Concetti di base sull'automazione dei pagamenti: guida iniziale per le attività

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Come funzionano i pagamenti automatizzati?
  3. Tipi di servizi di pagamento automatizzati
  4. Vantaggi dei pagamenti automatizzati
  5. Pregiudizi comuni sui pagamenti automatizzati
    1. Pregiudizio: i pagamenti automatizzati non sono sicuri.
    2. Pregiudizio: configurare i pagamenti automatizzati è troppo complicato.
    3. Pregiudizio: i pagamenti automatizzati significano perdere il controllo sulle finanze.
    4. Pregiudizio: i pagamenti automatizzati sono solo per le grandi imprese.
    5. Pregiudizio: i clienti sono riluttanti ad adottare i pagamenti automatizzati.
    6. Pregiudizio: i pagamenti automatizzati sono più soggetti a errori.
    7. Pregiudizio: è difficile risolvere i problemi con i pagamenti automatizzati.
    8. Pregiudizio: i pagamenti automatizzati sono impersonali.
  6. Come impostare i pagamenti automatizzati per la tua attività
    1. Configurare un account
    2. Integra Stripe nella tua attività
    3. Implementare lAPI di Stripe per i pagamenti automatizzati
    4. Testare il processo di pagamento
    5. Attivare il servizio
    6. Monitorare e aggiornare
    7. Comunicazioni al cliente
  7. Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento automatizzati
  8. Misure di sicurezza per i pagamenti automatizzati
  9. Il futuro dei pagamenti automatizzati

I pagamenti automatizzati, noti anche come pagamenti automatici o autopay, sono accordi finanziari che trasferiscono automaticamente i pagamenti dal conto dell'ordinante al conto del beneficiario a date o intervalli concordati. I pagamenti automatizzati evitano di dover intervenire manualmente ogni volta che è dovuto un pagamento. Sono popolari per fatture ricorrenti o abbonamenti, in cui l'importo e la frequenza dei pagamenti sono tipicamente predeterminati.

Le attività adottano spesso sistemi di pagamento automatizzati per semplificare le transazioni finanziarie e ridurre il carico amministrativo associato all'elaborazione dei pagamenti. Secondo un rapporto del 2024, quasi il 44% delle medie imprese ha automatizzato una o due attività di contabilità fornitori o di contabilità clienti, mentre il 15% ne ha automatizzate tre o più e il 5% è completamente automatizzato. I sistemi di pagamento automatizzati facilitano la puntualità dei pagamenti, creano un flusso di cassa costante e prevedibile e possono contribuire a mantenere buoni rapporti con i fornitori e a migliorare l'affidabilità creditizia dell'attività. Per l'ordinante, i pagamenti automatizzati possono offrire comodità e tranquillità, eliminando la necessità di ricordare ed eseguire transazioni separate per ogni ciclo di addebito.

Qui di seguito, presenteremo ciò che le attività dovrebbero sapere sull'automazione dei pagamenti, inclusi il funzionamento, come scegliere il fornitore giusto e i pregiudizi più comuni.

Contenuto dell'articolo

  • Come funzionano i pagamenti automatizzati?
  • Tipi di servizi di pagamento automatizzati
  • Vantaggi dei pagamenti automatizzati
  • Pregiudizi comuni sui pagamenti automatizzati
  • Come impostare i pagamenti automatizzati per la tua attività
  • Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento automatizzati
  • Misure di sicurezza per i pagamenti automatizzati
  • Il futuro dei pagamenti automatizzati

Come funzionano i pagamenti automatizzati?

I pagamenti automatizzati stabiliscono un link digitale tra il sistema di pagamento di un'attività e i conti bancari o le carte di credito dei clienti. I fondi vengono trasferiti automaticamente a intervalli programmati, assicurando la ricezione puntuale dei pagamenti senza richiedere l'inserimento manuale.

Ecco una panoramica generale del processo:

  • Autorizzazione: il cliente deve autorizzare il prelievo automatico dei fondi e fornire i dati del conto bancario o della carta di credito per completare la transazione.

  • Programmazione: una volta ottenuta l'autorizzazione, l'attività imposta il piano di pagamento concordato.

  • Avvio del pagamento: alla data di pagamento prevista, il sistema di pagamento automatizzato avvia una richiesta di trasferimento dell'importo specificato dal conto del cliente al conto dell'attività. Di solito l'intero processo è facilitato da un intermediario, come una banca o un elaboratore di pagamento.

