Concetti di base sull'elaborazione delle carte di credito: funzionamento, costi e best practice

Payments
Payments

Accept payments online, in person, and around the world with a payments solution built for any business—from scaling startups to global enterprises.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Che cosè lelaborazione delle carte di credito?
  3. Componenti chiave dellelaborazione delle carte di credito
  4. Come funziona lelaborazione delle carte di credito
    1. 1. Avvio della transazione
    2. 2. Richiesta di autorizzazione
    3. 3. Autorizzazione della transazione
    4. 4. Risposta di autorizzazione
    5. 5. Completamento della transazione
    6. 6. Regolamento delle transazioni
  5. Fornitori di servizi di elaborazione delle carte di credito
  6. Costi di elaborazione delle carte di credito
  7. Best practice per lelaborazione delle carte di credito

Con la rapida crescita dell'e-commerce e la diversificazione delle modalità di pagamento, è diventato sempre più importante per le attività adattarsi ai nuovi modi di eseguire le transazioni. Secondo un sondaggio condotto da Forbes Advisor nel 2023, solo il 9% degli Americani usa prevalentemente i contanti per fare acquisti. Oltre la metà degli intervistati, il 54%, preferisce utilizzare una carta di debito fisica o virtuale, mentre il 36% opta per una carta di credito fisica o virtuale come modalità di pagamento principale.

Adottando sistemi di pagamento avanzati, le attività possono offrire transazioni semplici, sicure ed efficienti che aumentano i ricavi e migliorano l'esperienza dei clienti. Di seguito discuteremo gli aspetti principali dell'elaborazione delle carte di credito, inclusi i componenti chiave su cui si basa il sistema, le commissioni sull'elaborazione delle carte di credito e le strategie comprovate per creare e gestire un sistema di pagamento con carta di credito con prestazioni elevate. Ecco tutto quello che devi sapere.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è l'elaborazione delle carte di credito?
  • Componenti chiave dell'elaborazione delle carte di credito
  • Come funziona l'elaborazione delle carte di credito
  • Fornitori di servizi di elaborazione delle carte di credito
  • Costi di elaborazione delle carte di credito
  • Best practice per l'elaborazione delle carte di credito

Che cos'è l'elaborazione delle carte di credito?

L'elaborazione delle carte di credito prevede un sistema che consente alle attività di accettare pagamenti con carta di credito dai clienti. Grazie alla semplicità e alla sicurezza delle transazioni, l'elaborazione delle carte di credito offre ai clienti un'ulteriore opzione di pagamento e consente di aumentare le vendite.

Componenti chiave dell'elaborazione delle carte di credito

L'elaborazione delle carte di credito richiede l'interazione di diversi componenti. Ecco una panoramica delle principali parti coinvolte:

  • Titolare della carta
    Il titolare della carta è il cliente in possesso di una carta di credito rilasciata da una banca o da un istituto finanziario.

  • Esercente
    L'esercente è l'attività o la persona fisica che vende beni o servizi e accetta pagamenti con carta di credito.

  • Banca acquirente
    La banca acquirente è l'istituto finanziario che collabora con l'attività all'elaborazione delle transazioni con carta di credito. La banca acquirente riceve le informazioni sulla transazione dall'attività e comunica con la banca emittente per ottenere l'autorizzazione.

  • Banca emittente
    La banca emittente, o società emittente, è la banca o l'istituto finanziario che rilascia la carta di credito al titolare. La banca emittente approva o rifiuta le transazioni sulla base di fattori come il credito disponibile e lo stato del conto del titolare della carta.

  • Circuiti delle carte di credito
    I circuiti delle carte di credito sono organizzazioni, come Visa, Mastercard, American Express e Discover, che forniscono l'infrastruttura e stabiliscono le regole per l'elaborazione delle transazioni con carta di credito. I circuiti delle carte di credito fungono da intermediari tra le banche acquirenti e le banche emittenti, agevolando la comunicazione, l'autorizzazione e il regolamento delle transazioni.

