Facilitatori di pagamenti white-label: vantaggi dei servizi di pagamento brandizzati per le attività

Connect
Connect

Le piattaforme e i marketplace di maggior successo al mondo, tra cui Shopify e DoorDash, utilizzano Stripe Connect per integrare i pagamenti nei loro prodotti.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosè un facilitatore di pagamenti?
  3. Come funzionano i facilitatori di pagamenti?
  4. Che cosè un facilitatore di pagamenti white-label?
  5. Vantaggi dellutilizzo dei facilitatori di pagamenti white-label
  6. Come scegliere un facilitatore di pagamenti white-label
  7. Soluzione di facilitazione dei pagamenti di Stripe

Le transazioni digitali rendono le soluzioni di pagamento integrate più importanti che mai e le attività stanno riconoscendo il valore dei servizi di facilitazione dei pagamenti white-label nell'ottica di semplificare il processo di pagamento e migliorare l'esperienza dei clienti. Le attività in tutti i settori che incorporano soluzioni di pagamento integrate sono pronte ad aggiungere un flusso di ricavi significativo al portafoglio complessivo.

Incorporare un facilitatore di pagamenti white-label nella piattaforma di un'attività significa poter gestire ed elaborare direttamente i pagamenti, offrendo ai clienti un'esperienza commerciale brandizzata all-in-one.
Di seguito troverai una spiegazione dei servizi di facilitazione dei pagamenti white-label: i vantaggi, il modo in cui vengono utilizzati da attività diverse e considerazioni importanti per scegliere la soluzione giusta. Ecco tutto quello che devono sapere le attività per scegliere un servizio di facilitazione dei pagamenti white-label in linea con gli obiettivi aziendali e in grado di aprire la strada a una crescita sostenibile.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è un facilitatore di pagamenti?
  • Come funzionano i facilitatori di pagamenti?
  • Che cos'è un facilitatore di pagamenti white-label?
  • Quali tipi di attività utilizzano i facilitatori di pagamenti white-label?
  • Vantaggi dell'utilizzo dei facilitatori di pagamenti white-label
  • Come scegliere un facilitatore di pagamenti white-label
  • Soluzione di facilitazione dei pagamenti di Stripe

Che cos'è un facilitatore di pagamenti?

Un facilitatore di pagamenti è un tipo di fornitore nel settore dei pagamenti che semplifica il processo di accettazione di pagamenti con carta di credito e di debito per altre attività.

Tradizionalmente, un'attività che voleva accettare pagamenti con carta doveva creare un conto esercente con una banca, un processo potenzialmente complesso e lungo. Un facilitatore di pagamenti opera invece come esercente principale che agevola le transazioni per conto dei sub-venditori sotto la sua egida. Un facilitatore di pagamenti estende le funzionalità del conto esercente a un gran numero di attività, sollevandole dall'onere di dover richiedere e gestire un conto esercente proprio.

Alcune funzionalità chiave del modello dei facilitatori di pagamenti sono:

  • Iscrizione semplificata
    I facilitatori di pagamenti offrono solitamente un processo di richiesta semplificato e questo significa che un'attività può diventare operativa per i pagamenti con carta molto più velocemente rispetto alla configurazione di un conto esercente tradizionale.

  • Valutazione del rischio
    Il facilitatore di pagamenti si assume la responsabilità di valutare il rischio associato a ciascun sub-venditore. Ciò può includere la valutazione della storia creditizia, del tipo di attività e del potenziale spazio per transazioni fraudolente del sub-venditore.

  • Tariffe
    In genere, i facilitatori di pagamenti applicano una tariffa fissa per ogni transazione. Questo modello può essere più facile da gestire per le piccole imprese rispetto al modello di tariffe Interchange plus spesso utilizzato dai conti esercente tradizionali.

  • Assistenza
    I facilitatori di pagamenti offrono spesso assistenza tecnica per l'elaborazione dei pagamenti, come le API per l'integrazione dell'elaborazione dei pagamenti in un sito web o in un'applicazione.

