Rilevamento delle frodi nei pagamenti: cosa possono fare le attività per proteggersi

Radar
Radar

Prevenzione delle frodi grazie alle potenzialità della rete Stripe.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Cosa sono le frodi nei pagamenti?
  3. Tipologie di frodi nei pagamenti
  4. Frode nei pagamenti e frode amichevole
  5. Come avvengono le frodi nei pagamenti
  6. Come prevenire le frodi nei pagamenti
  7. Come rilevare una frode nei pagamenti quando si verifica
  8. Come scegliere una soluzione contro le frodi nei pagamenti
    1. Monitoraggio automatico dei pagamenti
    2. Machine learning
    3. Protezione contro le frodi
    4. Protezione personalizzata
    5. Parametri self-service
    6. Ridurre le frodi comporta vantaggi misurabili

La frode è una preoccupazione crescente per le attività di tutte le dimensioni e può causare perdite finanziarie significative. Le frodi sulle carte di credito hanno occupato il primo posto in un recente report della Federal Trade Commission (FTC) che monitora le tipologie del furto di identità. Nel 2021, l'agenzia ha ricevuto 2,8 milioni di segnalazioni di frode da parte dei clienti, rivelando che il numero di frodi segnalate è aumentato di oltre il 70%, con perdite per un totale di oltre 5,8 miliardi di dollari. Secondo uno studio condotto da Juniper Research, inoltre, le perdite derivanti dalle frodi nel settore e-commerce sono aumentate da 17,5 miliardi di dollari nel 2020 a oltre 20 miliardi di dollari nel 2021, con una crescita del 18% nell'arco di un anno. Sebbene questi numeri siano preoccupanti, sono disponibili misure che le attività possono adottare per ridurre i danni derivanti dalle frodi.

Ecco cosa devi sapere sulle frodi con carte di credito, come possono danneggiare attività e clienti e come puoi sfruttare la tecnologia per reagire.

Contenuto dell'articolo

  • Cosa sono le frodi nei pagamenti?
  • Tipologie di frodi nei pagamenti
  • Frode nei pagamenti e frode amichevole
  • Come avvengono le frodi nei pagamenti
  • Come prevenire le frodi nei pagamenti
  • Come rilevare una frode nei pagamenti quando si verifica
  • Come scegliere una soluzione contro le frodi nei pagamenti

Cosa sono le frodi nei pagamenti?

Una frode nei pagamenti si verifica quando una persona utilizza informazioni di carte di credito o debito rubate per effettuare acquisti senza il permesso del titolare della carta, lasciando quest'ultimo responsabile degli addebiti. La frode nei pagamenti è un problema a livello mondiale e si prevede che provocherà perdite globali stimate per 408 miliardi di dollari nel prossimo decennio.

Tipologie di frodi nei pagamenti

Sebbene siano presenti molti tipi di frodi nei pagamenti, è possibile operare una suddivisione in due grandi categorie, in base all'origine della frode:

  • Frode con carta presente. Questo tipo di frode si verifica quando le transazioni vengono effettuate utilizzando una carta fisica nell'ambiente point of sale. In questi casi, l'attore fraudolento è in possesso della carta originale o di un duplicato illegale che utilizza per effettuare di persona acquisti non approvati dal legittimo titolare della carta.
  • Frode con carta non presente. Questo tipo di frode si riferisce agli acquisti online, dove non è richiesta una carta fisica. Per un acquisto con carta non presente è sufficiente che l'attore fraudolento abbia solo i dati della carta, come il numero, la data di scadenza e un codice CVV. Gli acquisti con carta non presente includono anche transazioni postali o telefoniche, sebbene queste siano meno comuni.

