Numero di riferimento del mandato SEPA: utilizzo per la riscossione di addebiti diretti

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosè il riferimento del mandato SEPA?
  3. Che cosè il numero di riferimento del mandato?
  4. Identificativo del creditore
  5. Struttura e lunghezza del numero di riferimento del mandato
  6. Chi assegna il numero di riferimento del mandato?
  7. Dove posso trovare il numero di riferimento del mandato?

oltre a spiegare tutto quello che devi sapere sul riferimento del mandato SEPA (Single Euro Payments Area). Che cos'è esattamente il riferimento del mandato, come possono assegnarlo le attività e dove possono trovarlo i clienti? Continua a leggere per trovare le risposte a queste domande e molte altre informazioni.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è il riferimento del mandato SEPA?
  • Che cos'è il numero di riferimento del mandato?
  • Identificativo del creditore
  • Struttura e lunghezza del numero di riferimento del mandato
  • Chi assegna il numero di riferimento del mandato?
  • Dove posso trovare il numero di riferimento del mandato?

Che cos'è il riferimento del mandato SEPA?

Il riferimento del mandato è un identificativo univoco assegnato a un mandato dai destinatari del pagamento, come ad esempio un numero di cliente. Per i pagamenti senza contanti nell'area SEPA, il riferimento del mandato è un importante identificativo per l'autorizzazione dell'addebito diretto o per il mandato di addebito diretto. Per ogni addebito diretto SEPA è richiesto sempre un mandato di addebito diretto con questo riferimento univoco. Insieme all'identificativo del creditore, il beneficiario può utilizzarlo per identificare e assegnare in modo univoco i pagamenti in entrata.

Se un cliente desidera annullare un addebito diretto, dovrà fornire all'attività il numero di riferimento del mandato. Prima di poter annullare l'addebito diretto, il cliente deve fornire i dati personali e il numero di conto, oltre al riferimento del mandato, in modo che l'attività abbia tutte le informazioni necessarie per procedere all'annullamento.

Va notato che non tutte le banche utilizzano il termine "riferimento del mandato". Questo numero può anche comparire sull'estratto conto bancario come "mandato", "numero di riferimento del mandato", "ID del mandato", "numero di autorizzazione" o "identificativo dell'autorizzazione". Per informazioni su come accettare gli addebiti diretti SEPA, ti consigliamo di leggere la nostra guida.

Che cos'è il numero di riferimento del mandato?

Il riferimento del mandato è un numero che viene visualizzato nella fattura dell'addebito diretto o nell'online banking per identificare chiaramente ogni mandato (insieme all'identificativo del creditore). A ogni mandato di addebito diretto SEPA viene associato un riferimento univoco, ad esempio un numero sequenziale assegnato dal beneficiario, che deve essere specificato per tutte le operazioni.

I pagamenti si basano spesso su scadenze specifiche, come nel caso degli abbonamenti, ad esempio. L'obbligo di preavviso per un mandato di addebito diretto SEPA protegge i clienti da pagamenti riscossi per errore o in modo fraudolento. Nota che è necessario informare il pagatore della data di addebito e dell'importo almeno 14 giorni prima della scadenza, a meno che non sia stato concordato un periodo più breve per il preavviso, ad esempio nella fattura inviata in precedenza. Scopri come Stripe può aiutarti con gli addebiti diretti SEPA qui.

Identificativo del creditore

Per poter utilizzare l'addebito diretto, le attività devono disporre inoltre di un identificativo del creditore, noto anche come ID creditore. In Germania, questi numeri sono emessi dalla Bundesbank in coordinamento con il Comitato dell'Industria Bancaria Tedesca (DK). In Austria sono emessi dalla Banca Nazionale d'Austria, mentre in Svizzera devono essere richiesti presso la Hausbank nazionale. Le domande possono essere presentate solo per via elettronica.

Struttura e lunghezza del numero di riferimento del mandato

In generale, il numero di riferimento del mandato SEPA deve avere una lunghezza massima di 35 caratteri, deve essere il più semplice possibile e la sua struttura può essere scelta dal beneficiario. Il riferimento del mandato SEPA indica ai destinatari il motivo del pagamento, poiché di solito contiene un numero di iscrizione o un numero di cliente. Le attività utilizzano spesso i numeri dei clienti, aggiungendo poi numeri sequenziali. Essendo importante che le banche siano in grado di riconoscere chiaramente i numeri, gli zeri devono essere usati con cautela, perché possono essere facilmente interpretati come la lettera "O". Lo stesso vale per i punti, che possono essere facilmente trascurati.

In un riferimento del mandato è possibile usare i caratteri seguenti:

  • Lettere dalla A alla Z (senza distinzione tra maiuscole e minuscole)
  • Numeri da 0 a 9
  • I caratteri speciali + ? / - : ( ) . , '
  • Spazi

Non sono consentiti dieresi e altri caratteri.

Un esempio di numero potrebbe essere: K10050DE67M10F1R23BL00D7KP

Chi assegna il numero di riferimento del mandato?

Il numero di riferimento del mandato viene assegnato dal beneficiario, che deve assicurarsi che il codice utilizzato sia univoco all'interno della propria attività. I mandati di addebito diretto SEPA così creati sono validi per almeno 36 mesi o scadono dopo 36 mesi in caso di inutilizzo.

Dove posso trovare il numero di riferimento del mandato?

Ogni mandato di addebito diretto SEPA contiene un numero di riferimento unico per il mandato. Il beneficiario deve fornire questo numero con ogni addebito diretto. I clienti possono quindi trovarli sull'estratto conto o nell'online banking. Il cliente ha bisogno di questo riferimento del mandato anche se vuole annullare un addebito diretto. Puoi trovare altre informazioni sugli addebiti diretti SEPA qui.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.