Marketplace di abbonamenti: funzionamento e creazione

Billing
Billing

Con Stripe Billing puoi addebitare importi e gestire i clienti come preferisci, mediante addebiti ricorrenti, a consumo o con contratti negoziati dal team commerciale.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosè un marketplace di abbonamenti?
  3. Componenti chiave di un marketplace di abbonamenti
  4. Quali sfide pone la costruzione di un marketplace di abbonamenti?
  5. Considerazioni chiave sullelaborazione dei pagamenti per marketplace di abbonamenti
  6. Come creare un marketplace di abbonamenti

Si prevede che la dimensione del mercato e-commerce su abbonamento a livello globale raggiungerà i 904 miliardi di dollari entro la fine del 2026, una crescita notevole che segnala un cambiamento nel comportamento dei consumatori, ma anche un'opportunità per le attività di attingere a un nuovo flusso di [ricavi ricorrenti](https://stripe.com/resources/more/what-is-monthly-recurring-revenue "Stripe | Che cosa sono i ricavi mensili ricorrenti (RMR))".

Adottare un modello di business in abbonamento significa abbracciare un approccio incentrato sul cliente che costruisce relazioni durature, migliora la fedeltà al brand e offre ricavi prevedibili. Non si tratta più solo di effettuare transazioni, ma di creare esperienze che mantengano i clienti coinvolti a lungo termine. Se è vero che le opportunità sono moltissime, la creazione di un marketplace di abbonamenti presenta anche difficoltà uniche, come scegliere la giusta piattaforma tecnologica, creare un'esperienza d'uso fluida, gestire i fornitori e garantire un'elaborazione efficiente dei pagamenti.

Un marketplace di abbonamenti ben strutturato può favorire la fidelizzazione dei clienti, facilitare l'accesso a una base clienti più ampia per i fornitori e generare ricavi costanti per i proprietari della piattaforma. Illustreremo ciò che devi sapere sulla creazione di un marketplace di abbonamenti, con approfondimenti su come sfruttare questa tendenza trasformativa a beneficio della tua attività.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è un marketplace di abbonamenti?
  • Componenti chiave di un marketplace di abbonamenti
  • Quali sfide pone la costruzione di un marketplace di abbonamenti?
  • Considerazioni chiave sull'elaborazione dei pagamenti per marketplace di abbonamenti
  • Come creare un marketplace di abbonamenti

Che cos'è un marketplace di abbonamenti?

Un marketplace di abbonamenti è una piattaforma digitale che ospita più attività basate su abbonamento, che consente agli utenti di trovare, confrontare e acquistare servizi in abbonamento di varie tipologie. Queste possono variare da servizi digitali come piattaforme di streaming, soluzioni SaaS (Software-as-a-Service) e corsi online a beni fisici come la consegna di kit pasto, beauty box e club del libro. In genere, i proprietari del marketplace monetizzano la piattaforma prendendo una commissione su ogni transazione o addebitando alle attività una tariffa per mettere in vendita i propri abbonamenti.

Dal punto di vista dell'utente, un marketplace di abbonamenti può essere comodo per gestire più abbonamenti nonché un modo per scoprire nuovi servizi. Per le attività basate su abbonamento rappresenta invece un'opportunità per arrivare a un pubblico più vasto, che senza il marketplace potrebbe essere irraggiungibile.

Componenti chiave di un marketplace di abbonamenti

A livello operativo, un marketplace di abbonamenti si colloca tra l'e-commerce e l'economia degli abbonamenti in rapida crescita, creando un hub centralizzato in cui i consumatori possono gestire i propri abbonamenti e scoprire nuove offerte. Il sistema è concepito a beneficio tanto dei consumatori quanto dei fornitori di servizi e del proprietario della piattaforma, e ciascuno di questi svolge un ruolo cruciale. Ecco i componenti essenziali di un marketplace di abbonamenti:

  • Attivazione dei fornitori
    L'attivazione di fornitori consiste nell'inserimento di attività basate su abbonamento che intendono offrire i propri servizi o prodotti sul marketplace. Un processo di attivazione fluido, che comprenda la configurazione di prezzi, descrizioni di prodotti e immagini, può aiutare ad attrarre una gamma diversificata di fornitori.