Frode nei pagamenti e frode amichevole

La frode amichevole indica le transazioni con carta segnalate dal titolare come fraudolente, anche se l'addebito è stato effettuato dal legittimo titolare della carta. Secondo il Merchant Risk Council, il 62% delle attività ha segnalato un aumento delle frodi amichevoli dal 2021 al 2022. Le frodi amichevoli si verificano per alcuni motivi, ad esempio:

  • Il titolare della carta non riconosce l'addebito
    Se l'addebito era associato a un acquisto valido autorizzato dal titolare della carta e la voce sull'estratto conto della carta non descrive chiaramente l'acquisto, il cliente potrebbe contestare l'addebito anziché approfondire il problema. Per questo motivo, la scrittura di voci di addebito significative è uno strumento valido per prevenire gli storni.

  • Il cliente si pente dell'acquisto
    Noto come "frode amichevole opportunistica", questo scenario si verifica quando il titolare della carta non desidera più pagare per un articolo acquistato, perché non è soddisfatto dei prodotti o dei servizi ricevuti o perché semplicemente si pente della spesa. Contestando l'addebito sulla carta di credito, il titolare della carta spera di trarre vantaggio dalla politica di "nessuna responsabilità" adottata da molte società emittenti, ai sensi della quale i titolari della carta non devono pagare per eventuali addebiti fraudolenti effettuati tramite la loro carta.

  • L'addebito è stato accidentale
    Un esempio di questo tipo di frode amichevole è l'acquisto accidentale di un articolo in-app o tramite un sito di aste online, senza che l'acquirente ne avesse realmente l'intenzione. Altri casi includono addebiti duplicati accidentali o acquisti effettuati per errore a causa del confuso flusso di pagamento di un rivenditore e-commerce.

  • Il cliente vuole evitare il processo di reso
    La frode amichevole è un modo con cui i clienti possono aggirare il processo di reso ed evitare i contatti con un servizio di assistenza clienti poco soddisfacente di un'attività.

Come avvengono le frodi nei pagamenti

Poiché la frode nei pagamenti include qualsiasi transazione effettuata senza il permesso del titolare della carta, sono possibili molti scenari. Ecco alcuni esempi:

  • Un criminale ruba un portafoglio o una borsa, quindi utilizza le carte di credito e debito trovate per effettuare un acquisto. Può accadere che un criminale utilizzi una carta appena acquisita presso un commerciante per "provarla" e assicurarsi che non sia stata ancora segnalata come rubata.
  • Un dipendente di un negozio conserva i dati della carta di un cliente dopo che quest'ultimo ha completato un acquisto legittimo, quindi li utilizza per effettuare acquisti fraudolenti.
  • Il titolare della carta ordina e riceve un prodotto, dichiara che il prodotto non è mai arrivato e riceve un rimborso. Potrebbe anche rivendere il prodotto.
  • Gli attori fraudolenti creano migliaia di numeri generati tramite algoritmo nella speranza di trovare numeri di carte di credito validi. Tali frodi sono note anche come "attacchi BIN".
  • I criminali creano un falso negozio online con sconti molto alti per attirare l'attenzione, quindi utilizzano le informazioni di pagamento dei clienti per effettuare acquisti fraudolenti in futuro.
  • Un criminale accede illegalmente all'account di acquisto online di un cliente per effettuare acquisti, rubare i dati della carta di credito salvati o rivendere l'accesso all'account.

Questi sono solo alcuni esempi di frode nei pagamenti, ma l'ambito e i meccanismi di tali frodi sono in continua evoluzione. La tecnologia cambia il modo in cui gestiamo le transazioni fraudolente e proteggiamo i dati di pagamento dai furti e le tattiche degli attori fraudolenti cambiano di conseguenza. Le attività non devono solo reagire rapidamente quando si verifica una frode, ma soprattutto attuare misure attente per impedire che si verifichi.

Come prevenire le frodi nei pagamenti

Nella lotta alle frodi anche le misure più elementari possono avere un impatto. Ecco alcune azioni che è possibile eseguire per prevenire le frodi nella tua attività:

1. Comunicare in modo chiaro e frequente
Aggiorna regolarmente i clienti sullo stato dei loro ordini e risolvi tempestivamente i problemi per ridurre le contestazioni. Assicurati che le informazioni di contatto dell'assistenza clienti siano facili da individuare.