  • Gateway di pagamento
    Un gateway di pagamento è uno strumento che trasmette le informazioni sul pagamento dal sistema POS o dalla piattaforma di e-commerce dell'attività alla banca acquirente che quindi le elabora. Crittografa i dati del titolare della carta e garantisce che la transazione sia conforme agli standard di sicurezza.

  • Elaboratore del pagamento
    Un elaboratore di pagamento, o fornitore di servizi di elaborazione dei pagamenti, è un'azienda che gestisce il processo di transazione per conto della banca acquirente, gestendo attività come la comunicazione con i circuiti di pagamento, l'acquisizione delle autorizzazioni e la gestione del processo di regolamento.

  • Sistema POS
    Un sistema POS è costituito dall'hardware e dal software usati dalle attività per accettare i pagamenti con carta di credito. Può includere un lettore di carte o un terminale per il commercio al dettaglio, da usare per i pagamenti di persona. Può invece includere la piattaforma di e-commerce e il gateway di pagamento, per le transazioni online.

Queste parti garantiscono che le transazioni con carta di credito siano sicure, efficienti e conformi alle normative e agli standard di settore, offrendo un'esperienza rapida e semplice a clienti e attività.

Come funziona l'elaborazione delle carte di credito

L'elaborazione delle carte di credito è una procedura che consente alle attività di accettare i pagamenti con carta di credito e di elaborarli. Ecco una panoramica della procedura:

1. Avvio della transazione

Il cliente fornisce all'attività i dati della carta di credito, strisciandola, inserendola o avvicinandola a un terminale POS oppure immettendo i dati della carta in un sito web di e-commerce o in un'applicazione mobile.

2. Richiesta di autorizzazione

Il gateway di pagamento trasmette in modo sicuro le informazioni sul pagamento, crittografando i dati prima di inviarli alla banca acquirente dell'attività. La banca acquirente inoltra i dettagli della transazione al circuito di pagamento appropriato per avviare il processo di autorizzazione.

3. Autorizzazione della transazione

Il circuito di pagamento inoltra la transazione alla banca emittente, che verifica il conto del titolare della carta, controlla la disponibilità di credito o di fondi e valuta il rischio associato alla transazione. In base a questi fattori, la banca emittente approva o rifiuta la transazione.

4. Risposta di autorizzazione

La banca emittente invia la risposta di autorizzazione, che sia un'approvazione o un codice di rifiuto al circuito di pagamento, che la inoltra alla banca acquirente. La banca acquirente inoltra la risposta al gateway di pagamento, che infine la passa al sistema POS dell'attività. A questo punto, l'attività riceve il messaggio di approvazione o rifiuto.

5. Completamento della transazione

Se la transazione viene approvata, l'attività fornisce i beni o i servizi al cliente. La transazione approvata viene aggiunta a un gruppo di altre transazioni non ancora regolate.

6. Regolamento delle transazioni

Alla fine di ogni giornata o di un altro periodo prestabilito, l'attività invia il gruppo di transazioni approvate alla banca acquirente. La banca acquirente richiede i fondi alla banca emittente tramite il circuito di pagamento. La banca emittente trasferisce i fondi richiesti alla banca acquirente, che li deposita sul conto dell'attività, al netto delle eventuali commissioni associate all'elaborazione della carta di credito.

L'autorizzazione richiede in genere alcuni secondi, il regolamento invece un paio di giorni. Visita questa pagina per saperne di più sulla cronologia dei bonifici di Stripe per le attività.

