Pagamenti in Canada: guida dettagliata

Payments
Payments

Accept payments online, in person, and around the world with a payments solution built for any business—from scaling startups to global enterprises.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Lo stato del mercato
  3. Modalità di pagamento
    1. Utilizzo corrente
    2. Tendenze emergenti
  4. Facilità e difficoltà di ingresso
    1. Tasse
    2. Storni e contestazioni
    3. Pagamenti internazionali
    4. Sicurezza e privacy
  5. Fattori chiave per il successo
  6. Punti salienti
    1. I pagamenti contactless e con dispositivi mobili vanno pensati come una strategia centrale
    2. Conformità agli standard canadesi in materia di sicurezza e protezione dei dati
    3. Localizzazione di interfacce e modalità di pagamento

Il Canada è un attore di primaria importanza nella finanza globale, con stretti legami con gli Stati Uniti. Di conseguenza, accettare pagamenti dal Paese è una strategia importante per molte attività internazionali.

Il settore dei pagamenti nel Paese è caratterizzato da tecnologie consolidate ed emergenti. Mentre le carte di credito sono popolari, Interac e-Transfer, un sistema canadese di trasferimento da banca a banca, continua a guadagnare popolarità. I residenti stanno anche adottando wallet e pagamenti contactless, anche se a un ritmo più lento rispetto a Paesi come gli Stati Uniti, ma i pagamenti in contanti continuano a svolgere un ruolo nella vita quotidiana dei canadesi.

Di seguito illustriamo gli aspetti che le attività che intendono entrare nel sistema di pagamento canadese dovrebbero prendere in considerazione, tra cui:

  • Mettere in primo piano i pagamenti contactless e con dispositivi mobili
  • Conformità agli standard di sicurezza canadesi
  • Localizzazione delle interfacce e delle modalità di pagamento

Lo stato del mercato

In Canada, dove la valuta principale è il dollaro canadese (CAD), il settore finanziario del Paese è definito dalla coesistenza di entità bancarie tradizionali e agili attori fintech. I sistemi tradizionali, come l'ampiamente riconosciuto Interac e-Transfer, continuano ad avere una quota di mercato importante: Interac ha riferito nell'aprile 2022 di aver superato 1 miliardo di transazioni e-Transfer in un periodo di 12 mesi. Allo stesso tempo, il 78% dei canadesi ha adottato i canali bancari digitali, riflettendo un progressivo spostamento verso i sistemi di pagamento online. I canadesi utilizzano ampiamente le carte di credito e di debito mentre l'adozione di wallet come Apple Pay e Google Pay è in crescita.

Sebbene i canadesi si stiano spostando sempre più verso le modalità di pagamento digitali, il contante è ancora parte integrante del sistema di pagamento. Il contante è un'opzione di pagamento preferita in situazioni in cui sono auspicabili pagamenti rapidi, come mance o pagamenti per piccoli acquisti per strada, e da parte di persone anziane.

Diverse agenzie governative regolano il settore finanziario del Paese, tra cui la Bank of Canada, la banca centrale del Paese, l'agenzia dei consumatori finanziari del Canada FCAC (Financial Consumer Agency of Canada) e l'ufficio del sovrintendente delle istituzioni finanziarie OSFI (Office of the Superintendent of Financial Institutions). Queste agenzie gestiscono la politica monetaria del Canada, assicurando che i clienti siano consapevoli dei loro diritti e siano ben protetti e regolamentando le istituzioni finanziarie federali.

Modalità di pagamento

I canadesi utilizzano una vasta gamma di modalità di pagamento, con uno spostamento percepibile verso le modalità di pagamento digitali negli ultimi anni. Diamo uno sguardo più approfondito alle modalità di pagamento più diffuse in Canada:

Utilizzo corrente

Le carte di credito sono profondamente radicate nel sistema di pagamento canadese. Dalle misure di sicurezza ai programmi a premi, il sistema di carte di credito canadesi è conveniente e familiare ai clienti. Visa e Mastercard sono gli attori dominanti, con un gran numero di clienti canadesi che usano una o entrambe le carte; anche American Express è presente in un gruppo di clienti più di nicchia.

Guidati dai progressi tecnologici e dalle mutevoli preferenze dei consumatori, i pagamenti contactless sono diventati la scelta di pagamento principale per molti canadesi. L'atmosfera favorevole al digitale del Paese ha anche aperto la strada all'ampia adozione dei pagamenti con dispositivi mobili, con gli utenti che collegano i propri dati bancari o le proprie carte di credito a wallet come Apple Pay, Google Pay o Samsung Pay. Secondo un sondaggio del 2021, il 67% dei canadesi che possiedono uno smartphone ha effettuato almeno un pagamento con dispositivo mobile in un periodo di sei mesi.

