Pagamenti ricorrenti o addebito di abbonamenti?

Billing
Billing

Stripe Billing lets you bill and manage customers however you want—from simple recurring billing to usage-based billing and sales-negotiated contracts.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Che cosa sono i pagamenti ricorrenti?
  3. Che cosè laddebito di abbonamenti?
  4. Quali tipi di attività utilizzano i pagamenti ricorrenti e laddebito di abbonamenti?
  5. Tipi di modelli di addebito ricorrente
    1. Modello tariffario fisso
    2. Modello tariffario variabile
  6. Vantaggi dei pagamenti ricorrenti e delladdebito di abbonamenti
  7. Tipi di modelli di addebito di abbonamenti
  8. Quali sono le differenze tra pagamenti ricorrenti e addebito di abbonamenti?
    1. Altre risorse

Stai pensando di introdurre i pagamenti ricorrenti nel tuo modello di business o li usi già ma vuoi migliorarli? In ogni caso è importante capire quali sono le differenze di questo modello rispetto all'addebito di abbonamenti. A prima vista, le differenze non sembrano significative, ma potrebbero influire sulla pianificazione dei modelli di pagamento e sull'approccio alla gestione degli abbonamenti della tua azienda.

Le varianti applicabili alla propria struttura per i piani di abbonamenti e pagamento sono tante, così come le decisioni da prendere: cosa addebitare, cosa includere, quali incentivi offrire e così via. In questo articolo troverai tutto quello che c'è da sapere sulle differenze tra pagamenti ricorrenti e addebito di abbonamenti.

Contenuto dell'articolo

  • Che cosa sono i pagamenti ricorrenti?
  • Che cos'è l'addebito di abbonamenti?
  • Quali tipi di attività utilizzano i pagamenti ricorrenti e l'addebito di abbonamenti?
  • Tipi di modelli di addebito ricorrente
    • Tariffario fisso
    • Tariffario variabile
  • Vantaggi dei pagamenti ricorrenti
  • Tipi di modelli di addebito di abbonamenti
  • Quali sono le differenze tra pagamenti ricorrenti e addebito di abbonamenti?

Che cosa sono i pagamenti ricorrenti?

I pagamenti ricorrenti sono basati su un modello che consente alle attività di addebitare ai clienti, a intervalli predefiniti e ripetuti, i costi per abbonamenti a prodotti o servizi, iscrizioni, pagamenti rateali o altri scopi concordati. Gli intervalli dei pagamenti ricorrenti possono essere settimanali, mensili o annuali oppure basati su un periodo di tempo personalizzato.

Che cos'è l'addebito di abbonamenti?

L'addebito di abbonamenti è un modello che consente alle attività di addebitare pagamenti ricorrenti per l'accesso a prodotti o servizi. Gli intervalli dell'addebito di abbonamenti possono essere settimanali, mensili o annuali oppure basati su un periodo di tempo personalizzato.

Quali tipi di attività utilizzano i pagamenti ricorrenti e l'addebito di abbonamenti?

La gamma di attività che utilizzano pagamenti ricorrenti e offrono abbonamenti è ampia e in continua crescita. Entro la fine del 2023 si prevede che il 75% dei brand direct-to-consumer (DTC) offra ai clienti un tipo di addebito di abbonamenti. Il mercato è già in forte espansione: secondo Zion Market Research, solo nel 2020 il settore valeva oltre 6 miliardi di $.

L'elenco di categorie di attività che utilizzano l'addebito ricorrente e gli abbonamenti è in costante crescita, ma le aree di utilizzo più comuni sono le seguenti:

  • Iscrizioni a palestre
  • Applicazioni software
  • Riviste e quotidiani digitali e cartacei
  • Servizi di pubblica utilità con addebito a consumo
  • Abbonamenti con l'invio di un prodotto al mese
  • Servizi in streaming
  • Contenuti su abbonamento (ad es., podcast, newsletter)

Tipi di modelli di addebito ricorrente

Ecco i punti chiave da considerare per le tipologie di addebito ricorrente:

Modello tariffario fisso

Con un modello tariffario fisso, ai clienti viene addebitato un importo statico che non cambia tra cicli di addebito.

Modello tariffario variabile

Con un modello tariffario variabile, ai clienti vengono addebitati importi diversi da un ciclo di addebito a un altro, in genere in base al consumo.