  • Bonifici e riconciliazione
    I facilitatori di pagamenti gestiscono l'intero flusso di fondi, tracciando ogni transazione dal punto vendita al deposito nel conto bancario business del sub-venditore. Gestiscono anche gli storni e i rimborsi.

  • Conformità
    I facilitatori di pagamenti sono responsabili della conformità agli standard di sicurezza PCI (Payment Card Industry) e ad altre normative pertinenti.

I facilitatori di pagamenti, che comprendono aziende come Stripe, abbassano la barriera d'ingresso per l'accettazione dei pagamenti, semplificando questo processo per le piccole imprese e i singoli venditori.

Come funzionano i facilitatori di pagamenti?

I facilitatori di pagamenti offrono una piattaforma utilizzabile dalle attività per gestire le transazioni elettroniche senza dover creare un proprio conto esercente presso una banca o un elaboratore di carte. Ecco i passaggi del processo:

  • Richiesta di registrazione e configurazione
    Un'attività si registra presso un facilitatore di pagamenti online, con una procedura relativamente semplice e veloce. Il facilitatore di pagamenti gestisce la configurazione di un conto sub-venditore nell'ambito del suo conto esercente principale. Questo conto sub-venditore è specifico per l'attività e sarà utilizzato per elaborare le sue transazioni.

  • Elaborazione della transazione
    Quando un cliente effettua un acquisto, l'attività elabora il pagamento tramite la piattaforma del facilitatore di pagamenti. Il facilitatore di pagamenti invia la transazione al circuito della carta pertinente (Visa, MasterCard, ecc.) attraverso il conto esercente principale.

  • Regolamento dei fondi
    Una volta approvata la transazione, i fondi vengono trasferiti dal conto bancario del cliente al conto esercente principale del facilitatore di pagamenti. Il facilitatore di pagamenti invia questi fondi al conto bancario dell'attività, al netto di eventuali commissioni.

  • Gestione dei rischi e conformità
    I facilitatori di pagamenti gestiscono gli aspetti relativi a rischi e conformità per l'elaborazione dei pagamenti, tra cui il rilevamento delle frodi, la risoluzione delle contestazioni e il rispetto dello standard PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard). In questo modo le attività possono concentrarsi sulle loro operazioni principali senza preoccuparsi delle complessità dell'elaborazione dei pagamenti.

  • Reportistica e assistenza
    La maggior parte dei facilitatori di pagamenti offre alle attività strumenti di reportistica per tracciare le transazioni, monitorare le vendite e ottenere informazioni analitiche sul comportamento di acquisto dei clienti. Offrono anche servizi di assistenza per supportare le attività in caso di problemi legati all'elaborazione dei pagamenti.

I facilitatori di pagamenti semplificano il processo di accettazione dei pagamenti elettronici per le attività mettendo a loro disposizione una piattaforma pronta all'uso, che gestisce gli aspetti complessi dell'elaborazione delle transazioni, della conformità e della gestione del rischio. Molti facilitatori di pagamenti offrono agli utenti anche servizi aggiuntivi come l'emissione di carte, abbonamenti, finanziamenti e protezione contro le frodi.

Che cos'è un facilitatore di pagamenti white-label?

Un facilitatore di pagamenti white-label, funzione nota anche come facilitazione dei pagamenti come servizio, è un modello di business in cui un'azienda utilizza una piattaforma di facilitazione dei pagamenti di terzi per offrire servizi di elaborazione dei pagamenti con il proprio brand.

In questo modello, il fornitore di servizi di facilitazione dei pagamenti white-label si occupa della tecnologia sottostante, dell'infrastruttura di elaborazione dei pagamenti, della conformità e della gestione del rischio. L'attività che si avvale di questo servizio, spesso un fornitore di software indipendente (ISV) o un fornitore SaaS, può integrare senza problemi l'elaborazione dei pagamenti nella propria offerta di prodotti, senza l'onere di costruire una piattaforma di elaborazione dei pagamenti da zero.