  • Gestione degli abbonamenti
    Elemento essenziale del marketplace è un sistema efficace di gestione degli abbonamenti. Deve consentire ai clienti di registrarsi, modificare o annullare gli abbonamenti senza problemi. Deve inoltre gestire rinnovi automatici, elaborazione dei pagamenti e promemoria.

  • Elaborazione dei pagamenti
    Il marketplace deve disporre di un sistema sicuro ed efficiente per l'elaborazione dei pagamenti, che supporti modalità di pagamento diverse e gestisca pagamenti ricorrenti, rimborsi e annullamenti.

  • Ricerca e individuazione
    La piattaforma deve avere un'interfaccia semplice da usare, che consenta ai clienti di cercare e trovare facilmente i servizi in abbonamento. Funzionalità come la categorizzazione, i filtri e i consigli personalizzati possono migliorare l'esperienza d'uso.

  • Assistenza clienti
    Un solido sistema di assistenza clienti è essenziale per gestire domande, reclami e problemi relativi agli abbonamenti. Il servizio deve essere fornito sia agli utenti finali che alle attività che offrono abbonamenti.

  • Analisi e reportistica
    Il marketplace deve fornire analisi e report sulle vendite, sul comportamento dei clienti e sulle tendenze degli abbonamenti, informazioni che le attività che offrono abbonamenti potranno utilizzare per affinare le proprie offerte e strategie.

  • Promozione e marketing
    Per aiutare le attività a raggiungere un pubblico più vasto, il marketplace deve inoltre offrire strumenti di promozione e marketing come ad esempio annunci in evidenza, campagne promozionali e integrazioni con piattaforme di social media.

Quali sfide pone la costruzione di un marketplace di abbonamenti?

Creare un marketplace di abbonamenti significa affrontare varie difficoltà, che possono essere superate combinando previsione strategica, conoscenza approfondita dei potenziali utenti e implementazione di tecnologia. Ecco alcune delle sfide:

  • Attivazione dei fornitori
    Acquisire una gamma diversificata di fornitori di alta qualità può essere complicato e dispendioso in termini di tempo. Per poter crescere e prosperare, un marketplace di abbonamenti deve convincere i fornitori dei vantaggi derivanti dall'inserimento dei loro prodotti o servizi, fugando le preoccupazioni che possono avere circa la concorrenza, il controllo dei prezzi e l'immagine del loro brand.

  • Acquisizione e fidelizzazione degli utenti
    Costruire una base di utenti per un marketplace di abbonamenti rappresenta una sfida considerevole. La piattaforma deve attrarre i consumatori interessati a servizi in abbonamento e convincerli a gestire i propri abbonamenti attraverso il marketplace. È altrettanto fondamentale fidelizzare questi utenti e assicurarsi che non annullino l'iscrizione o che passino ad abbonamenti diretti con i fornitori.

  • Complessità tecnica
    Implementare la tecnologia necessaria per la gestione degli abbonamenti, l'elaborazione dei pagamenti, la ricerca e l'individuazione, l'assistenza clienti e l'analisi può presentare difficoltà. Ognuna di queste funzioni richiede soluzioni robuste e scalabili, in grado di gestire grandi volumi di transazioni e dati.

  • Conformità legale e normativa
    Il marketplace deve essere conforme a molteplici requisiti legali e normativi, compresi quelli relativi alla privacy, alla sicurezza dei dati, ai diritti dei consumatori e alla tassazione. Questi requisiti possono variano a seconda delle giurisdizioni, comportando ulteriori complessità.

  • Fiducia e sicurezza
    Creare un clima di fiducia sia con i consumatori che con i fornitori è essenziale. Per ottenerlo, alcuni fattori chiave sono la garanzia di transazioni sicure, la protezione dei dati degli utenti, un'assistenza clienti affidabile e un'equa risoluzione delle contestazioni.

  • Monetizzazione
    Un'altra sfida è sviluppare un modello di business sostenibile per il marketplace. Sebbene ciò comporti di solito l'addebito di commissioni di inserzione o di altro tipo ai fornitori, impostare i giusti livelli di prezzo può essere complicato. Se le commissioni sono troppo elevate potrebbero scoraggiare i fornitori, se sono troppo basse potrebbero non coprire i costi di gestione del marketplace.