Modalità di pagamento B2C più utilizzate in Canada

Modalità di pagamento B2B diffuse in Canada

Tendenze emergenti

I consumatori canadesi hanno gradualmente iniziato ad adottare le criptovalute. Coinsquare e Bitbuy, due dei principali exchange di criptovalute del Canada, sono stati determinanti nel fornire ai canadesi piattaforme per acquistare e scambiare questi asset. Uno studio del 2021 ha dimostrato che il 13% dei canadesi possedeva Bitcoin, rispetto al 5% del 2020. Oltre a Bitcoin, i canadesi hanno adottato altri asset digitali; Ethereum e Litecoin sono particolarmente popolari.

I pagamenti Real-Time Rail (RTR) hanno il potenziale per far evolvere i pagamenti B2B consentendo pagamenti istantanei e ricchi di dati disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Tuttavia, a partire da giugno 2023, il lancio del progetto di modernizzazione è stato nuovamente ritardato, con Payments Canada che ha citato ritardi "non correlati ai componenti della tecnologia di scambio".

Facilità e difficoltà di ingresso

Anche se può essere più facile accettare pagamenti dal Canada che da altri Paesi, soprattutto se la tua attività ha sede negli Stati Uniti, ci sono delle complessità da considerare. Queste includono il versamento delle imposte, la gestione degli storni e delle contestazioni e la protezione dei dati dei clienti. Ecco maggiori dettagli su questi aspetti:

Tasse

Sia i clienti che le attività pagano la GST (Goods and Services Tax), ovvero l'imposta federale sui beni e sui servizi. Cinque province applicano l'imposta sulle vendite armonizzata HST (Harmonized Sales Tax), che è una combinazione di imposte sulle vendite federali e provinciali. Mentre i clienti pagano queste tasse direttamente tramite le transazioni, le attività sono responsabili della loro riscossione e del loro versamento. Le province e i territori in Canada potrebbero anche imporre la propria imposta provinciale sulle vendite (PST) o imposta sulle vendite al dettaglio, che varia in base all'area geografica.

Storni e contestazioni

Il Canada gestisce storni e contestazioni bilanciando gli interessi dei clienti e delle attività e richiedendo a entrambe le parti di sostenere le proprie richieste durante le contestazioni.

Il codice di condotta canadese per i servizi di carte di debito per i consumatori (Canadian Code of Practice for Consumer Debit Card Services) definisce il modo in cui vengono gestiti gli storni e le contestazioni delineando le responsabilità degli istituti finanziari e dei clienti nelle transazioni con carta di debito. Interac ha le proprie linee guida per le contestazioni, che spesso si concentrano su transazioni non autorizzate, problemi tecnici e problemi di doppia fatturazione. Le principali società di carte di credito hanno implementato la politica di responsabilità zero, in base alla quale i titolari di carta in genere non sono ritenuti responsabili per transazioni non autorizzate a meno che non siano negligenti.

Pagamenti internazionali

Sia che la tua attività voglia accettare pagamenti da turisti americani o da aziende di e-commerce globali, ci sono diversi aspetti chiave per accettare pagamenti internazionali in Canada:

  • Conversione di valuta
    I viaggiatori nel Paese spesso convertono le loro valute nazionali in dollari canadesi (CAD) presso operatori di vario tipo, tra cui istituzioni finanziarie, aeroporti e centri di cambio valuta specializzati. Questi istituti stabiliscono i loro tassi di conversione valutaria utilizzando il tasso interbancario come riferimento e spesso aggiungono un sovrapprezzo al tasso quando offrono servizi di conversione valutaria al pubblico. Gli sportelli bancomat in tutto il Paese consentono anche ai titolari di carte straniere di prelevare contanti in CAD, ma queste transazioni di solito comportano una commissione di servizio.

  • Funzionalità multivaluta per le attività
    Le attività canadesi, in particolare quelle che si occupano di e-commerce o si rivolgono a una clientela internazionale, spesso implementano funzionalità multivaluta. Queste consentono ai clienti di visualizzare i prezzi ed effettuare pagamenti nella loro valuta preferita. I tassi di conversione vengono determinati al punto vendita e i clienti in genere pagano una commissione tra l'1% e il 3% per tali conversioni.

