Responsabilità nelle GbR in Germania: chi è responsabile, quando e per quanto tempo?

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Chi è responsabile per cosa in una GbR?
  3. Quanto dura la responsabilità per una GbR e per i suoi partner?
  4. È possibile applicare una limitazione di responsabilità?
  5. In che modo i partner possono ridurre il loro rischio di responsabilità?
  6. Cosa dovrebbe contenere un atto costitutivo per ridurre il rischio di responsabilità?

Chiunque costituisca una GbR (società di diritto civile) accetta di assumersi un livello di rischio che non va sottovalutato: le responsabilità per gli obblighi finanziari si estendono infatti anche agli asset privati dei partner di questo tipo di società. Di conseguenza, è fondamentale riflettere sulla questione, porre le domande giuste e adottare tutte le necessarie precauzioni per l'avvio dell'attività. Questo articolo spiega chi è responsabile per cosa in una GbR, per quanto tempo si applica questa responsabilità e se è possibile o meno aggiungervi una limitazione. Troverai anche suggerimenti su come ridurre al minimo il rischio di responsabilità per i partner.

Contenuto dell'articolo

  • Chi è responsabile per cosa in una GbR?
  • Quanto dura la responsabilità per una GbR e per i suoi partner?
  • È possibile applicare una limitazione di responsabilità?
  • In che modo i partner possono ridurre il loro rischio di responsabilità?
  • Cosa dovrebbe contenere un atto costitutivo per ridurre il rischio di responsabilità?

Chi è responsabile per cosa in una GbR?

In una GbR (acronimo di "Gesellschaft bürgerlichen Rechts" in tedesco, ovvero "società di diritto civile"), tutti i partner sono personalmente e pienamente responsabili e questa responsabilità include anche i loro asset privati (sezione 721 del codice civile tedesco). Secondo il legislatore, questa responsabilità si giustifica con il fatto che la GbR è una partnership e non una persona giuridica in cui il capitale sociale può essere usato per coprire le passività.

Gli asset societari, se esistono, possono essere coperti nelle responsabilità della GbR. Tuttavia, questo non significa che i partner siano esenti dalla responsabilità personale fino al valore dei loro asset societari. I creditori possono decidere liberamente se perseguire queste responsabilità tramite l'attività o direttamente attraverso i partner. I partner mantengono comunque una responsabilità solidale e congiunta nella GbR, anche se non hanno diritto di rappresentanza e pertanto non esercitano un'influenza attiva sull'attività. Inoltre, i partner devono farsi carico di tutte le responsabilità storiche, anche se sono entrati a far parte della GbR dopo il fatto (sezione 721a del codice civile tedesco).

La responsabilità si riferisce a tutti i debiti e le passività aziendali della GbR, oltre a eventuali danni subiti dall'attività o da terze parti a causa di atti illeciti o decisioni sbagliate dei partner.

Quanto dura la responsabilità per una GbR e per i suoi partner?

Anche se la GbR viene sciolta o i partner lasciano l'attività, la responsabilità prosegue per cinque anni. Secondo il principio della responsabilità residua, entro questo periodo i partner sono obbligati a sostenere i costi delle responsabilità storiche o i costi congiunti in proporzione.

Tuttavia, con l'entrata in vigore della riforma tedesca delle società di persone (MoPeG) a gennaio 2024, è stata applicata una limitazione alla responsabilità successiva per i partner che hanno lasciato, purché si riferisca a una responsabilità risultante da una richiesta di risarcimento danni. Secondo la sezione 728b, paragrafo 1, comma 2 del codice civile tedesco, i partner che hanno lasciato l'attività sono responsabili solo se la violazione di obblighi legali o contrattuali che ha portato alla richiesta di risarcimento si è verificata prima della loro uscita. In questo scenario il fattore principale è la data in cui i creditori scoprono l'uscita del partner o quella in cui questa informazione viene iscritta nel registro delle imprese.

È possibile applicare una limitazione di responsabilità?

In una GbR non è possibile applicare una limitazione in modo che la responsabilità riguardi solo gli asset dell'attività. Ciò vale anche nel caso di una dichiarazione unilaterale, ad esempio se l'attività aggiunge un suffisso al nome trasformandolo in "GbR a responsabilità limitata". Inoltre, l'aggiunta di una nota corrispondente nei termini e condizioni generali di una GbR non solleva il partner dalla responsabilità. I partner sono sempre pienamente responsabili nei confronti di terze parti, anche con i loro asset privati.

In teoria, è possibile per i partner limitare la loro responsabilità in base alla distribuzione delle quote nella GbR stabilita all'interno dell'atto costitutivo. Tuttavia, questa norma copre solo la relazione interna tra i partner. Le terze parti possono comunque perseguire le loro rivendicazioni contro tutte le parti coinvolte.

