Differenze tra ACH ed EFT: quale scegliere per la tua attività?

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosè un EFT?
  3. Che cosè un pagamento ACH?
  4. ACH e EFT: qual è la differenza?

Dalle carte di debito agli sportelli Bancomat e ai bonifici bancari, è ormai ampiamente risaputo che i trasferimenti elettronici sono un modo sicuro ed efficace per inviare fondi, ma l'ampia gamma di trasferimenti disponibili può rendere più difficile individuare la modalità migliore per la tua attività. Ad esempio, qual è la differenza tra un trasferimento elettronico di fondi (EFT, Electronic Funds Transfer) e un pagamento Automated Clearing House (ACH)? E quando è meglio utilizzare l'uno o l'altro?

Descriveremo le differenze e i punti in comune tra gli EFT e i pagamenti ACH, per cosa vengono utilizzati e quello che devi sapere sulle modalità di pagamento elettroniche per la tua attività.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è un EFT?
  • Che cos'è un pagamento ACH?
  • ACH e EFT: qual è la differenza?

Che cos'è un EFT?

Gli EFT sono transazioni che spostano fondi elettronicamente tra istituti finanziari, conti bancari o persone fisiche. Gli EFT sono noti comunemente come bonifici bancari elettronici, assegni elettronici e pagamenti elettronici.

Tipologie di EFT:

  • Trasferimenti ACH
  • Bonifici bancari
  • Transazioni bancomat (prelievi, depositi e trasferimenti)
  • Transazioni con carta di debito
  • Pagamenti peer-to-peer

Che cos'è un pagamento ACH?

I pagamenti ACH sono trasferimenti elettronici di fondi inviati tramite Automated Clearing House, una rete finanziaria statunitense centralizzata per banche e cooperative di credito, utilizzata per inviare e ricevere pagamenti elettronici e trasferimenti di denaro. La rete ACH è gestita e amministrata dalla National Automated Clearing House Association (Nacha), un'organizzazione indipendente di banche, cooperative di credito e società di servizi di elaborazione dei pagamenti.

I pagamenti ACH sono un modo estremamente flessibile per inviare e ricevere fondi per i più svariati utilizzi. Nel 2021, sono stati effettuati oltre 426 milioni di pagamenti per un totale di 2000 miliardi di $ utilizzando la rete ACH, un incremento di quasi il 18% rispetto al 2020.

Tipologie di pagamenti ACH:

Deposito diretto ACH
Un deposito diretto ACH, che fa riferimento a qualsiasi tipo di trasferimento da un organismo governativo o un'attività a un consumatore, consente ai datori di lavoro di trasferire direttamente i fondi delle buste paga sui conti bancari dei dipendenti. Secondo Nacha, il 93% dei lavoratori negli Stati Uniti riceve lo stipendio tramite deposito diretto ACH.

Altre tipologie di deposito diretto:

  • Rimborsi spese da parte del datore di lavoro
  • Benefit della pubblica amministrazione
  • Rimborsi fiscali
  • Pagamenti di rendite
  • Pagamenti di interessi

Pagamenti diretti ACH
Con i pagamenti diretti consumatori e attività possono emettere pagamenti direttamente dai propri conti bancari. Questi pagamenti possono essere utilizzati per pagare le fatture così come per acquistare beni e servizi.

ACH e EFT: qual è la differenza?

I termini "trasferimenti ACH" e "EFT" non sono interscambiabili, ma sono strettamente correlati. I trasferimenti ACH sono una tipologia di EFT e gli EFT includono, tra gli altri, i trasferimenti ACH.

Ci sono ulteriori differenze tra i pagamenti ACH e altre tipologie di EFT:

  • Modalità di elaborazione
    Mentre i bonifici bancari vengono elaborati singolarmente in tempo reale, i trasferimenti ACH sono regolati in serie. Ogni richiesta di trasferimento che arriva alla rete ACH viene aggiunta a una coda e i trasferimenti in coda vengono elaborati collettivamente a più riprese durante i giorni lavorativi.

  • Velocità dei trasferimenti
    Alcuni EFT, come i wallet, le transazioni tramite Bancomat e i pagamenti con carta di debito, vengono autorizzati e completati in pochi secondi. I bonifici bancari solitamente richiedono da qualche ora fino a due giorni lavorativi. In genere si ritiene che i pagamenti ACH impieghino più tempo dei bonifici bancari, ma gli aggiornamenti alle regole operative di Nacha negli ultimi anni hanno notevolmente ampliato l'accesso ai trasferimenti ACH in giornata.

  • Costo
    Il costo e le commissioni per gli EFT variano considerevolmente a seconda di fattori quali tipologia di EFT, origine, destinazione e importo del trasferimento. Le transazioni tramite Bancomat e i pagamenti inviati con app peer-to-peer in genere prevedono una commissione per transazione di pochi dollari, mentre i bonifici bancari internazionali possono arrivare a costare 50 $ a trasferimento. Alcuni trasferimenti ACH sono gratuiti, mentre altri costano qualche dollaro.

Le differenze tra le tipologie di EFT rispecchiano la vasta gamma di prodotti e servizi che questo termine generico sta a indicare. Comprendere le varie opzioni disponibili per il trasferimento di fondi ti aiuterà a scegliere in modo pratico e intelligente la tipologia di EFT ideale per le tue esigenze di pagamento.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.