Come dichiarare l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti

Tax
Tax

Con Stripe Tax puoi calcolare, riscuotere imposte e presentare dichiarazioni fiscali per tutti i pagamenti in una sola integrazione. Scopri dove registrarti, come riscuotere automaticamente l'importo corretto delle imposte e accedi ai report necessari per presentare le dichiarazioni.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Conoscere gli obblighi fiscali degli Stati Uniti
  3. Registrarsi per riscuotere limposta sulle vendite degli Stati Uniti
  4. Riscuotere limposta sulle vendite degli Stati Uniti dai clienti
  5. Preparare e presentare la dichiarazione per limposta sulle vendite degli Stati Uniti

Per rispettare la conformità all'imposta sulle vendite, è necessario completare una procedura in più passaggi. Prima di tutto, stabilisci in quale stato hai obblighi fiscali. Quindi registrati per riscuotere l'imposta in tali stati, riscuoterla dai clienti e, infine, dichiararla presso le autorità fiscali statali di competenza.

In questo articolo trovi una breve panoramica dei passaggi per la conformità, tra cui come preparare e presentare la dichiarazione dell'imposta sulle vendite.

Contenuto dell'articolo

  • Conoscere gli obblighi fiscali degli Stati Uniti
  • Registrarsi per riscuotere l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti
  • Riscuotere l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti dai clienti
  • Preparare e presentare la dichiarazione per l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti

Conoscere gli obblighi fiscali degli Stati Uniti

Negli Stati Uniti le attività straniere e con sede in altri paesi sono tenute a riscuotere l'imposta sulle vendite dai clienti al superamento di determinate soglie. Queste soglie sono definite "soglie per il nesso economico" e si basano sulle transazioni, sui ricavi o su entrambi. Ad esempio, in Nevada le attività devono riscuotere l'imposta sulle vendite solo se superano 100.000 dollari di ricavi o 200 transazioni con i clienti dello stato. In alcuni stati vengono applicate unicamente soglie in termini di ricavi, mentre in altri la riscossione dell'imposta sulle vendite avviene al superamento di soglie sia di ricavi sia di transazioni. Poiché l'imposta sulle vendite viene amministrata a livello statale, queste soglie possono variare tra i diversi stati.

Le attività possono anche soddisfare i requisiti fiscali per il fatto di avere una presenza fisica o un nesso fisico in uno stato. Ecco alcuni esempi di operazioni commerciali che possono creare un nesso fisico:

  • Posizione: un ufficio, un magazzino, un negozio o un altro luogo fisico di attività. Un magazzino per l'inventario crea spesso un nesso fisico.
  • Dipendenti: la presenza di un dipendente, un appaltatore, un venditore, un istallatore o un'altra persona che lavora al servizio dell'attività in uno stato.
  • Eventi: vendita di prodotti presso una fiera commerciale o in occasione di altri eventi.

Tuttavia, il semplice fatto di aver raggiunto una soglia in termini di nesso non significa necessariamente dover riscuotere l'imposta sulle vendite. Non tutti i beni e servizi sono soggetti a tassazione e se gli articoli venduti dalla tua attività non lo sono, non dovrai riscuotere l'imposta sulle vendite per tali articoli. Potresti comunque avere l'obbligo di registrare la tua attività per l'imposta sulle vendite. È consigliabile consultare un esperto di imposta sulle vendite per determinare se devi registrarti in questa situazione.

Registrarsi per riscuotere l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti

Prima di riscuotere qualsiasi imposta sulle vendite dai clienti, assicurati di aver registrato la tua attività nel modo appropriato presso le autorità fiscali statali. Negli Stati Uniti le attività devono registrarsi per richiedere permessi per l'imposta sulle vendite in ogni singolo stato.

È prevista un'esenzione per gli stati che partecipano allo Streamlined Sales and Use Tax Agreement (SSUTA). Questo accordo è stato creato per semplificare la procedura di registrazione dell'imposta sulle vendite. Attualmente, 24 stati hanno adottato disposizioni legislative per la conformità a SSUTA: Arkansas, Georgia, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Michigan, Minnesota, Nebraska, Nevada, New Jersey, North Carolina, North Dakota, Ohio, Oklahoma, Rhode Island, South Dakota, Tennessee, Utah, Vermont, Washington, West Virginia, Wisconsin e Wyoming.

