Pagamenti con carta

Payments
Payments

Accept payments online, in person, and around the world with a payments solution built for any business—from scaling startups to global enterprises.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Che cosè un pagamento con carta?
  3. Tipi di pagamenti con carta
  4. Pagamento con carta tramite una soluzione POS
  5. Pagamento con carta online
  6. Vantaggi dei pagamenti con carta per le attività
  7. Quanto costano i pagamenti con carta alle attività?
  8. Quando vengono addebitati i pagamenti con carta?
  9. Cosa succede se in un conto bancario non sono disponibili fondi sufficienti per un pagamento con carta?

Oggi i pagamenti con carta sono una delle modalità di pagamento più diffuse. Leggi questo articolo per scoprire i diversi tipi di pagamenti con carta, come funzionano e i vantaggi offerti a clienti e attività di tutte le dimensioni.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è un pagamento con carta?
  • Tipi di pagamenti con carta
  • Pagamento con carta tramite una soluzione POS
  • Pagamento con carta online
  • Vantaggi dei pagamenti con carta per le attività
  • Quanto costano i pagamenti con carta alle attività?
  • Quando vengono addebitati i pagamenti con carta?
  • Cosa succede se in un conto bancario non sono disponibili fondi sufficienti per un pagamento con carta?

Che cos'è un pagamento con carta?

I pagamenti con carta sono una modalità di pagamento senza contanti con cui i clienti pagano i propri acquisti utilizzando una carta di debito o credito, tramite una soluzione POS o online. L'importo viene addebitato sul conto bancario immediatamente oppure, in un pagamento con carta di credito, in una data successiva. La maggior parte delle attività accetta i pagamenti con carta, perché sono facili e veloci e accelerano il processo di acquisto.

Tipi di pagamenti con carta

Esistono molti tipi diversi di pagamenti con carta che le attività possono offrire ai clienti tramite una soluzione POS (point of sale) e online. Una delle opzioni più diffuse è tramite carta di debito. Un'altra consiste nelle carte di credito, in cui l'importo viene addebitato sul conto del cliente in una data successiva, in genere alla fine del mese, e che offre spesso altri vantaggi, tra cui un programma fedeltà.

I pagamenti contactless che usano la tecnologia NFC stanno diventando un'altra modalità sempre più popolare. Il cliente deve semplicemente appoggiare la carta sul lettore perché l'importo venga addebitato automaticamente. Anche i pagamenti con dispositivi mobili come smartphone e smartwatch sono sempre più diffusi. Altre informazioni sulle modalità di pagamento e sull'ottimizzazione dei ricavi con Stripe sono disponibili in questa pagina.

Pagamento con carta tramite una soluzione POS

Per pagare con carta tramite una soluzione POS, il cliente appoggia o inserisce la carta nel lettore. Il lettore legge quindi tutti i dati della carta e li invia all'elaboratore del pagamento. L'elaboratore del pagamento elabora la richiesta dal gateway, autorizza la transazione e verifica se il conto bancario del cliente contiene fondi sufficienti. Se la transazione è approvata, l'importo viene trasferito dal conto del cliente al conto dell'attività. Questo processo dura in genere solo pochi secondi.

Pagamento con carta online

I clienti possono pagare con carta di credito o debito anche online. Le carte di debito devono essere di tipo co-badge ed erogate da un fornitore come Maestro o Visa. Le attività devono aver integrato il proprio sistema con un gateway di pagamento che elabora il pagamento con carta online e condivide i dati della transazione con la banca.

I clienti devono selezionare l'opzione di pagamento con carta di credito, immettere il numero, la data di scadenza e il codice di verifica della carta e quindi confermare il pagamento. Dall'introduzione nel 2021 della procedura 3D Secure (3DS), uno standard di sicurezza per i pagamenti con carta effettuati online, come ultimo passaggio i clienti devono verificare il pagamento immettendo un codice di transazione o una password oppure tramite l'app o la propria impronta digitale, a seconda della banca. Dopo una rapida verifica da parte del gateway, il pagamento viene completato. Questo passaggio è stato ulteriormente semplificato per il pagamento di articoli online con una carta di credito.