2. Definire politiche trasparenti
Includi politiche di rimborso e annullamento dettagliate nei termini di servizio e assicurati che siano facili da trovare. Chiedi ai clienti di accettarle prima di completare l'acquisto. Questo passaggio aiuta a prevenire le contestazioni ed accettato dalle società emittenti delle carte.

3. Fornire i dati di spedizione e consegna
Quando spedisci prodotti fisici, usa servizi che offrano il monitoraggio e la conferma della consegna online. Comunica questi dati ai clienti il ​​prima possibile per prevenire contestazioni e reclami fraudolenti.

4. Configurare una voce per gli estratti conto riconoscibile
Assicurati che il nome che appare sugli estratti conto bancari e delle carte dei clienti identifichi facilmente la tua attività. In tal modo si riduce la possibilità che un cliente contesti un addebito perché non riconosce il nome.

5. Mantenere account separati per più attività
Se sei titolare di più attività, ognuna deve avere il proprio account Stripe. In tal modo sono disponibili voci per gli estratti conto e informazioni di contatto separate, che aiutano a evitare confusione e contestazioni.

6. Emettere rapidamente i rimborsi
Se sospetti che un pagamento sia fraudolento, valuta la possibilità di emettere rapidamente un rimborso. In tal modo si possono prevenire potenziali contestazioni e le relative commissioni, insieme al rischio di perdita del prodotto. Bilancia sempre questa decisione con le circostanze specifiche della tua attività.

7. Ritardare la spedizione quando necessario
Se possibile, valuta l'opzione di ritardare la spedizione della merce fisica di 24-48 ore. In tal modo si offre ai titolari della carta la possibilità di individuare eventuali azioni fraudolente.

8. Verificare gli indirizzi di spedizione
Spedisci la merce a indirizzi di addebito verificati che abbiano superato i controlli del codice e dell'indirizzo postale. In caso di contestazione, ciò aiuta a dimostrare che l'ordine è stato spedito al legittimo titolare della carta.

9. Monitorare il tasso di contestazione
Esamina regolarmente il tasso di contestazione per valutare l'efficacia dei metodi di prevenzione delle frodi e delle contestazioni in uso. Per monitorare questo valore, puoi utilizzare le metriche disponibili nella Dashboard Stripe.

10. Prestare attenzione alle richieste di spedizione rapida
I clienti che richiedono una spedizione notturna o rapida potrebbero correre un rischio maggiore, poiché gli attori fraudolenti desiderano che le merci vengano spedite il prima possibile per ridurre l'intervallo di tempo durante il quale possono essere scoperti. Non tutte le richieste di spedizione rapida sono il risultato di una frode, ma è opportuno disporre di un flusso di lavoro che preveda un controllo aggiuntivo per queste richieste.

11. Segnalare ed esaminare le azioni sospette
Presta attenzione ai segnali di azioni sospette, come un ordine insolitamente grande, un cliente che cambia l'indirizzo di spedizione dopo l'acquisto, richieste di spedizione rapida, articoli ad alto valore di rivendita o una mancata corrispondenza tra l'indirizzo di addebito e la destinazione della spedizione. Esamina attentamente tali ordini per determinarne la legittimità.

12. Verificare il codice postale di addebito
Verifica il codice postale di addebito del cliente rispetto a quello associato alla carta che sta tentando di utilizzare. Alcune società emittenti di carte richiedono questo controllo, opportuno anche per qualsiasi attività che accetti pagamenti con carta. Per altre informazioni sul servizio di verifica dell'indirizzo (AVS), leggi il nostro articolo sull'argomento.