Quali tipi di attività utilizzano i facilitatori di pagamenti white-label?

Sono molti i tipi di attività che possono trarre vantaggio dall'utilizzo di servizi di facilitazione dei pagamenti white-label. Queste attività sono spesso alla ricerca di modi per offrire valore aggiunto ai clienti e la comodità dei pagamenti integrati può essere un punto di forza. Ecco alcuni esempi:

  • Fornitori di software indipendenti (ISV)
    Gli ISV utilizzano spesso servizi di facilitazione dei pagamenti white-label per integrare l'elaborazione dei pagamenti direttamente nel loro software. Ad esempio, un ISV che sviluppa software per il settore della ristorazione potrebbe utilizzare un facilitatore di pagamenti white-label per consentire ai ristoranti di accettare ordini e pagamenti online direttamente tramite il software. I ristoranti possono così gestire l'attività e i pagamenti da un'unica piattaforma, semplificando i flussi di lavoro e migliorando l'esperienza dei clienti.

  • Piattaforme di e-commerce
    I fornitori di piattaforme di e-commerce possono utilizzare un facilitatore white-label per fornire ai loro venditori l'elaborazione integrata dei pagamenti. Ad esempio, una piattaforma di e-commerce come Etsy o Shopify potrebbe utilizzare un facilitatore di pagamenti white-label per consentire ai singoli venditori di accettare facilmente i pagamenti utilizzando varie modalità, come carte di credito e di debito, wallet, bonifici bancari e pagamenti differiti. La piattaforma diventa così più attraente per i venditori, che possono prepararsi rapidamente e iniziare subito a vendere prodotti.

  • Marketplace
    I marketplace online, come le piattaforme di servizi per la casa o le piattaforme di gig economy, possono utilizzare servizi di facilitazione dei pagamenti white-label per gestire le transazioni tra acquirenti e venditori. Ad esempio, una piattaforma come TaskRabbit potrebbe utilizzare un facilitatore di pagamenti white-label per agevolare i pagamenti tra clienti e fornitori di servizi. La piattaforma può gestire l'intero processo di transazione, garantendo il trasferimento sicuro dei fondi dal cliente al fornitore di servizi.

  • Aziende SaaS
    Le aziende Software-as-a-service (SaaS) utilizzano spesso servizi di facilitazione dei pagamenti white-label per migliorare la propria offerta e generare ulteriori ricavi. Ad esempio, un'azienda SaaS che offre software CRM potrebbe utilizzare un facilitatore di pagamenti white-label per consentire alle attività di elaborare i pagamenti dei clienti direttamente all'interno della piattaforma CRM, snellendo così aspetti significativi delle operazioni complessive.

  • Aziende che gestiscono eventi
    Le società di gestione di eventi potrebbero utilizzare servizi di facilitazione dei pagamenti white-label per consentire la vendita di biglietti e le spese di registrazione per gli eventi. Ad esempio, una piattaforma di gestione di eventi potrebbe utilizzare un facilitatore di pagamenti white-label per elaborare i pagamenti per le registrazioni agli eventi, semplificando l'iscrizione e il pagamento per i partecipanti.

Con i servizi di facilitazione dei pagamenti white-label, queste attività possono offrire una soluzione più completa ai loro clienti, perfezionare e snellire il processo di pagamento, oltre a generare potenzialmente ulteriori ricavi. Detto questo, le attività che utilizzano servizi di facilitazione dei pagamenti white-label devono considerare anche altre responsabilità associate all'offerta di servizi di pagamento, come l'assistenza clienti e la gestione delle contestazioni. Approfondiremo questi aspetti di seguito.

