Mandato SEPA

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cos’è un mandato SEPA?
  3. Quali sono i vantaggi di un mandato SEPA?
  4. Che cos’è l’area SEPA?
  5. Come funziona un mandato SEPA?
  6. Per quanto tempo è valido un mandato SEPA?
  7. Chi può firmare un mandato SEPA?
  8. Quanto costa un mandato SEPA?

In un mondo digitalizzato in cui i processi di pagamento sono sempre più semplici, i mandati SEPA offrono nuove occasioni alle attività ed è quindi utile sapere come funzionano e quali sono i loro vantaggi. In questo articolo spieghiamo che cos'è l'area SEPA, come funziona un mandato SEPA e quali vantaggi offre alle attività.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è un mandato SEPA?
  • Quali sono i vantaggi di un mandato SEPA?
  • Che cos'è l'area SEPA?
  • Come funziona un mandato SEPA?
  • Chi può firmare un mandato SEPA?
  • Per quanto tempo è valido un mandato SEPA?
  • Quanto costa un mandato SEPA?

Che cos'è un mandato SEPA?

Un mandato SEPA, chiamato anche mandato di addebito diretto SEPA, è un documento legalmente vincolante che consente a un'azienda di addebitare denaro sul conto bancario di un cliente. Un mandato contiene tutte le informazioni necessarie del cliente, tra cui il nome e l'indirizzo, i codici IBAN e BIC, nonché l'importo e la data dell'addebito. Può essere utilizzato sia per pagamenti una tantum sia per pagamenti ricorrenti. L'autorizzazione deve essere fornita per iscritto e firmata dalla persona che effettua il pagamento; questo passaggio può essere compiuto anche digitalmente.

Quali sono i vantaggi di un mandato SEPA?

Il mandato SEPA offre molti vantaggi alle attività: in primo luogo, semplifica l'intero processo di riscossione ed elaborazione dei pagamenti, riducendo quindi i costi. È possibile, ad esempio, utilizzare un mandato per inviare richieste di pagamento automatizzato ed elaborare immediatamente i pagamenti dei clienti. In questo modo, le attività possono controllare in qualsiasi momento lo stato corrente dei pagamenti in entrata e in uscita.

Pagare tramite un mandato SEPA è molto vantaggioso anche per i clienti, che non devono realizzare un pagamento manuale e possono quindi risparmiare tempo, soprattutto in caso di pagamenti ricorrenti. Con un mandato SEPA è possibile inoltre trasferire denaro in modo più sicuro ed efficiente, senza ritardi o problemi nell'elaborazione delle transazioni di pagamento.

Si tratta di un processo standardizzato valido in tutto lo Spazio economico europeo (SEE) e disponibile nella maggior parte dei paesi europei. Le attività, tuttavia, possono offrire questa modalità di pagamento ai clienti solo se entrambe le parti si trovano in un'area di pagamento SEPA.

Che cos'è l'area SEPA?

SEPA, che sta per "Single Euro Payments Area", area unica dei pagamenti in euro, è un'area di pagamento all'interno dell'Unione Europea (UE) che consente alle banche e ai fornitori di servizi di pagamento di semplificare i pagamenti internazionali. Attualmente 36 paesi partecipano allo schema di addebito diretto SEPA, che consente alle attività di trasferire denaro tra conti europei in modo rapido ed efficiente.

Gli addebiti diretti SEPA sono validi in tutta Europa dal mese di febbraio 2014 e hanno sostituito in Germania la precedente procedura di addebito diretto nazionale. Le attività possono utilizzare la modalità SEPA per gestire i pagamenti in modo più rapido e sicuro, poiché il cliente non deve fare altro che firmare il mandato SEPA e condividerlo con l'azienda.

Come funziona un mandato SEPA?

Per avere la certezza che il processo di pagamento si svolga in modo lineare e senza problemi legali, l'azienda deve innanzitutto ottenere il consenso scritto da parte del cliente tramite un mandato SEPA. Il cliente deve quindi accettare le condizioni del mandato e confermare l'esattezza di tutte le informazioni. Dopo averlo firmato e inviato, il cliente può pagare automaticamente fatture e addebiti diretti tramite una carta di credito o il proprio conto bancario; in alternativa, l'attività può inviare addebiti diretti alla propria banca utilizzando il numero di riferimento del mandato e l'identificativo del creditore. Il mandato deve essere inviato sia alla persona che invia il denaro sia al destinatario.

Alcune attività utilizzano mandati preimpostati in caso di processi di transazioni di pagamento regolari oppure offrono ai clienti una serie di opzioni per migliorare il processo di pagamento. Devono essere inoltre trasparenti quando informano i clienti sulle modalità di riscossione e offrire loro la possibilità di annullare il mandato in qualsiasi momento. In questa sezione vengono fornite anche informazioni più dettagliate su come emettere un mandato SEPA.

Per quanto tempo è valido un mandato SEPA?

Una volta emesso, il mandato SEPA rimane generalmente valido a tempo indeterminato, a meno che non venga annullato, e scade se non viene utilizzato per 36 mesi. Se il mandato è scaduto, l'attività dovrà chiedere al cliente di fornire nuovamente il proprio consenso per poter continuare a riscuotere tramite addebiti diretti SEPA.

I mandati possono essere prorogati o rinnovati solo per iscritto e tramite un metodo di trasferimento dei dati sicuro (ad esempio, per lettera o email). Se il mandato viene annullato o scade, l'azienda non ha alcun mezzo legale per continuare a riscuotere. È quindi responsabilità dell'azienda assicurarsi che il mandato sia valido e, se necessario, rinnovarlo tempestivamente.

Chi può firmare un mandato SEPA?

Un mandato SEPA valido deve essere firmato da tutte le parti coinvolte nella transazione. In genere, deve essere firmato dalla persona che rappresenta l'azienda, solitamente l'amministratore delegato o un'altra persona autorizzata. Se non hanno la certezza di chi debba firmare, le attività possono rivolgersi al proprio consulente legale per sapere come procedere e verificare se sia necessaria un'autorizzazione speciale. Se in un'attività è presente più di un azionista, ciascuno di essi dovrà ricevere l'autorizzazione e apporre la propria firma. Questa operazione può essere compiuta anche elettronicamente. In questo modo, tutte le parti coinvolte nella transazione sono completamente informate e forniscono il proprio consenso.

Quanto costa un mandato SEPA?

Generalmente non sono previste commissioni per i clienti o le attività, a meno che non sia necessaria una conversione di valuta. È tuttavia opportuno contattare in anticipo la propria banca per sapere se vengono applicate commissioni.

The content in this article is for general information and education purposes only and should not be construed as legal or tax advice. Stripe does not warrant or guarantee the accurateness, completeness, adequacy, or currency of the information in the article. You should seek the advice of a competent attorney or accountant licensed to practice in your jurisdiction for advice on your particular situation.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.