  • Elaborazione delle transazioni: l'elaboratore di pagamento verifica i dettagli della transazione richiesta, conferma che il conto del cliente abbia fondi sufficienti e quindi elabora il pagamento. I fondi vengono trasferiti dal conto del cliente al conto dell'attività. Se si tratta di un bonifico bancario, potrebbe passare attraverso una rete come Nacha per i pagamenti ACH. Se si tratta di un pagamento con carta di credito, verrà elaborato attraverso i circuiti delle carte di credito.

  • Conferma e riconciliazione: dopo l'elaborazione del pagamento, l'attività e il cliente ricevono una conferma. L'attività deve quindi riconciliare il pagamento ricevuto con i propri crediti.

  • Pagamenti non riusciti: se un pagamento non va a buon fine (per motivi quali fondi insufficienti o dati di pagamento scaduti), il sistema può avvisare l'attività e il cliente. L'attività può prendere provvedimenti per risolvere il problema, ad esempio contattando il cliente per ottenere informazioni aggiornate sul pagamento.

Per le attività, i pagamenti automatizzati riducono l'impegno manuale per la tracciatura dei pagamenti, diminuiscono i ritardi nella ricezione dei fondi e garantiscono un flusso di ricavi più prevedibile. Ai clienti offrono comodità e la certezza che i pagamenti vengano effettuati in tempo, evitando così possibili spese di mora o interruzioni del servizio.

Tipi di servizi di pagamento automatizzati

I servizi di pagamento automatizzati si presentano in svariate forme, ognuna delle quali risponde a esigenze e scenari diversi per le attività e i loro clienti. Ecco una panoramica di alcuni tipi comuni di servizi di pagamento automatizzati:

  • Addebito diretto: questo servizio consente alle attività di prelevare fondi dai conti bancari dei clienti. È ampiamente utilizzato per i pagamenti ricorrenti, come abbonamenti o fatture mensili. Negli Stati Uniti, l'addebito diretto è comunemente facilitato attraverso trasferimenti ACH.

  • Pagamenti ricorrenti con carta di credito: le attività possono impostare addebiti automatici sulla carta di credito di un cliente per servizi o abbonamenti continuativi. Questo metodo è molto apprezzato per la sua comodità, ma in genere comporta commissioni di transazione più elevate rispetto all'addebito diretto.

  • Trasferimento elettronico di fondi (EFT): questa categoria comprende diversi tipi di trasferimenti di denaro digitali, tra cui gli addebiti diretti, i bonifici bancari e i pagamenti di bollette online. I trasferimenti elettronici di fondi possono essere utilizzati sia per pagamenti una tantum sia per pagamenti ricorrenti.

  • Wallet: anche servizi come PayPal, Apple Pay e Google Pay possono elaborare pagamenti ricorrenti. Questa modalità consente di semplificare il processo di pagamento e offre funzionalità di sicurezza avanzate.

  • Ordini permanenti: simili agli addebiti diretti, gli ordini permanenti sono istruzioni che il cliente dà alla propria banca per il pagamento di un importo fisso a un'attività a intervalli regolari. A differenza degli addebiti diretti, l'importo e il calendario sono fissi e non possono essere modificati dal beneficiario.

  • Gateway di pagamento online: queste piattaforme si integrano con il sito web o l'applicazione di un'attività e possono elaborare pagamenti automatizzati tramite metodi quali carte di credito, bonifici bancari e wallet.

  • Bonifici bancari: per le transazioni internazionali o per i pagamenti business-to-business (B2B) di grandi importi, le attività utilizzano spesso bonifici bancari automatizzati.

  • Pagamenti via SMS: alcune attività utilizzano sistemi di pagamento automatizzati via SMS, con i quali i clienti possono autorizzare i pagamenti via SMS. Questo metodo è particolarmente utile per le microtransazioni o per i clienti che preferiscono soluzioni di pagamento incentrate su dispositivi mobili.

Vantaggi dei pagamenti automatizzati

  • Ottimizzazione finanziaria: i pagamenti automatizzati migliorano la gestione del capitale circolante e della liquidità. Potendo contare su un flusso di pagamenti in ingresso prevedibile, le attività possono migliorare le loro strategie di investimento a breve termine, riducendo la liquidità inattiva e aumentando i rendimenti del capitale disponibile.

