Concetti di base sulla tokenizzazione dei pagamenti: di cosa si tratta e quali sono i vantaggi

Payments
Payments

Accept payments online, in person, and around the world with a payments solution built for any business—from scaling startups to global enterprises.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Che cosè la tokenizzazione dei pagamenti?
  3. Come funziona la tokenizzazione?
  4. Quali tipi di attività devono usare la tokenizzazione per i pagamenti?
  5. Vantaggi della tokenizzazione dei pagamenti
    1. Rivenditori di e-commerce
    2. Attività basate su abbonamento
    3. Esercenti di negozi
    4. Piattaforme e marketplace

Questa guida rapida approfondisce la tokenizzazione dei pagamenti, una componente importante per la prevenzione delle frodi nei pagamenti e per creare un'esperienza cliente eccezionale. Esploreremo l'importanza e i vantaggi della tokenizzazione per diversi modelli di business, come i commercianti online, i servizi basati su abbonamento, le attività con piattaforma e gli esercenti di negozi. Ecco tutto quello che devono sapere le attività sui concetti di base della tokenizzazione e sui vantaggi unici che offre a diversi tipi di attività.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è la tokenizzazione dei pagamenti?
  • Come funziona la tokenizzazione?
  • Quali tipi di attività devono usare la tokenizzazione per i pagamenti?
  • Vantaggi della tokenizzazione dei pagamenti

Che cos'è la tokenizzazione dei pagamenti?

La tokenizzazione dei pagamenti è una tecnica di sicurezza che sostituisce le informazioni di pagamento sensibili, come i numeri delle carte di credito, con un set unico e casuale di caratteri detto "token". Questo processo consente di mantenere al sicuro i dati di pagamento durante le transazioni, in quanto i dati della carta non vengono utilizzati o memorizzati. Se qualcuno riuscisse ad accedere al token, non sarebbe in grado di utilizzarlo per effettuare acquisti fraudolenti, perché non contiene i dettagli reali per il pagamento. Utilizzando i token al posto dei dati della carta, le attività possono offrire ai clienti un'esperienza di pagamento sicura e fluida, riducendo al contempo il rischio di violazione dei dati e di frode.

Come funziona la tokenizzazione?

La tokenizzazione trasforma i dati di pagamento sensibili in un equivalente non sensibile, che può essere conservato e trasmesso in modo sicuro senza esporre i dati originali a potenziali minacce per la sicurezza. Nel contesto dell'elaborazione dei pagamenti, la tokenizzazione funziona come segue:

  • Raccolta dei dati: quando un cliente avvia una transazione, fornisce all'attività i propri dati per il pagamento, ad esempio i dati della carta di credito.

  • Richiesta di tokenizzazione: a seconda delle impostazioni del sistema di pagamento, i dati sensibili possono essere inviati a un servizio di tokenizzazione sicuro, in genere fornito da un elaboratore del pagamento o da un fornitore di tokenizzazione terzi. Se l'attività utilizza hardware o software di pagamento abilitato per la tokenizzazione come Stripe Terminal, la tokenizzazione avviene automaticamente come parte fondamentale dell'elaborazione dei pagamenti.

  • Generazione del token: il processo di tokenizzazione utilizza una combinazione di algoritmi, metodi di crittografia e salvataggio sicuro per generare un token unico che rappresenta i dati di pagamento originali. Questo token è in genere una stringa casuale di caratteri o numeri senza alcun valore o significato intrinseco al di fuori dello specifico sistema di pagamento.

  • Salvataggio del token: il token viene memorizzato nel sistema dell'attività, sostituendo i dati sensibili del pagamento. I dati di pagamento originali vengono memorizzati in modo sicuro nella cassaforte del servizio di tokenizzazione, progettata per proteggerli da accessi non autorizzati e violazioni dei dati.

  • Utilizzo del token: quando l'attività deve elaborare la transazione, può inviare il token all'elaboratore del pagamento o al servizio di tokenizzazione. Il servizio riconduce quindi in modo sicuro il token ai dati di pagamento originali, consentendo di completare la transazione senza esporre le informazioni sensibili all'attività o ad altri intermediari.

  • Riutilizzabilità del token: per le transazioni ricorrenti, come gli abbonamenti o i profili cliente salvati, lo stesso token può essere utilizzato più volte senza raccogliere nuovamente i dati di pagamento sensibili. Questo semplifica il processo di pagamento mantenendo la sicurezza.

Quali tipi di attività devono usare la tokenizzazione per i pagamenti?

La tokenizzazione offre vantaggi significativi per vari tipi di attività che gestiscono dati di pagamento sensibili. Ad esempio:

  • Rivenditori di e-commerce
    La tokenizzazione è utile per proteggere i dati di pagamento dei clienti e ridurre il rischio di violazioni o frodi nelle transazioni online.

  • Servizi basati su abbonamento
    Le aziende che offrono addebiti ricorrenti possono utilizzare la tokenizzazione per gestire in modo sicuro i dati di pagamento dei clienti per le transazioni continuative.