  • Conformità legale e normativa
    Gli standard federali guidano le normative canadesi in materia di conversione valutaria. Il Financial Transactions and Reports Analysis Centre of Canada (FINTRAC) fornisce la supervisione principale per questi standard. Questo istituto garantisce che tutti i fornitori di servizi di cambio valuta rispettino le normative canadesi antiriciclaggio. Gli istituti sono tenuti a essere pienamente trasparenti in merito ai tassi di conversione e alle relative commissioni, consentendo ai clienti di prendere decisioni informate.

Sicurezza e privacy

Il Canada dà priorità all'integrità e alla sicurezza del proprio sistema finanziario, come si evince dai quadri ben strutturati che regolano la sicurezza, la conformità e gli standard normativi. I pagamenti in Canada, dalle transazioni interbancarie ai pagamenti dei consumatori, sono regolamentati in modo rigoroso. Diamo uno sguardo più da vicino a queste misure di sicurezza e privacy:

  • Leggi sulla protezione dei dati
    La legge canadese sulla protezione delle informazioni personali e sui documenti elettronici (PIPEDA, Personal Information Protection and Electronic Documents Act) pone le basi per la protezione dei dati. La legge PIPEDA impone alle attività di proteggere i dati personali e stabilisce che i clienti devono essere informati e devono acconsentire a qualsiasi raccolta di dati. Questa legge attribuisce importanza alla salvaguardia delle informazioni personali delle persone, in particolare nelle transazioni digitali.

  • Protocolli di sicurezza di Interac
    Interac dispone di diversi livelli di sicurezza per proteggersi dalle frodi. Questi includono la tecnologia chip e PIN per le transazioni di addebito e il sistema Interac e-Transfer che utilizza la crittografia per proteggere i dati personali durante i trasferimenti.

  • Il ruolo di Payments Canada
    Payments Canada supervisiona la compensazione e il regolamento dei pagamenti per garantire che le transazioni siano condotte in modo efficiente e sicuro. L'organizzazione implementa regole e standard a cui gli istituti finanziari devono attenersi, creando il quadro di riferimento su cui si basano le procedure di pagamento in Canada.

  • Misure contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo
    La legge canadese sui proventi del crimine (riciclaggio di denaro) e sul finanziamento del terrorismo (PCMLTFA, Proceeds of Crime (Money Laundering) and Terrorist Financing Act) è un atto legislativo chiave che stabilisce standard rigorosi. Gli istituti finanziari, così come alcune altre entità, sono tenuti a disporre di procedure per identificare e segnalare le operazioni sospette. Questa legge è applicata dalla FINTRAC, che raccoglie e divulga informazioni sulle operazioni finanziarie sospette per il riciclaggio di denaro o il finanziamento del terrorismo.

Fattori chiave per il successo

L'ingresso nel mercato canadese dei pagamenti richiede la comprensione di una complessa rete di normative locali, l'implementazione di solide tutele per i consumatori e la personalizzazione delle interfacce di pagamento. Riconoscere i seguenti fattori sarà fondamentale per il successo del tuo business:

  • Preferenze di pagamento
    Interac e-Transfer e Interac Debit sono modalità di pagamento ampiamente diffuse in Canada. Facilitare i pagamenti attraverso questi sistemi ben noti può avere risonanza tra i clienti canadesi, aumentando potenzialmente i tassi di completamento delle transazioni.

  • Interfaccia di pagamento localizzata
    Il Canada ha due lingue ufficiali: inglese e francese. Fornendo interfacce di pagamento in entrambe le lingue, soprattutto per le attività che si rivolgono sia ai canadesi anglofoni che a quelli francofoni, puoi creare un'esperienza utente più riconoscibile e personalizzata.

  • Opzioni multivaluta
    Il Canada ha rapporti commerciali significativi con gli Stati Uniti. Di conseguenza, molti canadesi effettuano regolarmente transazioni sia in CAD che in USD. L'integrazione di opzioni di pagamento multivaluta, in particolare con il dollaro USA, può soddisfare questa fascia di clienti, rendendo più pratica la loro esperienza di pagamento.

  • Protocolli di sicurezza rigorosi
    Poiché le frodi nelle modalità e-Transfer continuano a destare preoccupazione, aumenta la domanda da parte dei consumatori di opzioni di pagamento sicure. L'implementazione di misure come l'autenticazione a due fattori o la crittografia di alto livello può garantire ai clienti che le loro transazioni siano sicure e protette.