Puoi anche utilizzare servizi di prevenzione delle frodi aggiuntivi tramite il fornitore di soluzioni di pagamento. Stripe Radar fornisce protezione contro le frodi in tempo reale e non richiede alcuna risorsa di sviluppo aggiuntiva per la configurazione e l'utilizzo. I professionisti della lotta alle frodi possono aggiungere Radar for Fraud Teams per personalizzare la protezione e acquisire informazioni più approfondite. Radar rileva e blocca le frodi con funzioni di machine learning, che utilizzano i dati di milioni di attività in tutto il mondo per distinguere gli attori fraudolenti dai clienti reali. Poiché le frodi nei pagamenti sono estremamente diffuse e sempre più sofisticate, la soluzione di prevenzione delle frodi della tua attività deve essere progettata per essere costantemente aggiornata.

Come rilevare una frode nei pagamenti quando si verifica

Non è sempre possibile identificare una frode e molte transazioni che inizialmente sembrano sospette possono rivelarsi legittime. Tuttavia, ecco alcuni campanelli d'allarme comuni:

  • Codici postali di addebito che non corrispondono all'account della carta
  • Pagamenti con carta rifiutati
  • Richiesta da parte di un cliente di elaborare un pagamento di importo elevato in diverse transazioni minori su più carte di credito
  • Transazioni multiple elaborate in rapida successione in un breve periodo di tempo da parte dello stesso acquirente
  • Richieste insolite di spedizioni urgenti per costosi ordini in blocco da parte di nuovi acquirenti

L'azione più efficace che puoi eseguire per proteggere la tua attività è l'utilizzo di una soluzione di prevenzione delle frodi, come Stripe Radar, che segnala le transazioni potenzialmente fraudolente. Se utilizzi soluzioni di machine learning, basate su dati provenienti da miliardi di transazioni globali, gli algoritmi che le supportano valutano come e dove svolgi la tua attività, chi sono i tuoi clienti e quali sono le azioni "insolite" per la tua attività e il tuo settore specifici.

La tua strategia di mitigazione delle frodi deve includere una serie di passaggi che si avvia quando una transazione viene contrassegnata come potenzialmente fraudolenta. Mentre il fornitore di servizi di elaborazione del pagamento e la società emittente della carta indagano sul problema, ci sono alcune azioni che puoi eseguire, come sospendere l'evasione dell'ordine e contattare il cliente per comunicare cosa sta accadendo.

Come scegliere una soluzione contro le frodi nei pagamenti

La scelta della soluzione adatta contro le frodi nei pagamenti può essere semplice come aggiornare l'esperienza dell'elaboratore del pagamento esistente per accedere a tutte le funzionalità disponibili. Molte aziende, come Stripe, sono estremamente rapide nel rilevare le frodi sui pagamenti con carta prima che si verifichino, risparmiandoti innanzitutto la fatica di gestire addebiti fraudolenti. Tali misure proattive proteggono anche la tua reputazione presso le società emittenti di carte e le banche, che agiranno contro il tuo account se il numero di storni o di pagamenti bloccati diventa ingestibile.

Nella scelta dell'elaboratore del pagamento da utilizzare, valuta quale delle funzionalità seguenti desideri sfruttare:

Monitoraggio automatico dei pagamenti

Ogni addebito sulla carta di credito deve essere sottoposto a un certo livello di controllo automatizzato. Che si tratti di abbinare il codice postale della carta e quello dell'indirizzo di addebito o di richiedere il codice CVV a ogni transazione, questo passaggio deve individuare gli addebiti fraudolenti più evidenti.

La dashboard di elaborazione dei pagamenti, inoltre, deve avvisarti in merito alle transazioni contrassegnate non appena si verificano, in modo che tu possa agire per ridurre gli addebiti aggiuntivi derivanti dalla stessa carta o dallo stesso acquirente. Non è realistico aspettarsi che un commerciante controlli manualmente ogni transazione. La scelta della soluzione di pagamento deve almeno includere i parametri per individuare i pagamenti fraudolenti più evidenti.

Machine learning

L'intelligenza artificiale (IA) influenza oggi molti aspetti della tecnologia aziendale ed è uno strumento eccellente per rilevare le frodi. Grazie al machine learning, l'intelligenza artificiale raccoglie e analizza dati, quindi rileva schemi per prevedere come potrebbero apparire i futuri pagamenti con frode.