  • Esercenti di negozi
    Sebbene sia più comune nelle transazioni online, la tokenizzazione può essere utile ai negozi fisici che utilizzano sistemi POS o pagamenti da dispositivi mobili, fornendo un ulteriore livello di sicurezza.

  • Piattaforme e marketplace
    La tokenizzazione dei pagamenti migliora la sicurezza e semplifica la gestione dei dati di pagamento sensibili per più parti coinvolte in transazioni complesse, favorendo la fiducia e la possibilità di crescita nelle operazioni delle piattaforme.

Vantaggi della tokenizzazione dei pagamenti

La tokenizzazione dei pagamenti offre una serie di vantaggi che si estendono a diversi settori e modelli di business. La maggior parte delle attività che accettano pagamenti con carta di credito o di debito dai clienti otterrebbe vantaggi dalla tokenizzazione. I vantaggi della tokenizzazione includono:

  • Sicurezza avanzata
    La tokenizzazione riduce il rischio di violazione dei dati e di frode sostituendo i dati di pagamento sensibili con token non sensibili. Ciò garantisce che i dati di pagamento effettivi non siano esposti durante le transazioni, riducendo al minimo la probabilità di accesso non autorizzato o uso improprio.

  • Conformità alle norme PCI DSS
    Riducendo al minimo la memorizzazione e l'elaborazione dei dati di pagamento sensibili, la tokenizzazione aiuta a rispettare gli standard di settore come PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standard). La conformità allo standard PCI DSS è importante per mantenere la fiducia dei clienti ed evitare sanzioni.

  • Gestione dei dati semplificata
    La tokenizzazione consente di gestire in modo più efficiente le informazioni di pagamento dei clienti. I token possono essere riutilizzati per transazioni future, snellendo il processo di pagamento e riducendo la necessità di raccogliere e memorizzare ripetutamente dati sensibili. Questa semplificazione riduce la complessità della gestione dei dati e i costi associati.

  • Migliore esperienza del cliente
    Ridurre le probabilità di frode non è solo un investimento per proteggere i dati dei clienti. Puoi ottenere anche un'esperienza più fluida al momento del pagamento e maggiore fiducia nella tua azienda. Un'esperienza di pagamento semplice, che includa il riutilizzo dei token per i clienti di ritorno, può aumentare la fedeltà dei clienti e favorire acquisti ripetuti.

  • Limitazione dei danni in caso di violazione dei dati
    In caso di violazione dei dati, la tokenizzazione limita i danni potenziali garantendo che i dati compromessi non siano sensibili e non possano essere utilizzati per transazioni fraudolente. In questo modo si riduce l'impatto negativo sull'attività e sui clienti, oltre a preservare l'integrità della reputazione del tuo brand.

  • Commercio unificato
    La tokenizzazione consente di gestire in modo sicuro i dati di pagamento su più canali, come i negozi online e offline o i programmi fedeltà per i clienti. Questa perfetta integrazione favorisce un'esperienza coerente e sicura per i clienti, nonché la convergenza dei dati di back-end, indipendentemente dal canale utilizzato per le transazioni.

  • Supporto delle tecnologie di pagamento emergenti
    Con la continua evoluzione delle modalità di pagamento, la tokenizzazione può essere applicata a nuove tecnologie, come i wallet e i pagamenti contactless. Le attività possono così adottare soluzioni di pagamento innovative mantenendo un alto livello di sicurezza.

I rivenditori di e-commerce, le attività basate su abbonamento e gli esercenti di negozi possono trarre particolare vantaggio dalla tokenizzazione dei pagamenti, considerate le sfide e le opportunità specifiche associate ai loro modelli di business. Ecco in maggiore dettaglio i motivi per cui la tokenizzazione è particolarmente vantaggiosa per queste attività:

Rivenditori di e-commerce

La tokenizzazione presenta una serie di vantaggi particolarmente utili per le attività di e-commerce, tra cui:

  • Sicurezza avanzata
    Dato che le transazioni online comportano la trasmissione di dati di pagamento sensibili su Internet, i venditori al dettaglio di e-commerce sono esposti a un rischio maggiore di violazione dei dati e di attacchi informatici. La tokenizzazione riduce significativamente questo rischio sostituendo le informazioni sensibili con token non sensibili, garantendo così che i dati di pagamento effettivi non vengano esposti durante le transazioni.

  • Conformità
    I commercianti online devono aderire a standard di settore come PCI DSS per mantenere la fiducia dei clienti ed evitare sanzioni. Con la tokenizzazione, le attività di e-commerce possono ottenere la conformità riducendo al minimo la memorizzazione e l'elaborazione di dati sensibili all'interno dei loro sistemi.

  • Migliore esperienza per i clienti
    La sicurezza delle transazioni e la riduzione del rischio di violazione dei dati favoriscono la fiducia dei clienti, che saranno quindi più propensi a ripetere gli acquisti. La tokenizzazione può anche semplificare il processo di pagamento per i clienti di ritorno, dato che i token possono essere riutilizzati per le transazioni future senza richiedere ai clienti di inserire nuovamente i dati.