Vantaggi dei pagamenti con carta per le attività

I pagamenti con carta non sono solo più pratici per i clienti, ma semplificano anche l'elaborazione dei pagamenti per le attività. Grazie alla velocità, all'efficienza e all'affidabilità dei pagamenti con carta, le attività possono servire più clienti.

I pagamenti con carta sono anche più sicuri perché eliminano il rischio di banconote false e furto di contanti: tutte le transazioni vengono elaborate elettronicamente e sono crittografate, ovvero non possono essere alterate da terze parti. I sistemi di pagamento con carta sono dotati di software di rilevamento delle frodi che proteggono le attività da transazioni illegittime. Le attività possono ottenere anche ricavi maggiori, perché i clienti tendono ad acquistare di più quando pagano tramite carta.

Uno dei principali vantaggi per le attività è il fatto di ricevere denaro molto rapidamente, perché l'importo viene addebitato immediatamente sulla carta. I sistemi di pagamento con carta possono anche fornire informazioni sulle abitudini dei clienti. Le attività possono identificare e analizzare meglio le abitudini di acquisto dei clienti per determinare i prodotti comprati più spesso o il punto vendita più frequentato dai clienti. In questo modo, possono adeguare le proprie strategie di marketing o sviluppare nuovi prodotti in base alle esigenze dei clienti.

Quanto costano i pagamenti con carta alle attività?

Il costo esatto dei pagamenti con carta per le attività dipende da diversi fattori, tra cui il fornitore di servizi di pagamento e il volume delle vendite.

Configurare il lettore di carte per i pagamenti tramite una soluzione POS può implicare costi iniziali una tantum. Questi possono variare a seconda del modello e del produttore, ma vanno in genere da 50 a 500 euro. Il fornitore di servizi di pagamento può anche addebitare commissioni mensili o annuali. Queste possono variare a seconda del fornitore ed è quindi importante confrontarle.

Le commissioni sulle transazioni, ovvero l'importo che un'attività deve pagare quando elabora il pagamento di un cliente, sono un altro fattore importante. Anche l'utilizzo delle carte del fornitore può essere soggetto a commissioni, in genere dall'1% al 3% della transazione. A seconda del fornitore, possono essere previste tariffe e addebiti diversi. Per identificare i costi variabili e fissi per le attività, informati prima presso il fornitore.

Quando vengono addebitati i pagamenti con carta?

Il tempo necessario per addebitare un pagamento dipende dal tipo di carta, ad esempio carta di credito o di debito, nonché dal sistema di pagamento dell'attività. In generale, può variare da pochi minuti al giorno lavorativo successivo per le carte girocard (di debito) e da uno ad alcuni giorni lavorativi per i pagamenti effettuati tramite carta di credito.

Anche altri fattori possono influire sulla quantità di tempo necessaria per addebitare un pagamento con carta. Ad esempio, importi elevati o transazioni internazionali possono richiedere più tempo prima che il denaro raggiunga il conto dell'attività. L'elaborazione dell'addebito può subire ritardi anche quando il pagamento viene effettuato durante o in prossimità di un fine settimana o di una festività.

Cosa succede se in un conto bancario non sono disponibili fondi sufficienti per un pagamento con carta?

Se un cliente vuole pagare con carta tramite una soluzione POS, ma non ha fondi sufficienti nel conto, il pagamento viene automaticamente rifiutato. Il processo di incasso elettronico stabilisce una connessione elettronica alla banca del cliente e verifica se i fondi sono sufficienti, il tutto entro pochi secondi. Se il saldo non copre l'importo del pagamento, questo viene automaticamente rifiutato. Per le attività, questa è una misura di protezione da inadempienze nei pagamenti. Il cliente dovrà usare una modalità alternativa per pagare, ad esempio in contanti. Questo vale anche per gli ordini online, in cui il fornitore di servizi di pagamento rifiuta automaticamente una transazione in assenza di fondi.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.