o i pagamenti digitali potrebbero scoraggiarsi davanti ai pagamenti online, ma le strategie e gli strumenti giusti renderanno tutto sorprendentemente semplice.

Ecco la procedura da seguire per iniziare ad accettare i pagamenti online:

1. Scegli un elaboratore di pagamento

Per prima cosa, scegli un elaboratore di pagamento che risponda alle esigenze della tua attività. Considera fattori come il prezzo, le funzionalità, la sicurezza e l'assistenza clienti.

Fornitori come Stripe adottano un approccio completo, aiutando le attività a creare facilmente un ecosistema unificato di pagamenti, addebito e commercio omnicanale, che non si limita alla semplice elaborazione dei pagamenti. Questo approccio sta diventando sempre più popolare perché le attività stanno abbandonando le infrastrutture di pagamenti frammentarie, che non solo sono più complesse e soggette a inefficienze e rischi per la sicurezza, ma in genere richiedono un impiego maggiore di tempo e risorse rispetto a un approccio unificato.

2. Configura un conto esercente

Un'attività che si affida a un fornitore di servizi di elaborazione dei pagamenti in grado di offrire anche le funzionalità di un conto esercente, come Stripe, non avrà necessità di aprire un conto esercente per iniziare ad accettare i pagamenti online.

In caso contrario, l'attività dovrà configurare un conto esercente con l'elaboratore di pagamento o con la banca acquirente. Questo conto consentirà all'attività di ricevere i fondi dalle transazioni e di gestire le finanze. La procedura di richiesta in genere prevede l'invio di informazioni aziendali e bancarie, oltre a un controllo del credito.

3. Integra un gateway di pagamento

Una volta configurato l'account esercente, le attività dovranno integrare il gateway di pagamento nel proprio sito web o nell'applicazione mobile. A questo scopo, è necessario aggiungere frammenti di codice o plugin per connettere il gateway di pagamento alla piattaforma aziendale. La maggior parte dei fornitori di servizi di elaborazione dei pagamenti, tra cui Stripe, offre integrazioni flessibili per un'ampia gamma di casi d'uso.

4. Esegui i test e il lancio

Prima di lanciare i pagamenti online, le attività dovrebbero testare in modo approfondito il loro sistema di elaborazione dei pagamenti per assicurarsi che tutto funzioni correttamente. A questo scopo, si eseguono transazioni di prova, si verifica la presenza di eventuali errori e si controlla che i fondi vengano versati sul conto bancario corretto. Se tutto è in regola, le attività possono lanciare i pagamenti online e iniziare ad accettare le transazioni.

5. Ottimizza e monitora

Infine, le attività devono monitorare costantemente i loro sistemi di elaborazione dei pagamenti online per migliorare le prestazioni e prevenire le frodi. Ciò include il monitoraggio dell'analisi delle prestazioni e l'utilizzo dei dati per definire le strategie di ottimizzazione e di crescita. Si possono includere anche l'implementazione di ulteriori misure di sicurezza, l'analisi dei dati delle transazioni e il perfezionamento della procedura di pagamento per ridurre i tassi di abbandono del carrello.

Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento online

Se da un lato gli elaboratori di pagamento devono rimanere aggiornati sul mondo in continua evoluzione, estremamente complesso e competitivo dei pagamenti online, dall'altro è importante che le attività di ogni tipo e dimensione scelgano un fornitore di servizi di pagamento che risponda alle loro esigenze specifiche.

Le start-up in fase iniziale, i brand emergenti o quelli che solo da poco sono presenti nell'e-commerce potrebbero avere risorse limitate, insufficienti per creare un sistema di elaborazione dei pagamenti interno. Le attività più grandi e le piattaforme di e-commerce consolidate, anche se dispongono di maggiori risorse, considerata la portata del loro business, possono pagare più caro ogni errore e inefficienza operativa, mentre ogni miglioramento potrebbe far aumentare significativamente i ricavi.

Può essere davvero difficile scegliere tra così tanti fornitori sul mercato. Ecco alcuni fattori chiave da considerare quando si valutano le diverse opzioni:

  • Valore
    I fornitori di servizi di pagamento in genere addebitano una percentuale di ogni transazione, oltre a una commissione fissa per ogni transazione. Le attività dovrebbero confrontare le commissioni dei diversi fornitori per stabilire quale assicura il maggior valore, che non è necessariamente quello con le commissioni più basse. Considera le funzionalità più interessanti per la tua attività e quelle offerte da ogni fornitore. Poi calcola in modo più preciso il rapporto costi-benefici complessivo.

  • Sicurezza e monitoraggio
    Per elaborare i pagamenti, sono necessarie le informazioni sensibili dei clienti, pertanto la sicurezza è una delle principali preoccupazioni. Le attività dovrebbero scegliere fornitori di servizi di pagamento che offrono funzionalità di sicurezza affidabili, ad esempio crittografia, monitoraggio delle transazioni, prevenzione delle frodi e protezione dagli storni. I fornitori inoltre dovrebbero continuare a perfezionare il modo in cui vengono gestiti il rilevamento e la prevenzione delle frodi, in continua evoluzione, e la segnalazione di transazioni o comportamenti dei clienti sospetti.

  • Assistenza clienti
    È inevitabile che le attività a un certo punto abbiano problemi con l'elaborazione dei pagamenti, quindi è importante che l'assistenza clienti sappia essere reattiva e d'aiuto. Le attività dovrebbero scegliere fornitori di servizi di pagamento che offrono assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e più canali di contatto.

  • Integrazioni e facilità di implementazione
    Le attività dovrebbero scegliere un fornitore di servizi di pagamento che si integra facilmente con il loro sito web o la loro app mobile. In questo modo la procedura di pagamento sarà molto più fluida per i clienti e si ridurrà il rischio di errori o problemi tecnici. Cerca un fornitore, come Stripe, che offra una gamma ampia e flessibile di soluzioni di pagamento da integrare in tutta semplicità.

  • Modalità di pagamento
    I fornitori di servizi di pagamento offrono spesso svariate modalità di pagamento, tra cui carte di credito, carte di debito, wallet e bonifici bancari. Le attività dovrebbero valutare quali sono le modalità di pagamento più diffuse tra il loro target di riferimento e scegliere un fornitore di servizi di pagamento che le supporti.

  • Reputazione
    Le attività dovrebbero infine informarsi sulla reputazione dei fornitori di servizi di pagamento presi in considerazione. Dovrebbero cercare fornitori che eseguono i pagamenti online con la massima efficienza, con una storia di servizi affidabili e recensioni positive da parte dei clienti, in particolare altre attività del loro settore, in una fase simile, con esigenze simili alle loro. Ad esempio, una piattaforma di e-commerce potrebbe ispirarsi a Shopify, cliente di Stripe.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.