Codici di categoria esercente (MCC): che cosa sono e perché sono importanti

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosè un codice MCC?
  3. Come vengono utilizzati i codici MCC nelle transazioni?
  4. Perché i codici MCC sono importanti?
  5. Come visualizzare il codice MCC per le transazioni
  6. Elenco di MCC

Se hai già configurato un programma di carte o qualsiasi altra attività che accetti pagamenti, ti sarai probabilmente imbattuto nei codici di categoria esercente (MCC, Merchant Category Code). Un codice MCC è un numero a quattro cifre che classifica il tipo di beni o servizi offerti da un'azienda. I codici MCC avevano in origine scopi di reportistica fiscale, ma ora sono un elemento chiave dell'elaborazione dei pagamenti. I codici MCC offrono anche una serie di altri vantaggi al tuo programma di carte, ad esempio contribuiscono alla raccolta di dati per conoscere le spese dei titolari delle carte.

Qui ti spieghiamo perché i codici MCC sono importanti, come funzionano nelle transazioni e come utilizzarli per migliorare il tuo programma di carte.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos'è un codice MCC?
  • Come vengono utilizzati i codici MCC nelle transazioni?
  • Perché i codici MCC sono importanti?
  • Come visualizzare il codice MCC per le transazioni
  • Elenco di MCC

Che cos'è un codice MCC?

I codici MCC e le relative definizioni sono stabiliti dall'ISO (International Organization for Standardization).

I fornitori di servizi di elaborazione dei pagamenti assegnano i codici MCC alle aziende per determinare le commissioni da addebitare per l'utilizzo dei loro servizi di pagamento, in base a fattori quali il livello di rischio di un'azienda. La maggior parte dei codici MCC è riconosciuta dalla maggioranza delle società emittenti di carte, ma alcuni circuiti delle carte di credito hanno una propria serie di varianti di MCC. Le aziende non possono assegnare i propri codici MCC, ma possono richiedere al loro elaboratore di pagamento una designazione MCC specifica, che verrà concessa se l'azienda soddisferà i requisiti previsti.

Come vengono utilizzati i codici MCC nelle transazioni?

In poche parole, i codici MCC indicano alle società emittenti e agli elaboratori di pagamento come gestire le transazioni dall'inizio alla fine, tra cui:

  • Tariffa di interscambio
    Le tariffe di interscambio sono le commissioni che le aziende pagano per accettare pagamenti. Ogni volta che un titolare di una carta effettua un acquisto con una carta emessa tramite il tuo programma, puoi guadagnare negoziando per trattenere una parte delle tariffe di interscambio pagate da un'azienda. Le tariffe di interscambio vengono sempre stabilite dal circuito in base a una serie di linee guida generali, ma la tariffa varia a seconda del codice MCC. Gli acquisti effettuati da aziende che appartengono a categorie specifiche potrebbero generare più o meno interscambio. Ad esempio, i codici MCC associati a tipi di attività che tendenzialmente hanno tassi di frode e di storno più bassi possono comportare tariffe di interscambio più basse. Al contrario, i codici MCC che corrispondono ad aziende a più alto rischio possono comportare tariffe di interscambio più elevate.

  • Commissioni pagate dal titolare della carta
    Alcuni tipi di aziende sono autorizzati ad addebitare ai titolari delle carte una commissione di servizio sui pagamenti con carta per determinati MCC, ad esempio le transazioni legate alla pubblica amministrazione.

  • Identificazione degli esercenti ad alto rischio
    Le banche acquirenti e gli elaboratori di pagamento degli esercenti valutano in genere il rischio relativo di un'azienda in base alla tipologia e questo contribuisce a determinare le commissioni. La metodologia VAA (Visa Advanced Authorization) o MDIS (Mastercard Decision Intelligence Score) per determinare il punteggio di rischio non è di dominio pubblico, ma il codice MCC della transazione è probabilmente parte dell'equazione.

  • Protezione dallo storno
    Alcuni MCC non hanno lo stesso livello di protezione contro le frodi, soprattutto per le transazioni con carta non presente. Questo vale di solito per le aziende che hanno tassi di frode più elevati e di conseguenza hanno anche percentuali di storni più elevate. Ad esempio, alcune società di telemarketing e farmacie sono classificate come ad alto rischio e pertanto sono soggette a commissioni di storno più elevate.

  • Fini fiscali
    I codici MCC vengono utilizzati anche a fini fiscali, per indicare al titolare della carta se una determinata transazione deve essere segnalata all'IRS. Nella maggior parte dei casi, le aziende sono tenute a segnalare l'acquisto di servizi, ma non di beni.

Perché i codici MCC sono importanti?

I codici MCC hanno diverse funzionalità in grado di migliorare il tuo programma di carte, ad esempio:

  • Impostazione dei controlli delle spese
    Tramite i codici MCC puoi impedire l'uso delle carte emesse da parte di determinati tipi di business o consentire l'uso delle carte solo per determinati tipi di business. Ad esempio, se stai creando una piattaforma per le spese di viaggio, puoi impostare i controlli delle spese in modo che le carte possano essere utilizzate solo per acquisti con MCC associati ai viaggi. Alcune banche emittenti partner di Stripe ci chiedono di bloccare a livello di programmazione alcuni MCC ad alto rischio, ad esempio quelli relativi al gioco d'azzardo.

  • Raccolta di dati sulle spese dei titolari delle carte
    I dati MCC sono disponibili per ogni transazione e nell'oggetto Authorization, insieme ad altre informazioni utili sulla transazione, tra cui l'importo, il metodo di autorizzazione e ulteriori dettagli sull'azienda in cui la carta è stata utilizzata.

  • Premi per i titolari delle carte
    I codici MCC consentono di premiare i titolari delle carte. Ad esempio, se offri ai titolari delle carte il 3% di cashback sulle forniture per l'ufficio, qualsiasi transazione con un'azienda con un codice MCC designato per questo genere di forniture ti segnalerà di erogare il premio.

Come visualizzare il codice MCC per le transazioni

In Stripe Issuing il codice MCC per ogni transazione è un valore relativo a merchant_data.category negli oggetti Authorization. Le attività che non rientrano in nessuna categoria specifica vengono classificate come varie.

Il codice MCC è incluso nell'oggetto Authorization, che elenca oltre 20 dettagli sulla transazione.

Elenco di MCC

I codici MCC possono generare frustrazione perché non esiste un insieme universalmente accettato di codici di categoria esercente utilizzati da tutte le entità e le organizzazioni. Tuttavia, gli intervalli di codici di categoria sono coerenti. Ecco un riepilogo degli intervalli di codici per i diversi settori:

  • 0001-1499: settore agricolo
  • 1500-2999: servizi contrattuali
  • 4000-4799: servizi di trasporto
  • 4800-4999: utenze
  • 5000-5599: servizi di commercio al dettaglio
  • 5600-5699: negozi di abbigliamento
  • 5700-7299: negozi vari
  • 7300-7999: servizi per le aziende
  • 8000-8999: servizi professionali e organizzazioni associative
  • 9000-9999: servizi della pubblica amministrazione

Vedi l'elenco completo di codici di categoria esercente di Stripe Issuing.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.