Concetti di base sui pagamenti nell'e-commerce: come restare competitivi e aumentare i ricavi

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosè le-commerce?
  3. Modalità di pagamento nelle-commerce
  4. Funzionamento dellelaborazione dei pagamenti nelle-commerce
    1. Tutti i passaggi dellelaborazione dei pagamenti nelle-commerce
  5. Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento per le-commerce
  6. Suggerimenti e best practice per i pagamenti nelle-commerce

Oggi sempre più attività scelgono di vendere i propri prodotti online, quindi i pagamenti nell'e-commerce sono diventati cruciali per la strategia digitale delle imprese. Ad esempio, un report recente stima che le vendite globali nell'e-commerce raggiungeranno in totale 5,9 mila miliardi di dollari entro la fine del 2023. Inoltre, sul totale delle vendite al dettaglio globali nel 2023, è probabile che il 20,8% proverrà da acquisti online. La continua ascesa dell'e-commerce impone alle attività di migliorare i propri servizi creando una solida strategia per i pagamenti che sia in grado di rispondere alle esigenze e preferenze dei clienti.

Tuttavia, può essere difficile orientarsi nel complesso mondo dei pagamenti nell'e-commerce. Molti sono i fattori di cui le attività devono tenere conto, tra cui la scelta delle giuste modalità di pagamento, la sicurezza dell'elaborazione dei pagamenti e la conformità alle normative di settore. Scegliere la soluzione più adatta per il tuo business può rivelarsi complicato, anche perché la gamma di fornitori e piattaforme di servizi di pagamento disponibili è sempre più ampia.

In questo articolo parleremo delle diverse modalità di pagamento per l'e-commerce, di come funziona l'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce, dei fattori di cui tenere conto nello scegliere le modalità di pagamento e delle best practice per la gestione e l'ottimizzazione dei pagamenti. Hai appena avviato un'attività di e-commerce o vuoi semplicemente migliorare la tua strategia per i pagamenti in modo da crescere ed espanderti in nuovi mercati? Ecco tutto quello che devi sapere sui pagamenti nell'e-commerce per il successo della tua attività.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è l'e-commerce?
  • Modalità di pagamento nell'e-commerce
  • Funzionamento dell'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce
  • Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento per l'e-commerce
  • Suggerimenti e best practice per i pagamenti nell'e-commerce

Che cos'è l'e-commerce?

L'e-commerce, ovvero il commercio elettronico, è l'acquisto e la vendita di beni e servizi online. Sono inclusi diversi tipi di transazione online, tra cui shopping online, pagamenti elettronici, aste online e altri ancora. L'e-commerce si è diffuso esponenzialmente negli ultimi anni, con un numero sempre maggiore di consumatori e attività che ricorrono alle transazioni online per l'acquisto di qualsiasi prodotto, dai beni di consumo agli abbonamenti software B2B.

Modalità di pagamento nell'e-commerce

I clienti possono utilizzare diversi modi per pagare i beni e i servizi che acquistano online. Le modalità di pagamento nell'e-commerce spaziano dalle opzioni tradizionali, come le carte di credito e di debito a modalità più nuove e alternative, tra cui wallet, pagamenti con dispositivi mobili, opzioni di pagamento differito e criptovalute.

La capacità di offrire un'ampia gamma di opzioni di pagamento in base alle esigenze e alle preferenze dei clienti è fondamentale per creare una presenza online competitiva e ottimizzata per l'aumento del tasso di conversione. Oggi che sono disponibili sempre più fornitori di servizi di pagamento e piattaforme, le attività devono valutare con attenzione tutte le opzioni nello scegliere una modalità di pagamento adatta per l'e-commerce. Per altre informazioni sulle modalità di pagamento nell'e-commerce, inclusi alcuni suggerimenti su come scegliere le migliori per la tua attività, vedi la nostra guida.

Funzionamento dell'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce

L'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce include diverse parti distinte, tra cui gateway di pagamento, elaboratori di pagamento, conti esercente, misure di sicurezza e prevenzione delle frodi e conformità alle normative. Queste parti si integrano per garantire un'elaborazione dei pagamenti sicura ed efficiente. Le attività possono ridurre la complessità del processo di pagamento nell'e-commerce e alleviare il carico che grava sui team interni collaborando con un fornitore di servizi di elaborazione dei pagamenti come Stripe, che offre soluzioni di pagamento in grado di consolidare e automatizzare molte parti del processo.

Ecco i principali componenti dell'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce:

  • Gateway di pagamento
    Applicazione software che collega il sito web del negozio al sistema dell'elaboratore di pagamento. In questo modo, il cliente può immettere in tutta sicurezza i propri dati di pagamento, che vengono trasferiti speditamente all'elaboratore del pagamento.