Attività basate su abbonamento

Ecco alcuni dei vantaggi della tokenizzazione per le attività basate su abbonamento:

  • Transazioni ricorrenti
    Le attività basate su abbonamento utilizzano principalmente addebiti ricorrenti, che richiedono la memorizzazione e l'elaborazione sicure dei dati di pagamento dei clienti per le transazioni continuative. La tokenizzazione garantisce che le informazioni sensibili siano sostituite da token, attenuando i rischi associati alla memorizzazione dei dati di pagamento effettivi per un periodo di tempo prolungato.

  • Ottimizzazione per la fidelizzazione
    La tokenizzazione consente di elaborare facilmente i pagamenti ricorrenti, senza richiedere ai clienti di fornire ripetutamente i dati per il pagamento. Si ottiene così un'esperienza del cliente fluida, che si traduce in tassi di fidelizzazione più elevati.

  • Gestione degli account semplificata
    Le attività che offrono abbonamenti devono spesso gestire le modifiche alle preferenze di pagamento dei clienti, gli upgrade o downgrade dei piani e le cancellazioni. La tokenizzazione semplifica la gestione degli account, grazie alla possibilità di utilizzare lo stesso token per diverse transazioni e di accogliere eventuali modifiche senza esporre dati sensibili.

Esercenti di negozi

I vantaggi importanti della tokenizzazione per gli esercenti di negozi includono:

  • Sicurezza del POS
    Sebbene le transazioni con carta in presenza siano generalmente considerate più sicure, i negozi fisici possono comunque essere presi di mira da truffatori che tentano di compromettere i sistemi POS. La tokenizzazione aumenta la sicurezza garantendo che i dati di pagamento sensibili non siano memorizzati all'interno del sistema POS, riducendo così il rischio di violazioni o accessi non autorizzati.

  • Soluzioni di pagamento da dispositivi mobili
    Gli esercenti di negozi adottano sempre più spesso opzioni di pagamento da dispositivi mobili e la tokenizzazione diventa importante per garantire transazioni sicure e semplici. La tokenizzazione può essere applicata ai wallet e alle modalità di pagamento contactless, fornendo un ulteriore livello di sicurezza e supportando l'adozione delle nuove tecnologie di pagamento.

  • Convergenza dei pagamenti omnicanale
    Gli esercenti offrono spesso anche negozi online o programmi fedeltà per i clienti, rendendo così necessaria la gestione dei dati di pagamento su più canali. La tokenizzazione consente una perfetta integrazione dei dati di pagamento tra i canali online e offline, mantenendo la sicurezza e la conformità.

Piattaforme e marketplace

Questi sono alcuni dei vantaggi specifici della tokenizzazione per le piattaforme:

  • Facilitazione delle transazioni multilaterali
    Le piattaforme implicano spesso transazioni tra più parti e richiedono l'elaborazione e la memorizzazione sicure di dati di pagamento sensibili per tutti gli utenti. La tokenizzazione sostituisce questi dati sensibili con token non sensibili, garantendo un'esperienza sicura e fluida per tutte le parti coinvolte e riducendo il rischio di violazione dei dati.

  • Gestione semplificata dei bonifici
    Le piattaforme devono gestire i bonifici a venditori, fornitori di servizi e sviluppatori di app, operazione che può diventare complicata a causa delle diverse strutture delle commissioni e della frequenza dei bonifici. La tokenizzazione consente una gestione sicura e semplice dei bonifici grazie al riutilizzo dei token per i pagamenti ricorrenti, riducendo la necessità per gli utenti di fornire ripetutamente i dati di pagamento.

  • Possibilità di crescita
    Man mano che le piattaforme crescono e si espandono in nuovi mercati, devono adattare la loro infrastruttura di pagamenti per accogliere nuovi utenti, valute e modalità di pagamento. La tokenizzazione supporta una facile integrazione di nuove tecnologie e modalità di pagamento, garantendo un'esperienza di pagamento sicura e coerente in tutti i mercati.

  • Personalizzazione e flessibilità
    Le piattaforme richiedono spesso flussi di pagamento unici per soddisfare modelli di business o esigenze degli utenti particolari. La tokenizzazione consente un'elaborazione dei pagamenti sicura e flessibile, in modo che le piattaforme possano progettare e implementare flussi di pagamento personalizzati senza compromettere la sicurezza dei dati.

  • Minori responsabilità
    Implementando la tokenizzazione, le piattaforme riducono l'esposizione ai dati di pagamento sensibili, limitando di fatto la loro responsabilità in caso di violazione dei dati. La piattaforma può proteggersi così da potenziali danni finanziari e di reputazione.

Per altre informazioni sul funzionamento della tokenizzazione all'interno della suite di soluzioni per il pagamento di Stripe, vedi questa guida.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.