Fornitori di servizi di elaborazione delle carte di credito

Per avere la certezza di scegliere il partner giusto per le tue esigenze in materia di elaborazione delle carte di credito, devi considerare diversi fattori:

  • Valutare le tue esigenze di business
    Determina il volume e la dimensione media delle tue transazioni e stabilisci se hai bisogno di un'elaborazione dei pagamenti di persona, online o da dispositivi mobili. Considera tutti i mercati, i segmenti di pubblico e i canali in cui operi attualmente o in cui intendi espanderti. Dovrai scegliere un fornitore di servizi di pagamento che accetti tutte le modalità di pagamento e le valute preferite in queste aree.

  • Confrontare tariffe e prezzi
    I fornitori di servizi di elaborazione possono addebitare varie commissioni, tra cui commissioni sulle transazioni, tariffe mensili, costi di attivazione e commissioni per l'hardware. Confronta le strutture tariffarie dei diversi fornitori per determinare quale offre il miglior rapporto qualità/prezzo per la tua attività. Leggi qui per conoscere la struttura tariffaria del servizio di elaborazione dei pagamenti di Stripe.

  • Valutare il livello di assistenza clienti
    I problemi con il sistema di elaborazione possono avere un impatto diretto sulle vendite e sull'esperienza del cliente. Assicurati di scegliere un fornitore che offra un'assistenza clienti affidabile. Ecco altri dettagli sui vari canali da cui i clienti Stripe possono accedere all'assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

  • Considerare la sicurezza e la conformità
    Assicurati che il fornitore sia conforme al Payment Card Industry Data Security Standard (PCI DSS) e ad altri standard di sicurezza pertinenti per proteggere i dati sensibili dei tuoi clienti e ridurre al minimo il rischio di frode.

  • Esaminare la compatibilità dell'integrazione
    Verifica se la soluzione di elaborazione dei pagamenti del fornitore è compatibile con il tuo sistema POS, la piattaforma di e-commerce e il software di contabilità esistenti, così che l'integrazione avvenga nel modo più fluido possibile e che le operazioni future si svolgano senza problemi.

  • Informarsi sulla reputazione del fornitore
    Cerca le recensioni di altre attività per valutare la reputazione e l'affidabilità del fornitore. Valuta l'opportunità di chiedere raccomandazioni ai tuoi colleghi del settore. Se da un lato è consigliabile rimanere al corrente delle nuove opzioni e dei nuovi approcci per l'elaborazione dei pagamenti, dall'altro è importante collaborare con un fornitore affidabile.

  • Analizzare le funzionalità e i servizi aggiuntivi
    Alcuni fornitori possono offrire servizi a valore aggiunto, come reportistica avanzata, addebito ricorrente o elaborazione multi-valuta. Stabilisci quali funzionalità sono necessarie per la tua attività e quali invece sarebbero semplicemente utili.

Valutare attentamente questi fattori e confrontare i diversi fornitori di servizi di elaborazione delle carte di credito è il modo migliore per prendere una decisione informata adatta alle tue esigenze, al tuo budget e ai tuoi obiettivi a lungo termine.

Costi di elaborazione delle carte di credito

I costi di elaborazione delle carte di credito possono variare a seconda del fornitore, del tipo di transazione e di altri fattori, quindi è importante capire quali sono le strutture tariffarie di elaborazione delle carte di credito per i diversi elaboratori di pagamento. I costi comuni legati all'elaborazione delle carte di credito includono:

  • Commissioni sulle transazioni: si tratta di commissioni che il fornitore di servizi di elaborazione dei pagamenti addebita per ogni transazione, in genere espresse come percentuale dell'importo della transazione più una tariffa fissa. Ad esempio, Stripe addebita l'1,5% + 0,25 € per ogni addebito effettuato con carta.

  • Tariffe mensili: alcuni fornitori addebitano una tariffa mensile per i loro servizi, che possono includere l'accesso a un gateway di pagamento, strumenti di reportistica o altre funzionalità.

  • Costi di attivazione: alcuni fornitori addebitano un costo di attivazione una tantum per la creazione e la configurazione del tuo account.