Considerazioni chiave sull'elaborazione dei pagamenti per marketplace di abbonamenti

L'elaborazione dei pagamenti è un elemento essenziale per il corretto funzionamento e la crescita di un marketplace di abbonamenti. Non si tratta solo di consentire transazioni, ma anche di prendere decisioni strategiche, di comprendere le sfumature del modello di business e di garantire efficienza operativa a livello globale. Ecco alcuni degli aspetti più critici da considerare:

  • Partnership strategica con un fornitore di servizi di pagamento
    Un fornitore di servizi di pagamento non deve essere visto semplicemente come uno strumento per le transazioni, va piuttosto considerato come un alleato strategico in grado di catalizzare la crescita. Occorre rivolgersi a un fornitore che sia in sintonia con gli obiettivi della tua attività a lungo termine, che supporti l'espansione in nuovi mercati e che stia al passo con le tendenze e le tecnologie di pagamento in continua evoluzione. Con il partner giusto si possono sfruttare nuove opportunità di business e rendere i processi di pagamento a prova di futuro.

  • Conformità come vantaggio competitivo
    Garantire la conformità normativa, come il rispetto dello standard PCI-DSS, è un obbligo, ma può essere anche una proposta di valore. Anziché limitarsi alla semplice conformità si dovrebbe mirare all'eccellenza nella sicurezza dei dati, che contribuirà a favorire un clima di fiducia. Andare ben oltre i requisiti di base può aiutare il tuo marketplace di abbonamenti a creare un'infrastruttura di sicurezza solida, che rassicurerà gli utenti e consentirà alla tua piattaforma di distinguersi.

  • Prevenzione proattiva delle frodi
    Di fronte alla sofisticazione delle minacce informatiche non è più sufficiente adottare un atteggiamento reattivo contro le frodi. Un approccio proattivo, utilizzando tecnologie avanzate come i sistemi di rilevamento delle frodi basati su machine learning e intelligenza artificiale, può prevenire e mitigare l'impatto di potenziali attività fraudolente. In questo modo non solo si riducono al minimo le perdite finanziarie, ma si migliora anche la fiducia degli utenti e la credibilità della piattaforma.

  • Personalizzazione e ottimizzazione delle modalità di pagamento
    Ampliare le opzioni di pagamento va ben oltre la semplice aggiunta di caselle di controllo. Comprendendo le caratteristiche demografiche e psicografiche dei tuoi utenti puoi adattare l'esperienza di pagamento alle loro preferenze e abitudini e migliorare l'esperienza d'uso complessiva, aumentando potenzialmente i tassi di conversione.

  • Iperlocalizzazione per i marketplace globali
    La localizzazione dei pagamenti per i marketplace globali va considerata da diversi punti di vista. Oltre a supportare modalità di pagamento locali, i marketplace devono comprendere e rispettare le normative locali, tenere conto delle regole fiscali applicabili e considerare le preferenze culturali per quanto riguarda pratiche di pagamento e fatturazione. Questo approccio localizzato può contribuire in modo significativo ad attrarre e soddisfare nuovi utenti in mercati diversi.

  • Gestione avanzata dell'addebito ricorrente
    L'addebito ricorrente nei servizi in abbonamento comporta la gestione di diversi scenari, tra cui l'abbandono involontario e volontario, i solleciti e le ripartizioni pro rata in caso di modifiche del piano tariffario. Un sistema di addebito avanzato e flessibile, che garantisca una gestione appropriata di questi scenari, può migliorare l'esperienza d'uso e contribuire alla fidelizzazione degli utenti.

  • Dati di pagamento come strumenti di business intelligence
    I dati di pagamento possono essere una miniera d'oro di informazioni preziose per la tua attività. Integrando il gateway di pagamento con strumenti di business intelligence puoi ricavare informazioni dettagliate sul comportamento dei clienti, sulle tendenze di pagamento e sui modelli di abbandono. Questi dati possono informare le decisioni strategiche e aiutarti ad adattare e ottimizzare le tue offerte e i tuoi processi.

Adottando un approccio più intenzionale e sfumato, l'elaborazione dei pagamenti può trasformarsi da un'operazione di back-end in una fonte di vantaggio competitivo. Questa prospettiva globale può migliorare l'esperienza d'uso, fornire informazioni preziose e contribuire alla crescita sostenibile del marketplace di abbonamenti.