  • Allocazione intelligente delle risorse: la riduzione delle attività manuali di elaborazione dei pagamenti libera risorse preziose che le attività possono reindirizzare verso iniziative cruciali come l'innovazione, l'acquisizione di clienti e l'espansione del mercato.

  • Approfondimenti basati sui dati: i sistemi di pagamento automatizzati generano una grande quantità di dati sui comportamenti e sulle preferenze di pagamento dei clienti. L'analisi di questi dati può fornire alle attività informazioni preziose sulle tendenze del mercato, sul valore del cliente nel tempo e sulle potenziali aree di miglioramento del servizio o di offerta di nuovi prodotti.

  • Resilienza operativa: automatizzando i pagamenti, le attività riducono l'esposizione all'errore umano e aumentano la resilienza operativa. I sistemi automatizzati possono gestire le attività ripetitive con maggiore precisione, riducendo il rischio di errori che possono causare perdite finanziarie o danni alla reputazione.

  • Conformità e sicurezza: i sistemi di pagamento automatizzati sono progettati per rispettare vari standard normativi e protocolli di sicurezza. Questo aiuta le attività a ridurre l'onere della conformità e a migliorare la sicurezza dei processi di pagamento, mitigando i rischi associati alle violazioni dei dati e alle frodi.

  • Fidelizzazione e acquisizione dei clienti: le opzioni di pagamento automatizzate possono contribuire alla fidelizzazione e all'acquisizione dei clienti. Per molti clienti, la facilità e l'affidabilità dei processi di pagamento sono fattori chiave per decidere se utilizzare un servizio o scegliere un fornitore piuttosto che un altro.

  • Copertura globale e accessibilità: i processi di pagamento automatizzati aiutano le attività a far fronte alla complessità di gestire valute e regolamenti di pagamento diversi quando si espandono sui mercati internazionali.

Pregiudizi comuni sui pagamenti automatizzati

Pregiudizio: i pagamenti automatizzati non sono sicuri.

  • Realtà: i pagamenti automatizzati sono spesso più sicuri delle modalità di pagamento tradizionali. Utilizzano misure di sicurezza come la crittografia, la tokenizzazione e la conformità a standard come PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard) per proteggersi da frodi e violazioni.

Pregiudizio: configurare i pagamenti automatizzati è troppo complicato.

  • Realtà: anche se la configurazione richiede un certo impegno iniziale, non è complicata, soprattutto con piattaforme come Stripe. Questi servizi forniscono istruzioni passo passo e, una volta completata la configurazione, il sistema semplifica la gestione continuativa dei pagamenti.

Pregiudizio: i pagamenti automatizzati significano perdere il controllo sulle finanze.

  • Realtà: si tratta di una preoccupazione comune, ma la verità è che le attività e i clienti mantengono il controllo dei pagamenti automatizzati. Possono impostare parametri, ricevere notifiche e modificare o annullare i pagamenti secondo necessità.

Pregiudizio: i pagamenti automatizzati sono solo per le grandi imprese.

  • Realtà: i pagamenti automatizzati sono flessibili e possono beneficiarne le attività di tutte le dimensioni. Riducendo gli oneri amministrativi, i pagamenti automatizzati sono una scelta intelligente anche per le piccole imprese.

Pregiudizio: i clienti sono riluttanti ad adottare i pagamenti automatizzati.

  • Realtà: anche se alcuni clienti potrebbero avere delle riserve, molti apprezzano la comodità e l'affidabilità dei pagamenti automatizzati. Una comunicazione trasparente sulla sicurezza e sui vantaggi dei pagamenti automatizzati può contribuire ad aumentare i tassi di adozione.

Pregiudizio: i pagamenti automatizzati sono più soggetti a errori.

  • Realtà: i pagamenti automatizzati possono ridurre la probabilità di errori, soprattutto quelli associati all'elaborazione manuale, come gli errori di inserimento dei dati.

Pregiudizio: è difficile risolvere i problemi con i pagamenti automatizzati.

  • Realtà: come per ogni sistema, possono sorgere problemi, ma le piattaforme di pagamento automatizzate possono contare spesso su solide strutture di assistenza. La natura digitale di queste transazioni ne facilita inoltre la tracciabilità in caso di discrepanze o dubbi.

Pregiudizio: i pagamenti automatizzati sono impersonali.

  • Realtà: alcune attività temono che l'automazione dei pagamenti elimini il tocco personale dalle interazioni con i clienti. In realtà, l'automazione può liberare risorse che consentono alle attività di concentrarsi maggiormente sulla personalizzazione del servizio e sul coinvolgimento dei clienti.