Punti salienti

L'ingresso nel mondo dei pagamenti in Canada comporta sfide uniche, ma un approccio olistico e ponderato che includa pagamenti contactless e con dispositivi mobili, un'attenzione particolare alla sicurezza e alla protezione dei consumatori e l'adattamento delle interfacce di pagamento alle preferenze locali possono massimizzare il tuo potenziale di successo. Per riassumere, ecco una panoramica di diversi aspetti importanti da includere nel tuo approccio.

I pagamenti contactless e con dispositivi mobili vanno pensati come una strategia centrale

  • Usa la tecnologia
    La crescente adozione di innovazioni tecnologiche ha rimodellato il settore dei pagamenti in Canada. I terminali POS che accettano pagamenti contactless hanno reso le transazioni elettroniche più accessibili ad attività e clienti. Le attività hanno adottato i codici QR anche per i pagamenti con dispositivi mobili, per la loro velocità e per evitare gli errori insiti nella gestione di grandi quantità di denaro contante.

  • Prendi in seria considerazione l'idea di accettare i wallet
    Il passaggio ai pagamenti contactless non si limita solo alle carte. Anche le soluzioni di pagamento con dispositivi mobili, come Apple Pay e Google Wallet, sono in aumento, trainate dall'onnipresenza degli smartphone e dalla comodità di non dover portare con sé portafogli fisici.

  • Consenti transazioni in contanti
    Non puoi evitare i pagamenti in contanti in Canada. I clienti potrebbero preferire pagare in contanti per transazioni rapide e quotidiane, soprattutto le fasce demografiche più anziane.

Conformità agli standard canadesi in materia di sicurezza e protezione dei dati

  • Rendi la verifica dell'identità a più fattori lo standard
    Per ridurre il rischio di frodi con carta non presente (CNP), le attività hanno implementato l'autenticazione a due fattori per convalidare l'identità degli utenti, insieme ad altri strumenti di rilevamento delle frodi. Per gli acquisti online con carta, misure come Mastercard SecureCode e Verified by Visa richiedono che gli utenti inseriscano un codice inviato al proprio cellulare o indirizzo e-mail, aggiungendo un ulteriore livello di autenticazione.

  • Proteggi ed educa i clienti
    Lo statuto digitale canadese Digital Charter, introdotto nel 2020, impone alle attività di essere chiare sulle modalità di utilizzo dei dati personali. Stabilisce che i sistemi di pagamento devono essere trasparenti nei loro processi di gestione dei dati, soprattutto data la sensibilità dei dati finanziari.

  • Promuovi tariffe e pratiche trasparenti
    Il Canada dimostra il suo impegno per la trasparenza e l'equità nel suo settore finanziario con iniziative come il Codice di condotta per l'industria delle carte di credito e di debito in Canada (Code of Conduct for the Credit and Debit Card Industry in Canada), che promuove pratiche commerciali eque. Inoltre, protegge le attività assicurandosi che siano informate sui costi associati ai pagamenti digitali.

Localizzazione di interfacce e modalità di pagamento

  • Offri promozioni pertinenti a livello regionale
    Allineare le promozioni o gli sconti con celebrazioni specifiche a livello locale, come il Canada Day e il Victoria Day, può migliorare il coinvolgimento dei clienti e potenzialmente influenzare le decisioni di acquisto.

  • Supporta più lingue
    I canadesi spesso parlano sia francese che inglese, con una forte preferenza per il francese in aree come Québec City. La creazione di interfacce di pagamento e l'assistenza in entrambe le lingue possono aumentare la fiducia dei consumatori e semplificare la procedura di pagamento.

  • Scopri perché Interac è così popolare
    Con le funzionalità in tempo reale di Interac e-Transfer, le transazioni possono essere regolate istantaneamente. Riconoscendo l'affinità dei canadesi per le modalità di pagamento istantanee e integrando l'elaborazione in tempo reale, è possibile migliorare l'esperienza di pagamento per attività e clienti.

Il contenuto di questo articolo è solo a scopo informativo e formativo generale e non deve essere interpretato come consulenza legale o fiscale. Stripe non garantisce l'accuratezza, la completezza, l'adeguatezza o l'attualità delle informazioni contenute nell'articolo. Per assistenza sulla tua situazione specifica, rivolgiti a un avvocato esperto in materia o a un commercialista autorizzato a esercitare nella tua giurisdizione.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.