Come creare un marketplace di abbonamenti

Quando si crea un marketplace di abbonamenti si deve costruire una base solida, offrire un'esperienza d'uso fluida e preparare il terreno per una crescita sostenibile. È dunque necessario comprendere il pubblico target, costruire una piattaforma tecnica potente e affidabile, curare i rapporti con i fornitori e garantire operazioni altamente efficienti. Di seguito diamo un'occhiata più approfondita al processo richiesto.

  • Definizione della proposta di valore
    Inizia definendo il valore unico che il tuo marketplace offrirà sia ai fornitori che ai clienti. Occorre capire quali sono le esigenze e i punti deboli del tuo pubblico target e definire come il tuo marketplace può gestirli meglio delle soluzioni esistenti. Ti specializzerai in una determinata nicchia o offrirai un'ampia gamma di servizi in abbonamento? Quali funzionalità o servizi chiave distingueranno il tuo marketplace?

  • Costruzione della piattaforma tecnologica
    Costruire un marketplace comporta la creazione di un'interfaccia facile da usare, che consenta ai clienti di scorrere le proposte, abbonarsi e gestire i propri abbonamenti. Implica anche la creazione di un portale fornitori per la gestione di inserzioni, pagamenti e interazioni con i clienti. Prendi in considerazione funzionalità chiave come ricerca e individuazione, gestione degli abbonamenti, elaborazione dei pagamenti e assistenza clienti. Scegli soluzioni tecnologiche scalabili, sicure e flessibili abbastanza da poter crescere con la tua attività.

  • Acquisizione dei fornitori e gestione delle relazioni
    Trovare fornitori di qualità elevata è un passaggio fondamentale. Avrai bisogno di una strategia per attirarli sulla tua piattaforma, che potrebbe comportare sforzi di marketing, partnership o vendite dirette. Una volta attivati i fornitori, è essenziale costruire e mantenere con loro buoni rapporti. A tale scopo può essere utile fornire analisi e informazioni approfondite, offrire strumenti promozionali e creare una community solidale.

  • Acquisizione e fidelizzazione dei clienti
    Acquisire clienti interessati a servizi in abbonamento è un altro compito fondamentale. Questa fase può comportare l'ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), pubblicità a pagamento, content marketing e marketing sui social media. Le strategie di fidelizzazione possono comprendere un eccellente servizio di assistenza clienti, consigli personalizzati e programmi fedeltà.

  • Conformità legale e normativa
    Assicurati che il tuo marketplace sia conforme a tutte le leggi e normative pertinenti, comprese quelle relative alla protezione dei dati, alla privacy e ai diritti dei consumatori, nonché agli standard del settore dei pagamenti. A tale scopo può essere necessario consultare degli avvocati per rivedere i termini di servizio, l'informativa sulla privacy e le pratiche operative in uso.

  • Modello di ricavi e monetizzazione
    Decidi come generare i ricavi. Potresti addebitare ai fornitori una commissione sulle vendite o sulle inserzioni, oppure una combinazione di entrambe. Considera quale modello di prezzo sarà competitivo ma sostenibile.

  • Testing e iterazione
    Prima del lancio, testa il marketplace con un gruppo selezionato di fornitori e clienti per raccogliere feedback e apportare le modifiche necessarie. Dopo il lancio, continua a raccogliere feedback, monitorare le prestazioni e apportare miglioramenti.

  • Evoluzione del tuo marketplace
    Una volta che il marketplace è pienamente operativo, pensa alle strategie di crescita. Potresti espanderlo in nuovi mercati, aggiungere nuove categorie di abbonamenti, formare partnership o aumentare gli sforzi di marketing.

La creazione di un marketplace è un processo complesso ma gratificante. Con un approccio ben informato e focalizzato sulla fornitura di valore, puoi creare una piattaforma di successo che non solo soddisfa, ma addirittura supera le aspettative sia dei fornitori che dei clienti. Come per qualsiasi attività imprenditoriale, questo processo richiede apprendimento, adattamento e miglioramento continui. Per ulteriori informazioni su come Stripe supporta i pagamenti per i marketplace, leggi qui.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.