Vantaggi dell'utilizzo dei facilitatori di pagamenti white-label

L'utilizzo di un facilitatore di pagamenti white-label può offrire una serie di vantaggi alle attività che desiderano integrare una pratica soluzione di elaborazione dei pagamenti nella loro offerta. L'infrastruttura e le funzionalità di un facilitatore di pagamenti dedicato consentono alle attività di migliorare i servizi aziendali e offrire un'esperienza unificata ai clienti. Ecco alcuni dei principali vantaggi per le attività:

  • Ottimizzazione dell'esperienza d'uso
    I servizi di facilitazione dei pagamenti white-label possono migliorare notevolmente l'esperienza d'uso. Incorporare l'elaborazione dei pagamenti nella tua piattaforma significa offrire ai clienti un percorso mirato e scorrevole, dato che non devono uscire dalla tua piattaforma per finalizzare le transazioni. Questa interazione fluida può aumentare la soddisfazione dei clienti e la loro fidelizzazione nell'immediato, mentre l'affidabilità del sistema può consolidare le relazioni con i clienti nel lungo periodo.

  • Time-to-market più rapido
    La configurazione tradizionale di un'infrastruttura di pagamenti è complessa e richiede molto tempo. Adottando una soluzione di facilitazione dei pagamenti white-label, puoi accelerare drasticamente i tempi di lancio. Con il fornitore dei servizi di facilitazione dei pagamenti che si occupa dell'intricato back-end, potrai concentrarti sul branding e sull'integrazione con la tua piattaforma, risparmiando tempo e risorse preziosi.

  • Espressione del brand più completa
    I servizi di facilitazione dei pagamenti white-label offrono l'opportunità di rafforzare l'identità del brand utilizzando il tuo branding al posto di quello del fornitore di servizi di pagamento. Offrire l'elaborazione dei pagamenti con il tuo brand conferma la tua immagine di fornitore di servizi completo, aumentando la credibilità del brand e contribuendo a una sua espressione più coerente in tutti i punti di contatto con i clienti.

  • Flussi di ricavi maggiori
    Integrare un servizio di elaborazione dei pagamenti può generare nuovi flussi di ricavi. Oltre ai servizi o prodotti principali, hai ora a disposizione un'altra possibile entrata per la tua attività: le commissioni di transazione. Per ogni transazione elaborata puoi guadagnare una percentuale della commissione, diversificando e ampliando le tue fonti di ricavi.

  • Più risorse per le funzioni aziendali principali
    I facilitatori di pagamenti white-label gestiscono gli aspetti complessi del processo di pagamento, tra cui la gestione del rischio, la conformità e il supporto tecnico. Si liberano così risorse interne che possono essere dedicate alle fonti principali di guadagno e all'assistenza clienti.

  • Conformità e gestione dei rischi semplificate
    Orientarsi tra le normative che regolano le transazioni finanziarie, spesso mutevoli, può essere un compito arduo e apparentemente infinito. Un fornitore di servizi di facilitazione dei pagamenti white-label semplifica questo aspetto, assicurando che l'elaborazione dei pagamenti sia conforme a tutti gli standard e le normative del settore e occupandosi della valutazione e della gestione del rischio, proteggendo così la tua attività da potenziali frodi e contestazioni.

  • Possibilità di crescita
    I servizi di facilitazione dei pagamenti white-label sono scalabili e possono essere adattati alla crescita e all'espansione della tua attività. Con l'aumento del volume delle transazioni, la soluzione di facilitazione dei pagamenti si espande di conseguenza, offrendo prestazioni costanti e affidabili.

  • Portata globale
    Con i servizi di facilitazione dei pagamenti white-label, i confini geografici diventano meno vincolanti. Queste soluzioni supportano spesso più valute e modalità di pagamento, consentendo di accedere a nuovi mercati e di ampliare la clientela.

