Credito IVA in Francia: che cos'è, come funziona e come richiedere i rimborsi

Tax
Tax

Con Stripe Tax puoi calcolare, riscuotere imposte e presentare dichiarazioni fiscali per tutti i pagamenti in una sola integrazione. Scopri dove registrarti, come riscuotere automaticamente l'importo corretto delle imposte e accedi ai report necessari per presentare le dichiarazioni.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cos’è il credito IVA e come viene calcolato?
  3. Come può essere utilizzato il credito IVA?
  4. Quali sono i limiti per avere diritto a un rimborso IVA?
  5. Come si invia una richiesta di rimborso IVA?
    1. Moduli per la dichiarazione IVA
    2. Moduli per la richiesta di rimborso
  6. Dopo quanto tempo si riceve un rimborso IVA?
  7. Come viene contabilizzato il credito IVA?

Le attività soggette all'imposta sul valore aggiunto (IVA) potrebbero avere diritto a un credito IVA quando presentano la dichiarazione. Che cos'è il credito IVA? Quali sono le condizioni di pagamento del credito IVA? È previsto importo minimo per il rimborso e come lo si richiede? In questo articolo trovi le risposte a queste e altre domande sul credito IVA.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è il credito IVA e come viene calcolato?
  • Come può essere utilizzato il credito IVA?
  • Quali sono i limiti per avere diritto a un rimborso IVA?
  • Come si invia una richiesta di rimborso IVA?
  • Dopo quanto tempo si riceve un rimborso IVA?
  • Come viene contabilizzato il credito IVA?

Che cos'è il credito IVA e come viene calcolato?

Alla fine di ogni periodo contabile, l'attività deve calcolare l'IVA da versare allo stato, che corrisponde alla differenza tra l'IVA addebitata sui servizi e sui prodotti venduti e l'IVA deducibile pagata sulle immobilizzazioni, sulle spese e sugli acquisti effettuati nell'ambito della gestione dell'attività.

Quando l'IVA a valle è inferiore all'IVA deducibile, l'attività può richiedere un credito IVA. Tuttavia, ai fini del calcolo si considera solo l'IVA pagata sulle transazioni ammesse a detrazione (quelle necessarie per l'attività).

Tieni presente che solo le attività soggette a IVA possono richiedere il credito IVA.

Come può essere utilizzato il credito IVA?

Hai due possibilità per utilizzare il credito IVA:

  • Puoi chiedere di compensare il credito. In questo caso, il credito IVA sarà riportato nelle dichiarazioni future, fino a completo esaurimento.
  • Puoi optare per un rimborso dell'importo totale o parziale. In questo caso, puoi avere indietro l'IVA dovuta a te e utilizzarla per la tua attività. Per ottenere un rimborso, devi inviare una domanda all'ufficio tributario compilando l'apposito modulo per il tuo regime fiscale. Le autorità fiscali esamineranno le tue fatture e verificheranno che l'IVA rientri in determinati limiti prima di concederti il rimborso.

Quali sono i limiti per avere diritto a un rimborso IVA?

Se sei in regime fiscale ordinario (ovvero dichiari l'IVA ogni mese o trimestre), hai diritto a chiedere il rimborso del credito IVA se è superiore a 760 €.

Se sei in regime fiscale semplificato (ovvero dichiari l'IVA ogni anno), hai diritto a chiedere il rimborso del credito IVA se è superiore a 150 €. Puoi chiedere il rimborso anche quando paghi la rata semestrale, a condizione che l'IVA sia pari o superiore a 760 € e sia il risultato di un acquisto di beni immobili.

Come si invia una richiesta di rimborso IVA?

Prima di chiedere il rimborso del credito, devi dichiarare l'IVA. I moduli per la dichiarazione dell'IVA e per la richiesta di rimborso devono essere compilati online, nella pagina della tua attività sul sito web della Direction générale des finances publiques, in base al regime fiscale selezionato. Per saperne di più sulla dichiarazione IVA, consulta il nostro articolo in proposito.

Moduli per la dichiarazione IVA

La dichiarazione IVA annuale viene presentata utilizzando il modulo Cerfa n. 3517-S-SD. Le dichiarazioni mensili e trimestrali vengono presentate tramite il modulo Cerfa n. 3310-CA3-SD o Cerfa CA3.

Dopo aver presentato la dichiarazione dell'IVA, puoi chiedere il rimborso.

Moduli per la richiesta di rimborso

Per richiedere il rimborso del credito IVA, devi compilare il modulo n. 3519-SD se sei in regime fiscale ordinario. Devi compilare lo stesso modulo se sei in regime fiscale semplificato e vuoi presentare una richiesta di rimborso semestrale per un importo pari o superiore a 760 € a seguito dell'acquisto di un immobile.

Il modulo n. 3517-S-SD è destinato esclusivamente alle attività in regime fiscale semplificato che richiedono il credito IVA in una dichiarazione annuale.

Nel modulo conforme alla tua attività, devi riportare l'importo del credito IVA inserito nella dichiarazione IVA. Dovrai inoltre immettere le informazioni relative alle fatture che hanno generato il credito IVA. Per aiutarti a compilare i moduli, la Direction générale des Finances publiques ha pubblicato un video dettagliato che illustra l'intera procedura.

Dopo quanto tempo si riceve un rimborso IVA?

In genere, dovresti ricevere il rimborso del credito IVA entro due settimane o un mese al massimo. In caso di errori di addebito dell'IVA, possono volerci fino a sei mesi per ottenere il rimborso.

Come viene contabilizzato il credito IVA?

Contabilizzare in modo corretto il credito IVA è fondamentale per la gestione finanziaria dell'attività. Una volta richiesto il credito, contabilizza nel conto debiti 44583 "Remboursement de taxes sur le chiffre d'affaires demandé" e nel conto crediti 44567 "Crédit de TVA à reporter".

In alternativa, puoi utilizzare strumenti avanzati come Stripe Tax per automatizzare il calcolo dell'IVA (IVA da riscuotere e da pagare). Stripe Tax velocizza la presentazione delle dichiarazioni fiscali generando report dettagliati, in linea con eventuali modifiche delle normative e delle aliquote fiscali, in un'unica integrazione. Per iniziare a utilizzare Stripe o per saperne di più su come può aiutarti a rispettare le normative, contatta uno dei nostri esperti.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.