  • Elaboratore di pagamento
    Fornitore di servizi terzo che semplifica l'autorizzazione, l'elaborazione e il regolamento dei pagamenti online. L'elaboratore dei pagamenti collabora con la banca o la società emittente della carta di credito del cliente per verificare e autorizzare il pagamento e quindi lo regola nel conto bancario dell'esercente.

  • Conto esercente
    Un conto esercente è un tipo di conto bancario con cui le attività possono accettare pagamenti con carta di credito e debito. In genere, viene ottenuto da un fornitore di servizi per esercenti o da una banca ed è obbligatorio per le attività che elaborano pagamenti online.

  • Sicurezza e prevenzione delle frodi
    L'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce comporta l'utilizzo di dati di pagamento sensibili che devono essere protetti dall'accesso non autorizzato e dalle frodi. A causa dell'aumento del volume di pagamenti nel settore dell'e-commerce a livello globale, la necessità di solide misure di rilevamento e prevenzione delle frodi è sempre più impellente. A questo scopo, gli elaboratori di pagamento implementano in genere misure di sicurezza, come la crittografia e la tokenizzazione, per proteggere i dati di pagamento e prevenire transazioni illegittime.

  • Conformità
    L'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce è soggetta a diversi requisiti normativi, come gli standard PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard), che definiscono le regole per la gestione dei dati di pagamento. Gli elaboratori di pagamento sono tenuti alla conformità a questi requisiti per poter garantire la sicurezza e l'integrità dei pagamenti online.

I componenti dell'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce possono integrarsi in diversi modi, a seconda delle scelte di ogni attività. Ad esempio, un'attività potrebbe scegliere di utilizzare una combinazione di fornitori terzi e strumenti interni per creare il proprio sistema di elaborazione dei pagamenti. Un'altra potrebbe collaborare con un fornitore di soluzioni di pagamento complete come Stripe, che offre funzionalità per il gateway di pagamento, il conto esercente e l'elaboratore di pagamento, con rilevamento e prevenzione delle frodi integrati.

Tutti i passaggi dell'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce

L'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce coinvolge diverse parti, tra cui il cliente, il negozio online, il gateway di pagamento e l'elaboratore di pagamento. A un primo approccio, il processo dettagliato può sembrare complesso, ma ogni parte è concepita per autorizzare, approvare e regolare i pagamenti in tutta sicurezza e il più rapidamente possibile.

Ecco una descrizione di tutti i passaggi che costituiscono l'elaborazione dei pagamenti nell'e-commerce:

  • Il cliente effettua un ordine
    Il cliente visita un negozio online, sceglie i prodotti che vuole acquistare e passa alla pagina per il completamento del pagamento.

  • Il cliente immette i dati di pagamento
    In fase di pagamento, il cliente immette i propri dati, ad esempio quelli della carta di credito o debito, nel gateway di pagamento fornito dal negozio online.

  • Autorizzazione del pagamento
    Il gateway di pagamento invia i dati di pagamento all'elaboratore del pagamento, che li verifica presso la banca o la società emittente delle carta di credito del cliente per accertarsi che il pagamento possa essere autorizzato.

  • Approvazione del pagamento
    Se i dati di pagamento vengono verificati e autorizzati, l'elaboratore del pagamento invia un messaggio di approvazione al gateway di pagamento, che comunica quindi al negozio online che il pagamento è stato approvato.

  • Conferma dell'ordine
    Una volta approvato il pagamento, il negozio online conferma l'ordine del cliente e invia un messaggio di conferma al cliente.

  • Regolamento
    L'elaboratore del pagamento regola il pagamento nel conto bancario dell'esercente, in genere entro qualche giorno lavorativo.

  • Riconciliazione del pagamento
    Il negozio online riconcilia il pagamento con l'ordine e verifica che il pagamento corrisponda all'importo dell'ordine.

Come scegliere un fornitore di servizi di pagamento per l'e-commerce

Nello scegliere il giusto fornitore di servizi di pagamento per la tua attività di e-commerce, ti consigliamo di prenderti il tempo necessario per valutare tutte le opzioni, in quanto le funzionalità di pagamento sono essenziali per offrire ai tuoi clienti un'esperienza di pagamento sicura e uniforme.

Abbiamo preparato una guida completa su come scegliere il fornitore di servizi di pagamento per l'e-commerce, ma intanto ti segnaliamo alcuni fattori da considerare:

  • Identifica le tue esigenze in fatto di pagamenti
    Considera le modalità di pagamento che vuoi offrire, se devi supportare pagamenti ricorrenti o abbonamenti o accettare pagamenti in più valute.