Il machine learning è ormai ampiamente considerato un componente standard del rilevamento avanzato di frodi nei pagamenti online. Molti commercianti devono rivolgersi a funzionalità di machine learning quando valutano come superare in astuzia i criminali che cambiano costantemente i propri metodi.

Protezione contro le frodi

Quando si sospetta una frode, è probabile che si verifichi uno storno. Ciò lascia esposta l'attività, con una doppia perdita derivante dai prodotti che non possiede più e dal pagamento stornato, oltre alle commissioni. Un servizio di autenticazione può trasferire la responsabilità da te alla società emittente della carta, aiutandoti così a risolvere i problemi di flusso di cassa causati da malintenzionati che approfittano dei titolari della carta e delle attività.

Protezione personalizzata

Non tutte le attività corrono lo stesso rischio di frode. Le attività online hanno maggiori probabilità di sperimentare frodi con carta non presente, mentre i commercianti tradizionali possono contare su un certo livello di protezione contro gli hacker che tentano di effettuare migliaia di ordini contemporaneamente.

D'altra parte, per i pagamenti di persona effettuati con carte fisiche la probabilità di richiedere verifiche aggiuntive è minore rispetto ai pagamenti online. Stripe Terminal offre la migliore protezione contro le frodi per i pagamenti di persona: accetta pagamenti contactless e tramite chip EMV, più sicuri rispetto ai pagamenti con lettura della banda magnetica. Terminal è dotato anche di standard di crittografia end-to-end, oltre all'opzione di aggiornamento alla crittografia point-to-point (P2PE) per una maggiore sicurezza.

Il rischio di frode cambia in base al settore, con le aziende di giochi online che affrontano sfide diverse rispetto ai negozi di alimentari oppure ai produttori di articoli sanitari online. Poiché le esigenze sono diverse, le soluzioni scelte devono riflettere questi rischi univoci.

Gli elaboratori di servizi per carte con un unico livello di rischio non sono adatti per tutte le attività e possono diventare inefficaci durante periodi particolarmente impegnativi, come le vacanze. È opportuno quindi cercare un elaboratore che comprenda il rischio per il tuo settore e la tua attività e che ascolti le tue preoccupazioni. Le migliori soluzioni antifrode ti consentono di creare un'esperienza cliente fluida e contemporaneamente di mettere in atto difese per proteggere l'attività e i clienti. Stripe, ad esempio, valuta il livello di rischio, le esigenze e le vulnerabilità univoci di ciascuna attività che supporta per garantire che sia dotata di tutte le possibili misure di protezione.

Parametri self-service

I commercianti devono avere il massimo controllo possibile sulle frodi. Se definisci un tuo protocollo antifrode, puoi determinare le azioni da eseguire quando un addebito solleva sospetti e creare parametri che aiuteranno te e il tuo team a risolvere problemi futuri. Gli elaboratori dei servizi per le carte dovrebbero consentirti di aggiungere indirizzi IP, numeri di carta e anche indirizzi email al tuo elenco di blocco, fermando manualmente tutti i pagamenti che ritieni sospetti. Se noti le stesse tendenze nel tempo, aggiorna i parametri di conseguenza al fine di ridurre il lavoro per te e per l'elaboratore dei servizi per la carta in futuro. In tal modo la gestione delle transazioni fraudolente si semplifica nel tempo.

Ridurre le frodi comporta vantaggi misurabili

Proteggere la tua attività dalle frodi implica informarsi sulla realtà delle frodi nei pagamenti con carta, quindi essere in grado di gestirle tempestivamente e in modo proattivo. La collaborazione con un elaboratore del pagamento con carta, come Stripe, ti consente di ridurre il numero complessivo di addebiti fraudolenti, rimanere in buoni rapporti con le società emittenti delle tue carte e dare alla tua attività la sicurezza del flusso di cassa di cui ha bisogno per affrontare i cambiamenti economici.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.