I servizi di facilitazione dei pagamenti white-label possono permettere alle attività di rivoluzionare le proprie capacità di elaborazione dei pagamenti, migliorare l'esperienza dei clienti ed esplorare nuove opportunità di guadagno, il tutto senza perdere la concentrazione sulle competenze principali. Si tratta di uno strumento potente per le attività con le esigenze, gli obiettivi e i requisiti appropriati.

Come scegliere un facilitatore di pagamenti white-label

La scelta di una soluzione di facilitazione dei pagamenti white-label è una decisione importante che può avere un impatto significativo sulle procedure operative aziendali, l'esperienza dei clienti e la crescita complessiva. Per assicurarti di scegliere la soluzione giusta e in linea con i tuoi obiettivi e requisiti aziendali, questi sono i fattori da considerare:

  • Funzionalità di integrazione e personalizzazione
    Un fattore chiave da considerare è la facilità di integrazione con la piattaforma o il sistema esistente. Il facilitatore di pagamenti white-label deve fondersi nella piattaforma esistente senza causare problemi per l'interfaccia utente o l'esperienza d'uso. Dovrebbe anche offrire ampie possibilità di personalizzazione per allinearsi ai requisiti estetici e funzionali del tuo brand.

  • Conformità e sicurezza
    La soluzione di facilitazione dei pagamenti deve rispettare tutte le normative e gli standard pertinenti, tra cui PCI DSS, KYC (Know Your Customer) e le linee guida antiriciclaggio (AML). Dovrebbe anche prevedere solide misure di sicurezza, come la crittografia dei dati e il rilevamento delle frodi, per proteggere i dati sensibili delle transazioni.

  • Possibilità di crescita
    Con la crescita della tua attività, è probabile che aumenti il volume delle transazioni. Scegli una soluzione di facilitazione dei pagamenti white-label in grado di scalare insieme alla tua attività e di gestire un volume maggiore di transazioni senza problemi di prestazioni.

  • Supporto di più modalità di pagamento
    Per soddisfare una clientela diversificata, scegli una soluzione che supporti più modalità di pagamento, tra cui diversi tipi di carte di credito e di debito, wallet e bonifici bancari. Questa flessibilità può migliorare l'esperienza del cliente e aumentare i tassi di conversione.

  • Transazioni internazionali
    Se la tua attività opera già a livello globale o prevede di espandersi in tutto il mondo in futuro, assicurati che la soluzione di facilitazione dei pagamenti scelta supporti più valute, sia in grado di gestire transazioni transfrontaliere e possibilmente supporti anche l'acquisizione locale. Tutte o alcune di queste funzionalità possono essere fondamentali per operare nei mercati internazionali.

  • Tariffe trasparenti
    I fornitori di facilitatori di pagamenti applicano diverse strutture tariffarie, ad esempio una tariffa fissa per transazione, una percentuale del valore della transazione o una combinazione di entrambe. È importante capire chiaramente la struttura tariffaria e calcolare le implicazioni a livello di costi per la tua attività. Cerca un fornitore che offra tariffe competitive e trasparenti, senza commissioni nascoste.

  • Assistenza clienti affidabile
    Un fornitore di facilitatori di pagamenti affidabile dovrebbe offrire una solida assistenza ai clienti per rispondere alle domande e supportarti in caso di problemi. Verifica i canali di assistenza del fornitore (email, telefono, live chat) e la loro disponibilità. L'ideale sarebbe un'assistenza disponibile 24 al giorno e tutti i giorni.

  • Reputazione e recensioni
    Conduci una ricerca di mercato. Cerca recensioni e case study di clienti rispettabili per valutare l'affidabilità, la qualità dell'assistenza clienti e le prestazioni complessive del fornitore. Anche se la decisione spetta a te, sentire il parere di altre attività che hanno utilizzato un fornitore può essere prezioso, soprattutto per una funzione così importante come l'elaborazione dei pagamenti.