La limitazione o l'esclusione di responsabilità è possibile solo nell'ambito di singoli accordi contrattuali con le rispettive parti di un contratto. È ad esempio possibile per i partner avere una responsabilità subordinata o una limitazione di responsabilità collegata a un importo specificato.

Inoltre, i regolamenti speciali si applicano solo ai fondi immobiliari chiusi o allo sviluppo di associazioni di titolari: in questi casi è possibile limitare la responsabilità all'interno dei termini e condizioni generali.

In che modo i partner possono ridurre il loro rischio di responsabilità?

Per ridurre al minimo il rischio di responsabilità finanziaria, i partner dovranno porsi alcune domande di base e adottare tutte le necessarie precauzioni prima di fondare una GbR.

  • Forma giuridica: chiunque respinga l'idea di una responsabilità congiunta e solidale dovrebbe scegliere una forma giuridica diversa da una GbR. Ad esempio, una possibile alternativa potrebbe essere una Partnergesellschaft (società di partner). Analogamente alla GbR, questa forma non richiede un capitale sociale. Uno dei vantaggi di una Partnergesellschaft è la possibile limitazione di responsabilità per gli asset privati. Altre opzioni potrebbero essere una OHG (società in nome collettivo) o una GmbH (società a responsabilità limitata).
  • Scelta dei partner: una GbR richiede almeno due partner che, come conseguenza della loro responsabilità personale e illimitata, devono essere disposti ad assumersi la responsabilità finanziaria per le negligenze o gli errori reciproci. È pertanto importante valutare attentamente l'idoneità dei partner prima di costituire una società. I buoni amici non sempre si rivelano partner validi di un'attività.
  • Riserve: per garantire protezione in caso di emergenze finanziarie, i partner della GbR dovranno iniziare ad accumulare fin dal principio asset e riserve a cui potranno attingere per far fronte a una passività.
  • Responsabilità professionale: un ulteriore tipo di protezione finanziaria è costituito dall'assicurazione per responsabilità professionale. Quando viene stipulata, questa assicurazione copre errori professionali e costi risultanti.
  • Business plan: se ben ponderati, un business plan e una pianificazione finanziaria forniscono ai partner un corso preciso da seguire nelle prime fasi dell'attività, oltre a porre le basi per una strategia aziendale lungimirante volta al successo della GbR. Consentono inoltre di ridurre il rischio di responsabilità a medio e lungo termine.

Cosa dovrebbe contenere un atto costitutivo per ridurre il rischio di responsabilità?

Anche se è possibile istituire una GbR a livello informale, i partner non dovrebbero fare affidamento esclusivamente su accordi verbali. Tutte le regole di base e le norme importanti sull'attività e sulla collaborazione specifica tra i partner dovranno, idealmente, essere registrate per iscritto in un atto costitutivo.

  • Facoltà di rappresentanza: in virtù della responsabilità personale illimitata, è necessario prestare la massima attenzione nel determinare quali decisioni possono essere prese indipendentemente dai partner con la facoltà di rappresentanza individuale e quali invece devono essere prese congiuntamente. È anche necessario specificare l'importo totale che può essere investito in modo indipendente.
  • Motivi di opposizione: è consigliabile definire le circostanze in cui la facoltà di rappresentanza può essere revocata e registrare tale definizione nell'atto costitutivo. I motivi di opposizione corrispondenti dovranno essere adattati a specifici casi individuali.
  • Procedura di contestazione: tra i partner di una GbR possono emergere conflitti o contestazioni di carattere legale. L'atto costitutivo dovrà quindi stabilire come procedere in tali circostanze.
  • Prelievi privati: i partner dovranno decidere collettivamente quale importo può essere prelevato privatamente ogni mese dalla GbR e definirlo per iscritto.
  • Clausole di non concorrenza: per impedire ai partner di entrare in concorrenza con la loro stessa attività, la legislatura prevede clausole di non concorrenza. Ma a differenza delle OHG, per le GbR non sono previste clausole di non concorrenza sancite dalla legge, anche se in parte derivano dal concetto di obbligo fiduciario. È consigliabile includere accordi specifici su questo aspetto nell'ambito dell'atto costitutivo. A causa della complessità di questo argomento, è anche consigliabile richiedere un parere legale.
  • Espulsione di un partner: tutti i motivi ragionevoli per giustificare l'espulsione di un partner dalla GbR dovranno essere stabiliti dal principio.
  • Sostituzione di partner: l'atto costitutivo dovrà anche definire la procedura da seguire in caso di sostituzione di uno o più partner.
  • Clausola di continuazione: una clausola di continuazione e una regola di successione contribuiscono a garantire la continuità operativa della GbR anche in seguito all'uscita o al decesso di un partner.

Per ulteriori informazioni su come avviare un'attività, visita il portale delle risorse Stripe. Se cerchi supporto professionale per i processi finanziari, inizia oggi stesso con Stripe.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.