Come impostare i pagamenti automatizzati per la tua attività

L'impostazione dei pagamenti automatizzati per la tua attività comporta una serie di passaggi, che variano a seconda del fornitore di servizi di pagamento con cui lavori. Il processo di impostazione dei pagamenti automatizzati con Stripe è descritto di seguito.

Configurare un account

  • Crea un account Stripe fornendo i dati della tua attività, verificando la tua identità e inserendo le informazioni del tuo conto bancario per i trasferimenti di fondi.

  • Esplora la Dashboard di Stripe per familiarizzare con le sue funzionalità e impostazioni.

Integra Stripe nella tua attività

  • Decidi un metodo di integrazione. Stripe offre una serie di opzioni, tra cui pagine di pagamento predefinite, soluzioni di fatturazione e interfacce di programmazione delle applicazioni (API) personalizzabili per un'integrazione su misura.

  • Se le tue capacità tecnologiche sono scarse, prendi in considerazione la possibilità di utilizzare le soluzioni preintegrate di Stripe o di consultare uno sviluppatore o un partner per l'integrazione di Stripe.

Implementare l'API di Stripe per i pagamenti automatizzati

  • Usa le librerie API di Stripe (disponibili in diversi linguaggi di programmazione) per integrare l'elaborazione dei pagamenti automatizzata nel tuo sito web o nella tua app.

  • Per i pagamenti ricorrenti, configura Stripe Billing. Crea prodotti e prezzi nella tua Dashboard di Stripe, quindi usa l'API per creare abbonamenti per i tuoi clienti.

Testare il processo di pagamento

  • Usa l'ambiente di test di Stripe per simulare le transazioni e confermare che il flusso di pagamento funzioni come previsto.

  • Testa diversi scenari, tra cui pagamenti riusciti, tentativi di pagamento non andati a buon fine e cancellazioni di abbonamenti da parte dei clienti, per verificare se il tuo sistema gestisce questi casi in modo appropriato.

Attivare il servizio

  • Quando la configurazione è soddisfacente, passa dalla modalità di test di Stripe alla modalità live.

  • Esegui alcune transazioni reali per confermare che tutto funzioni correttamente nell'ambiente live.

Monitorare e aggiornare

  • Monitora regolarmente le transazioni e i pagamenti attraverso la Dashboard di Stripe.

  • Aggiornati su eventuali modifiche all'API di Stripe o su nuove funzionalità che potrebbero essere utili alla tua attività.

Comunicazioni al cliente

  • Informa i tuoi clienti sul nuovo sistema di pagamento, spiegando loro come funziona e quali vantaggi offre.

  • Fornisci istruzioni ai clienti su come gestire le modalità di pagamento e gli abbonamenti.

Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento automatizzati

La scelta di un fornitore di servizi di pagamento automatizzati richiede una comprensione approfondita delle esigenze della tua attività, della complessità del panorama dei pagamenti e della tua traiettoria operativa. Ecco un rapido riepilogo di ciò che devi considerare per la scelta di un fornitore di servizi di pagamento automatizzati:

  • Capacità di integrazione: cerca un fornitore con API facilmente integrabili con i tuoi sistemi, sia che si tratti della gestione delle relazioni con i clienti (CRM), del software di contabilità o della piattaforma di e-commerce. L'obiettivo è garantire che il processo di pagamento non sia un meccanismo a sé stante, ma parte integrante del flusso di lavoro aziendale.

  • Portata dei pagamenti e supporto delle valute globali: se la tua attività opera a livello internazionale o ha piani di espansione, prendi in considerazione un fornitore che supporti un'ampia gamma di valute e modalità di pagamento diffuse nei tuoi mercati di riferimento. La capacità di elaborare tipi di pagamento locali può influire notevolmente sulla penetrazione del mercato e sulla soddisfazione dei clienti.

  • Rilevamento delle frodi e gestione del rischio avanzati: oltre alle misure di sicurezza di base, il fornitore giusto dovrebbe disporre di strumenti avanzati di rilevamento delle frodi che utilizzano il machine learning e l'analisi in tempo reale per identificare e ridurre le potenziali minacce, proteggendo le transazioni e i dati dei clienti.

  • Esperienze di pagamento personalizzabili: la possibilità di personalizzare i gateway di pagamento e i processi può migliorare l'esperienza del brand. Cerca fornitori che siano flessibili nel creare un'interfaccia utente che rifletta l'estetica del tuo brand e i valori dell'esperienza d'uso.