  • Tariffe per terminali o apparecchiature: se hai bisogno di apparecchiature fisiche per accettare pagamenti di persona, ad esempio un lettore di carte o un sistema POS, potrebbero essere previsti costi associati all'acquisto o al leasing di questo hardware. Questo aspetto è particolarmente importante per le attività che devono accettare pagamenti di persona su larga scala.

  • Commissioni per la conformità alle norme PCI: alcuni fornitori addebitano una tariffa annuale per aiutare la tua attività a mantenere o raggiungere la conformità alle norme PCI.

  • Commissioni di storno: se un cliente contestasse un addebito, potresti dover pagare una commissione di storno, che in genere corrisponde a un importo fisso per ogni transazione contestata. Queste commissioni sono tendenzialmente maggiori per le attività ad alto rischio o con una storia di alte percentuali di storni.

Best practice per l'elaborazione delle carte di credito

Considerato il numero sempre più elevato delle transazioni senza contanti, le attività dovrebbero adottare un approccio strategico ai pagamenti con carta di credito. Valutando attentamente i sistemi e le procedure di elaborazione dei pagamenti, le attività possono abbassare i costi, ridurre al minimo i rischi e migliorare l'esperienza del cliente. Ecco le best practice da seguire per le attività che vogliono creare un sistema di pagamento con carta di credito integrato, sicuro e agevole:

  • Allineare l'approccio ai canali di vendita
    Non esiste un'unica strategia di elaborazione delle carte di credito valida per ogni caso d'uso. Ad esempio, un'attività con piattaforma che supporta molti utenti e che deve accettare pagamenti con carta di credito di persona in diversi mercati globali avrà requisiti diversi rispetto a un venditore al dettaglio dell'e-commerce che non gestisce canali di vendita di persona. Solo identificando le tue esigenze specifiche, potrai valutare le opzioni migliori per la tua attività.

  • Adottare misure di prevenzione delle frodi
    La funzionalità di prevenzione delle frodi è integrata nella maggior parte delle soluzioni di elaborazione delle carte di credito, ma le attività devono comunque assicurarsi che la protezione dalle frodi sia diversa a seconda di dove e come vengono effettuate le transazioni. Puoi usare strumenti di base, ad esempio i controlli del servizio di verifica dell'indirizzo (AVS) e del valore di verifica della carta (CVV), e software avanzati di rilevamento delle frodi per ridurre al minimo il rischio di transazioni fraudolente.

  • Monitorare e analizzare le transazioni
    Esamina regolarmente la cronologia delle transazioni per individuare modelli insoliti, identificare problemi potenziali e perfezionare la strategia di elaborazione. Verifica che il tuo elaboratore di pagamento offra questo tipo di monitoraggio. Stripe Radar usa il machine learning per individuare e prevenire le transazioni fraudolente.

  • Creare politiche di rimborso e storno chiare e adattabili
    Stabilisci politiche di rimborso e storno trasparenti ed eque per ridurre le contestazioni, mantenere il livello di soddisfazione dei clienti ed evitare spese inutili.

  • Offrire più opzioni di pagamento
    Offri diverse opzioni di pagamento, tra cui carte di credito, carte di debito, wallet e altre modalità di pagamento alternative per rispondere alle varie preferenze dei clienti. Ciò non significa dover accettare ogni modalità di pagamento. Cerca invece di capire come i tuoi clienti preferiscono pagare e quali sono le modalità di pagamento più utilizzate per i tipi di prodotti e servizi offerti dalla tua attività.

  • Mantenere aggiornati hardware software
    Mantieni aggiornati i tuoi sistemi POS, i gateway di pagamento e gli altri componenti di elaborazione per garantire un funzionamento regolare, una maggiore sicurezza e una migliore esperienza del cliente.

Per saperne di più su come Stripe può creare una strategia di elaborazione delle carte di credito in grado di soddisfare ogni segmento di clientela, canale e mercato in cui operi, inizia da qui.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.