Vantaggi dei pagamenti ricorrenti e dell'addebito di abbonamenti

Sono sempre più numerose le attività che valutano soluzioni per incorporare l'addebito di abbonamenti nel loro modello di pagamento, per vari motivi. L'addebito di abbonamenti comporta un risparmio di tempo e denaro perché consente di automatizzare i pagamenti, offrire ai clienti un'esperienza più semplice e fluida, ridurre il tasso di abbandono e aumentare la fidelizzazione, favorire un flusso di cassa più prevedibile e generare un'abbondanza di dati e informazioni fruibili.

Gli abbonamenti rappresentano anche uno strumento efficace per introdurre nuovi prodotti e servizi sul mercato e creare offerte su misura per segmenti diversi della base clienti con un modello facilmente scalabile.

Infatti, i vantaggi dei pagamenti ricorrenti e dei modelli di addebito di abbonamenti sono talmente significativi che hanno fatto nascere un intero settore per affiancare le attività nella gestione. Nel 2020 le dimensioni globali del mercato di software di gestione degli addebiti e degli abbonamenti si aggiravano intorno ai 4 miliardi di $, cifra che secondo le previsioni è destinata a crescere fino a 7,8 miliardi di $ entro il 2025.

Tipi di modelli di addebito di abbonamenti

Uno dei principali motivi per cui i modelli di addebito di abbonamenti sono così diffusi è che sono facili da personalizzare. Due attività dello stesso settore con offerte simili e con lo stesso target di consumatori potrebbero adottare modelli di addebito di abbonamenti completamente diversi.

I modelli di abbonamento, così come altri pagamenti ricorrenti, sono in genere fissi o variabili. Ad esempio, i programmi in abbonamento che prevedono l'invio di un prodotto a sorpresa ogni mese addebitano in genere ai clienti lo stesso costo mensile, mentre un servizio in abbonamento di consegna pasti a domicilio potrebbe addebitare un importo diverso ogni settimana a seconda del numero di pasti ordinati.

I modelli di abbonamento possono spesso offrire anche un'ampia gamma di livelli di iscrizione diversi. Ad esempio, una palestra potrebbe offrire un livello di iscrizione a costi inferiori che non include i corsi di fitness di gruppo, oltre a un'opzione più costosa che li include. Molte attività basate su abbonamento adottano anche un modello cosiddetto "freemium", tramite il quale i clienti possono accedere gratuitamente a una versione di base limitata di prodotti e servizi con l'opzione per passare a un livello a pagamento che consenta di usufruire di funzionalità complete.

Quali sono le differenze tra pagamenti ricorrenti e addebito di abbonamenti?

I pagamenti ricorrenti costituiscono la forma più semplice del modello di addebito di abbonamenti. La principale differenza tra i due concetti riguarda la flessibilità: mentre i pagamenti ricorrenti sono semplici e lineari, i modelli di addebito di abbonamenti possono offrire ai clienti un'ampia gamma di piani con livelli, opzioni e funzionalità differenti.

Con i pagamenti ricorrenti semplici, i clienti si iscrivono presso l'azienda e specificano la loro modalità di pagamento con l'autorizzazione a salvarla e a utilizzarla di nuovo per l'addebito degli importi specificati (anche se variabili) a intervalli definiti. L'addebito di abbonamenti prevede lo stesso scenario, ma con la possibilità di usufruire di più opzioni, tra cui:

  • Periodi di prova offerti a un costo ridotto o gratuitamente
  • Livelli di iscrizione che offrono ai clienti l'accesso a livelli diversi di funzionalità, prodotti o accesso
  • Possibilità di upgrade o downgrade tra i livelli

A volte gli abbonamenti prevedono un periodo contrattuale fisso con sanzioni in caso di annullamento al di fuori di un termine prestabilito, mentre la maggior parte dei semplici accordi con addebito ricorrente consentono di annullare in qualsiasi momento.

Stripe Billing fornisce una soluzione end-to-end per la gestione di addebiti ricorrenti e abbonamenti. Per ulteriori informazioni sulle funzionalità avanzate di Billing per la gestione di pagamenti ricorrenti e abbonamenti (o di qualsiasi altro modello di addebito) inizia qui.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.