Le attività possono registrarsi allo Streamlined Sales Tax Registration System (SSTRS). Una volta effettuata la registrazione, le attività dovranno configurare singoli conti presso ogni stato e, se tenuti all'adempimento di obblighi fiscali in qualsiasi stato non conforme allo SSUTA, devono effettuare altre registrazioni separate.

Riscuotere l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti dai clienti

Una volta effettuata le registrazione e determinata l'aliquota fiscale corretta, puoi iniziare ad addebitare l'imposta e a riscuoterla dai clienti. Negli Stati Uniti le aliquote delle imposte sulle vendite variano a seconda dello stato e non tutti i prodotti e servizi sono considerati tassabili. La maggior parte degli stati applica un'aliquota dell'imposta sulle vendite a livello statale e molti impongono anche aliquote locali aggiuntive a livello di contea, comune e distretto. Per determinare l'aliquota dell'imposta sulle vendite per un determinato stato, sarà necessario sommare l'aliquota statale alle eventuali aliquote locali.

Per determinare l'aliquota corretta per l'imposta sulle vendite, esegui una ricerca per ogni stato e giurisdizione per riscuotere l'importo fiscale adeguato. Gli stati impongono in genere alle attività di riscuotere l'imposta sulle vendite in uno di questi due modi:

  • Riscossione delle imposte sulle vendite origin-based
  • Riscossione delle imposte sulle vendite destination-based

Questo concetto è in genere noto come "metodo di imposizione dell'imposta sulle vendite". Le attività con sede in stati che applicano il metodo di imposizione origin-based possono dover riscuotere l'imposta sulle vendite in base a una località diversa dall'indirizzo del cliente, ad esempio la sede dell'attività. Se ad esempio la tua attività ha sede in uno stato con tassazione origin-based come l'Illinois, devi determinare l'aliquota dell'imposta sulle vendite presso la tua residenza, il tuo magazzino, il tuo negozio o altre sedi. Dovrai quindi addebitare tale aliquota a tutti i clienti in Illinois.

Le attività con sede in stati che applicano il metodo di imposizione destination-based sono tenute ad addebitare l'aliquota dell'imposta sulle vendite in vigore presso l'indirizzo di spedizione del cliente o altri indirizzi correlati alla destinazione. In pratica, la tua attività è tenuta ad addebitare le aliquote dell'imposta sulle vendite nel luogo in cui si trova il cliente. La maggior parte degli stati utilizza questo metodo di imposizione dell'imposta sulle vendite. Le vendite interstatali sono sempre soggette alla riscossione dell'imposta sulle vendite di tipo destination-based.

Preparare e presentare la dichiarazione per l'imposta sulle vendite degli Stati Uniti

Dopo aver riscosso l'imposta sulle vendite dai clienti, devi dichiararla e versarla allo stato o a un'altra autorità fiscale locale di competenza. Il sito web di ogni autorità fiscale fornisce dettagli su come presentare la dichiarazione e sulle date di scadenza. Anche le date di scadenza, nonché la frequenza con cui presentare la dichiarazione, possono variare da stato a stato. Dopo aver effettuato la registrazione per richiedere il permesso per l'imposta sulle vendite, lo stato fornirà una frequenza di presentazione.

Le grandi aziende con oneri fiscali più elevati presentano spesso più dichiarazioni (mensili), mentre le aziende più piccole sono in genere tenute a farlo solo ogni trimestre o ogni anno. Il rispetto delle scadenze è il modo migliore per evitare le sanzioni e gli interessi associati a dichiarazioni illegittime.

Scopri come dichiarare e versare l'imposta sulle vendite in ogni stato.

Anche se non hai riscosso imposte sulle vendite durante un periodo di rendicontazione, potresti comunque dover presentare una dichiarazione. Si tratta delle cosiddette "dichiarazioni a zero". Pur non dovendo versare alcuna imposta allo stato, devi comunque presentare una dichiarazione.

La gestione della reportistica dell'imposta sulle vendite per più stati può diventare lunga e laboriosa, per cui molte aziende si affidano a strumenti software di automazione per rispettare la conformità. Questi strumenti consentono di gestire attività come il monitoraggio del nesso, la registrazione, il calcolo, la riscossione e la reportistica automatizzata dell'imposta sulle vendite.

Scopri come valutare il software per l'automazione fiscale.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.