  • Reportistica e analisi
    Una soluzione di facilitazione dei pagamenti white-label di alta qualità dovrebbe offrire funzionalità complete di reportistica e analisi. Queste informazioni possono esserti utili per monitorare le transazioni, identificare le tendenze e prendere decisioni basate sui dati per migliorare la tua attività.

In considerazione di tutti questi fattori, assicurati di tenere conto delle esigenze e degli obiettivi aziendali a breve e a lungo termine. La tua scelta deve soddisfare le esigenze attuali e avere la capacità di adattarsi e scalare con la crescita dell'attività.

Soluzione di facilitazione dei pagamenti di Stripe

Storicamente, la creazione di un modello di facilitazione dei pagamenti richiedeva un notevole investimento iniziale di tempo e denaro. Stripe offre ora una soluzione più efficiente, basata sulla tecnologia, che semplifica il processo e apre ulteriori opportunità di guadagno per le attività.

La soluzione di facilitazione dei pagamenti di Stripe è stata progettata con un'attenzione particolare alla tecnologia, consentendo alle attività di integrare completamente nel proprio software non solo i servizi di pagamento, ma anche altri servizi finanziari. Questo approccio è prezioso per le piattaforme che desiderano accedere rapidamente al mercato, ridurre al minimo i costi di configurazione ed espandere il potenziale di monetizzazione.

Piattaforme importanti, come Lightspeed e Shopify, utilizzano la soluzione di Stripe per creare un'esperienza di pagamento white-label, completamente integrata nella loro piattaforma. Offrono servizi a valore aggiunto ai loro clienti, come pagamenti POS, programmi di emissione di carte, soluzioni antifrode, abbonamenti e opzioni di finanziamento. Basarsi sulla tecnologia di Stripe consente a queste piattaforme di offrire esperienze di pagamento personalizzate ai propri clienti e di monetizzare svariati prodotti e servizi finanziari.

Uno dei principali vantaggi di Stripe è l'approccio basato prima di tutto sulle API. Le piattaforme hanno così la possibilità di progettare un'esperienza ottimale per i loro clienti, sia personalizzando completamente l'esperienza d'uso sia utilizzando i componenti dell'interfaccia utente pronti forniti da Stripe.

Ecco le funzionalità che possono essere controllate dalle piattaforme:

  • Personalizzazione dell'esperienza d'uso: le piattaforme possono progettare le loro interfacce di pagamento in modo flessibile per soddisfare al meglio le esigenze dei clienti.

  • Impostazione dei tempi di pagamento: le piattaforme possono determinare la frequenza e la tempistica dei pagamenti per gestire al meglio il flusso di cassa.

  • Determinazione dei prezzi e delle commissioni: le piattaforme possono stabilire le proprie commissioni di transazione, in modo da controllare i ricavi dell'elaborazione dei pagamenti.

  • Gestione di movimenti di denaro complessi: la soluzione di Stripe semplifica il processo di gestione di flussi di pagamento complessi, facilitando la gestione delle transazioni da parte delle piattaforme.

  • Integrazione e unificazione della reportistica finanziaria: Stripe offre funzioni complete di reportistica finanziaria, fornendo alle piattaforme informazioni analitiche preziose sulle attività di pagamento.

  • Scalabilità a livello globale: con Stripe, le piattaforme possono operare a livello internazionale senza dover creare conti bancari locali ed entità aziendali in ogni mercato. L'infrastruttura globale di Stripe semplifica il processo di accettazione dei pagamenti in diversi paesi e valute.

  • Offerta di servizi aggiuntivi: le piattaforme possono ampliare la propria offerta di servizi e includere pagamenti POS, fatturazione, emissione di carte di pagamento, abbonamenti e prestiti.

La soluzione di facilitazione dei pagamenti basata sulla tecnologia di Stripe offre un sistema completo, personalizzabile e scalabile per le attività che desiderano integrare l'elaborazione dei pagamenti e altri servizi finanziari nelle loro piattaforme. Per saperne di più e iniziare, visita questa pagina.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.