  • Scalabilità e affidabilità: il sistema di pagamento deve adattarsi alla crescita della tua attività. Valuta l'infrastruttura del fornitore e la sua esperienza nella gestione di volumi elevati di transazioni. Deve essere in grado di supportare la tua crescita senza effetti negativi sulle prestazioni o sull'operatività.

  • Conformità e standard di sicurezza: assicurati che il fornitore aderisca agli standard di conformità del settore, come PCI DSS, il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell'Unione europea e qualsiasi altra normativa pertinente al tuo settore. La tua attività è così protetta da rischi legali e finanziari e si rafforza la fiducia dei clienti.

  • Approfondimenti e analisi dei dati: un fornitore con solidi strumenti di analisi e reportistica può offrire preziose informazioni sulle tendenze di vendita, sul comportamento dei clienti e sull'efficienza dei pagamenti. Questi dati possono essere utili per prendere decisioni aziendali e migliorare i processi di pagamento.

  • Efficacia dei costi e trasparenza delle tariffe: sebbene il costo non debba essere l'unico fattore decisivo, è importante comprendere la struttura delle tariffe. Cerca prezzi trasparenti e valuta la corrispondenza tra i costi e le funzionalità e il valore forniti.

  • Assistenza di esperti e comunità: avere accesso a un'assistenza competente è fondamentale, soprattutto quando si affrontano problemi di pagamento complessi. Un fornitore con una comunità o un ambiente consolidati può fornire risorse aggiuntive, plugin e integrazioni in grado di potenziare le tue capacità di pagamento.

  • A prova di futuro: il settore dei pagamenti è in continua evoluzione, quindi scegli un fornitore che sia proattivo nell'integrare nuove tecnologie (come le criptovalute o i pagamenti da dispositivo mobile) che possano posizionare la tua attività in prima linea nelle innovazioni dei pagamenti.

Misure di sicurezza per i pagamenti automatizzati

Le misure di sicurezza nell'elaborazione dei pagamenti automatizzati determinano se le informazioni finanziarie sensibili vengono gestite in modo sicuro. Ecco una panoramica di come i sistemi di pagamento automatizzati gestiscono la sicurezza:

  • Crittografia: la crittografia converte le informazioni in un formato sicuro e illeggibile per gli utenti non autorizzati. Durante l'elaborazione di un pagamento, i dati sensibili come i numeri delle carte di credito vengono crittografati, rendendo estremamente difficile per gli hacker intercettare e decifrare queste informazioni durante la trasmissione.

  • Tokenizzazione: la tokenizzazione sostituisce elementi di dati sensibili come i numeri di carta di credito con equivalenti non sensibili noti come token senza alcun valore sfruttabile. Se i dati vengono intercettati, il token è inutile senza la chiave per decodificarlo.

  • SSL (Secure Sockets Layer) e TLS (Transport Layer Security): SSL e TLS sono tecnologie di sicurezza standard che creano un link crittografato tra un server web e un browser, proteggendo i dati trasmessi tra il server web e i browser.

  • Conformità agli standard PCI DSS: PCI DSS è un insieme di requisiti che regolano il modo in cui le attività che elaborano, archiviano o trasmettono informazioni sulle carte di credito devono mantenere un ambiente sicuro. La conformità è obbligatoria.

  • Rilevamento e gestione delle frodi: i sistemi di pagamento automatizzati spesso includono strumenti sofisticati che monitorano le transazioni in tempo reale alla ricerca di segni di frode. Questi sistemi possono segnalare attività insolite, come una transazione di dimensioni anomale o un cambiamento improvviso nel comportamento di acquisto di un utente, e quindi richiedere un'ulteriore revisione o un'azione immediata.

  • Autenticazione e autorizzazione: questi processi verificano che la persona che avvia una transazione o accede alle informazioni sia quella che dichiara di essere. Ad esempio, l'autenticazione a due fattori (2FA) aggiunge un livello di sicurezza richiedendo agli utenti di fornire due fattori di autenticazione per verificare se stessi.

  • Controlli di sicurezza regolari: il monitoraggio continuo e le verifiche periodiche dei sistemi di pagamento aiutano a identificare e correggere le potenziali vulnerabilità della sicurezza, mantenendo l'integrità dell'infrastruttura di elaborazione dei pagamenti.

