Come pagare l'imposta sulle vendite negli Stati Uniti

Tax
Tax

Con Stripe Tax puoi calcolare, riscuotere imposte e presentare dichiarazioni fiscali per tutti i pagamenti in una sola integrazione. Scopri dove registrarti, come riscuotere automaticamente l'importo corretto delle imposte e accedi ai report necessari per presentare le dichiarazioni.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Requisiti relativi all’imposta sulle vendite
  3. Come dichiarare e come versare l’imposta sulle vendite
    1. Come dichiarare l’imposta sulle vendite
    2. Come versare l’imposta sulle vendite

L'imposta sulle vendite è gestita a livello statale e talvolta a livello di città o giurisdizione. Per un'attività con obblighi fiscali in più stati, comprendere i requisiti di presentazione e versamento specifici di ogni stato può richiedere molto tempo.

Ecco una guida per conoscere i requisiti relativi all'imposta sulle vendite, alcune sfumature da considerare quando si dichiara e si versa tale imposta e come dichiarare e versare (pagare) l'imposta sulle vendite in ciascuno stato per mantenere la conformità.

Contenuto dell'articolo

  • Requisiti relativi all'imposta sulle vendite
  • Come dichiarare e come versare l'imposta sulle vendite

Requisiti relativi all'imposta sulle vendite

Il primo passo verso la conformità è capire dove sussistono requisiti relativi all'imposta sulle vendite. Le attività sono in genere tenute a riscuotere l'imposta sulle vendite dai clienti al superamento di determinate soglie, note come "soglie per il nesso economico", che si basano sulle transazioni, sui ricavi o su entrambi. I valori soglia variano a seconda dello stato. Scopri di più sui fattori che determinano un nesso economico.

Una volta determinato dove hai raggiunto le soglie per il nesso economico, devi registrarti per ottenere un permesso di imposta sulle vendite in tali stati. Per effettuare la registrazione dovrai fornire informazioni generali sull'attività. In alcuni stati viene inoltre addebitata una piccola commissione per la registrazione. La registrazione viene effettuata online. Puoi consultare questo elenco completo per trovare il link di registrazione pertinente.

Come dichiarare e come versare l'imposta sulle vendite

Dichiarazione e versamento sono spesso usati in modo intercambiabile, ma sono due operazioni diverse ed entrambe sono necessarie per mantenere la conformità. La dichiarazione avviene quando un'attività presenta una dichiarazione dell'imposta sulle vendite che riporta in dettaglio le operazioni di vendita relative a un periodo imponibile e l'importo dell'imposta sulle vendite riscossa. Il versamento consiste nel trasferimento dell'imposta riscossa all'autorità fiscale competente, che potrebbe essere uno stato o una città. Il versamento è spesso noto anche come pagamento dell'imposta sulle vendite.

Il motivo per cui queste due azioni sono spesso associate è perché la dichiarazione e il pagamento dell'imposta sulle vendite hanno generalmente la stessa scadenza. Sebbene ogni attività abbia una frequenza specifica di dichiarazione e versamento, le attività con volumi elevati sono spesso tenute a presentare le dichiarazioni più frequentemente rispetto a quelle di piccole dimensioni. Quando ti registri per la riscossione delle imposte sarà l'autorità fiscale a stabilire la scadenza, ma quest'ultima può cambiare in base all'evoluzione della tua attività. L'autorità fiscale statale ti avviserà se la frequenza di dichiarazione è cambiata.

Come dichiarare l'imposta sulle vendite

Nella dichiarazione dell'imposta sulle vendite occorre riportare le transazioni di vendita e le imposte riscosse per il periodo imponibile. Il formato della dichiarazione dell'imposta sulle vendite varia per ogni stato, ma in genere è necessario dettagliare le vendite lorde, le vendite tassabili e non tassabili, le informazioni sui clienti e l'importo delle imposte riscosse.

A seconda dell'autorità fiscale, potrebbe essere richiesto di dettagliare queste informazioni per giurisdizione. Ad esempio, mentre alcuni stati richiedono alle attività di riportare le informazioni a livello di città, altri richiedono solo informazioni consolidate a livello statale. Mantenere registri fiscali dettagliati è fondamentale per presentare una dichiarazione fiscale accurata.

Potrebbero esserci periodi in cui la tua attività non ha riscosso alcuna imposta sulle vendite dai clienti, ma potresti dover presentare comunque una dichiarazione di tale imposta. Si tratta delle cosiddette "dichiarazioni a zero", che devono essere presentate allo stato entro la scadenza assegnata.

Nella compilazione di una dichiarazione dell'imposta sulle vendite le attività devono indicare le eventuali esenzioni applicabili. Queste variano in base alla località, ma alcuni tipi comuni di detrazioni includono esenzioni di rivendita, prodotti esenti da imposte, vendite in cui le imposte sono state riscosse da facilitatori per i marketplace e vendite a organizzazioni esenti.

Un altro aspetto complicato della conformità riguarda gli stati con giurisdizione locale. Questi stati consentono alle singole città di gestire le proprie imposte sulle vendite e di definire le basi imponibili. Sono stati con giurisdizione locale: Alabama, Alaska, Arizona, Colorado e Louisiana. In questi stati le attività sono generalmente tenute a presentare, oltre alla dichiarazione statale, una dichiarazione in ogni singola città.

Come versare l'imposta sulle vendite

Come per la dichiarazione, il processo di pagamento dell'imposta sulle vendite varia a seconda dell'autorità fiscale. Negli Stati Uniti esistono varie modalità e requisiti diversi per quanto riguarda la tempistica. Ad esempio, la California richiede ad alcune attività di presentare dichiarazioni trimestrali, ma di effettuare pagamenti anticipati mensilmente. Tuttavia, a parte alcune eccezioni, la maggior parte delle attività presenterà e verserà l'imposta sulle vendite con la stessa scadenza. Per evitare sanzioni e interessi, assicurati che i pagamenti delle imposte vengano effettuati entro la scadenza stabilita.

Ciascuna autorità fiscale consente modalità di pagamento diverse per versare l'imposta sulle vendite, sebbene la maggior parte permetta pagamenti elettronici come ACH o trasferimento elettronico di fondi, nonché pagamenti con carte di credito e debito.

La maggior parte degli stati preferisce che le attività presentino le dichiarazioni fiscali ed effettuino i versamenti online, utilizzando i propri portali statali. Puoi consultare questo elenco completo per trovare il link all'autorità fiscale statale pertinente per la dichiarazione e il versamento dell'imposta sulle vendite.

The content in this article is for general information and education purposes only and should not be construed as legal or tax advice. Stripe does not warrant or guarantee the accurateness, completeness, adequacy, or currency of the information in the article. You should seek the advice of a competent attorney or accountant licensed to practice in your jurisdiction for advice on your particular situation.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.