  • Tieni conto di tutti i mercati in cui operi e quelli in cui vuoi espanderti
    Le attività che operano in un solo paese avranno esigenze più semplici rispetto a un'azienda di e-commerce più grande e attiva a livello globale. Dalle valute alle modalità di pagamento locali fino alle considerazioni sulla conformità a livello internazionale, il fornitore di servizi di pagamento deve saper rispondere alle tue esigenze in ogni mercato.

  • Verifica la sicurezza e la conformità
    Le attività che accettano pagamenti con carta di credito devono rispettare gli standard PCI DSS per garantire la protezione dei pagamenti dei clienti da frodi e furti. Di conseguenza, devono utilizzare la crittografia e altre misure di sicurezza per proteggere i dati dei clienti. Collaborando con un fornitore di servizi di pagamento come Stripe, la tua piattaforma di e-commerce adempie agli standard PCI ed può evitare sanzioni o multe.

  • Valuta la semplicità di integrazione
    Dal supporto per la fatturazione alle pagine di pagamento ospitate fino ai pagamenti integrati, cerca di identificare in che modo le nuove soluzioni di e-commerce si integrano con la tua attuale vetrina digitale. Un fornitore come Stripe offre integrazioni personalizzabili e API flessibili per un'esperienza assolutamente su misura.

  • Valuta il livello di assistenza clienti
    È importante collaborare con un fornitore di servizi di pagamento in grado di offrire un'assistenza clienti tempestiva al telefono o tramite email o chat, o in tutte queste modalità.

Suggerimenti e best practice per i pagamenti nell'e-commerce

Per le attività di e-commerce, ogni strategia deve puntare allo stesso obiettivo: come aumentare le conversioni e le vendite. Oltre a scegliere il giusto fornitore di servizi di elaborazione dei pagamenti, le attività possono applicare alcuni suggerimenti e best practice per creare un'esperienza di pagamento intuitiva, sicura e mirata alle conversioni, riducendo al minimo il rischio di frodi e storni.

Ecco alcuni suggerimenti e best practice da seguire per i pagamenti nell'e-commerce:

  • Offri opzioni di pagamento diversificate
    Per rispondere alle diverse esigenze e preferenze dei clienti, è importante offrire più opzioni di pagamento, utilizzando i dati di pagamento cronologici e le ricerche sui clienti per rendere disponibili le modalità più gradite. Ad esempio, se vendi articoli di arredamento a una fascia di prezzo più alta, potresti dover offrire opzioni di pagamento differito ai tuoi clienti.

  • Utilizza un gateway di pagamento e un conto esercente affidabili
    La sopravvivenza di un'attività di e-commerce dipende dalla scelta di un gateway di pagamento e di un conto esercente affidabili, sicuri e facili da utilizzare.

  • Ottimizza il processo di pagamento
    Il processo di pagamento è un momento importante nell'esperienza di e-commerce. Un processo di pagamento complesso o prolungato può causare un calo nelle vendite o indurre i clienti ad abbandonare il carrello. Ottimizza il processo di pagamento riducendo al minimo il numero di passaggi e campi, offrendo un'opzione di pagamento come ospite e fornendo istruzioni e feedback chiari.

  • Comunica con chiarezza le politiche di pagamento
    Per evitare confusione o contestazioni, è importante comunicare con chiarezza le politiche di pagamento ai clienti, specificando le modalità di pagamento accettate, i tempi di elaborazione dei pagamenti, le politiche di rimborso e reso ed eventuali commissioni o addebiti associati ai pagamenti. La capacità di fornire chiare politiche di rimborso e reso, insieme a un team di assistenza clienti facilmente contattabile, è un altro metodo efficace per ridurre al minimo gli storni.

  • Monitora le frodi e gli storni
    Il monitoraggio degli storni deve essere una parte attiva delle procedure di pagamento interne. Poiché le transazioni e gli storni illegittimi possono essere costosi per le attività, è importante monitorare i processi per identificare qualsiasi attività sospetta e intervenire in modo proattivo per prevenire le frodi. Implementa strumenti di prevenzione delle frodi, utilizza controlli per la verifica degli indirizzi e dei codici di sicurezza e rispondi tempestivamente a qualsiasi controversia sugli storni. È anche utile tenere traccia delle tendenze in materia di frodi e storni: hai notato picchi in determinate stagioni? Le vendite generano più storni in canali specifici? Identificando queste tendenze, puoi capire meglio gli aspetti su cui intervenire.

  • Migliora continuamente l'esperienza di pagamento
    Infine, è importante valutare e migliorare costantemente l'esperienza di pagamento per i clienti. Richiedi feedback ai clienti, tieni traccia delle metriche chiave come tassi di conversione e durata delle transazioni, e implementa miglioramenti in base al feedback dei clienti e alle informazioni acquisite dai dati.

Per saperne di più su come Stripe ottimizza i pagamenti per le attività di e-commerce, dalle start-up alle piattaforme globali, inizia da qui.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.