Il futuro dei pagamenti automatizzati

Il futuro dei pagamenti automatizzati sarà guidato dai progressi della tecnologia, dall'evoluzione delle aspettative dei clienti e da un panorama normativo dinamico. Ecco cosa possiamo aspettarci dalla tecnologia per i pagamenti automatizzati:

  • Intelligenza artificiale (IA) e machine learning: l'intelligenza artificiale e il machine learning perfezioneranno ulteriormente i meccanismi di pagamento automatizzati. Aspettati sistemi di rilevamento delle frodi più intelligenti in grado di imparare e adattarsi nel tempo per ridurre i falsi positivi e identificare nuovi modelli di frode. L'intelligenza artificiale potrebbe anche personalizzare le esperienze di pagamento, offrendo raccomandazioni oppure opzioni di pagamento personalizzate in base al comportamento dell'utente.

  • Blockchain e criptovalute: la tecnologia blockchain promette di rivoluzionare i pagamenti automatizzati con maggiore sicurezza, trasparenza e riduzione dei costi, in particolare per le transazioni transfrontaliere. Con la progressiva diffusione delle criptovalute, vedremo sempre più attività integrare opzioni di pagamento in criptovalute, spinte dalla richiesta di commissioni più basse, tempi di regolamento più rapidi e livelli di privacy più elevati.

  • Autenticazione biometrica: i metodi di autenticazione biometrica, come la scansione delle impronte digitali, il riconoscimento del volto e l'autenticazione vocale, diventeranno sempre più diffusi nella verifica delle transazioni. Questo potrebbe ridurre drasticamente le frodi e semplificare i pagamenti.

  • Pagamenti contactless e da dispositivi mobili: la diffusione dei pagamenti contactless, guidata dalla tecnologia NFC (Near-Field Communication), è destinata a continuare. I wallet e i dispositivi indossabili diventeranno sempre più comuni come modalità di pagamento e occuperanno una parte più ampia della scena dei pagamenti automatizzati.

  • Convergenza tra Internet delle cose (IoT) e pagamenti: l'IoT consentirà di avviare ed elaborare i pagamenti da una più ampia gamma di dispositivi. Immagina che la tua auto possa pagare il carburante o che il tuo frigorifero possa ordinare e pagare la spesa. Questa convergenza aprirà nuove strade per i pagamenti automatizzati, integrati direttamente nella vita quotidiana.

  • Pagamenti ad attivazione vocale: con la proliferazione degli altoparlanti intelligenti e dei dispositivi ad assistenza vocale, i pagamenti ad attivazione vocale stanno diventando sempre più fattibili e potrebbero trasformare il modo in cui i clienti interagiscono con il commercio online, con transazioni gestibili semplicemente con comandi vocali.

  • Normative in evoluzione: con il progredire delle tecnologie di pagamento, i quadri normativi si evolveranno per affrontare i rischi emergenti e proteggere i clienti. Puoi aspettarti un inasprimento delle normative sulla privacy dei dati, sulla sicurezza e sul consenso dei clienti, che spingerà i fornitori di servizi di pagamento ad adottare misure di conformità più rigorose.

  • Integrazione dei pagamenti multipiattaforma: i sistemi di pagamento futuri avranno probabilmente integrazioni multipiattaforma più coese, che consentiranno agli utenti di usare facilmente dispositivi e modalità di pagamento diversi senza compromettere la sicurezza o l'esperienza d'uso.

  • Contratti intelligenti: l'uso di contratti intelligenti nelle reti blockchain automatizzerà e applicherà i termini di un contratto sulla base di regole predefinite, riducendo la necessità di intermediari e i costi delle transazioni. Ciò potrebbe incidere in modo sostanziale soprattutto sulle transazioni B2B.

  • Esperienze di pagamento guidate dall'ambiente: i fornitori di servizi di pagamento creeranno sempre più ambienti che offrono un'ampia gamma di servizi finanziari oltre alle transazioni, come prestiti, assicurazioni e opzioni di investimento, tutti accessibili attraverso un'unica piattaforma.

In prospettiva, è chiaro che la tecnologia dei pagamenti automatizzati sarà sempre più integrata nella nostra vita quotidiana. Le attività e i clienti dovranno adattarsi a questi cambiamenti, abbracciando le nuove tecnologie e le opportunità che esse offrono. Scopri come Stripe supporta le soluzioni di pagamento automatizzate per le attività.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.