Octopus Energy ci parla degli investimenti in energie rinnovabili per affrontare al meglio la crisi energetica

Octopus Energy è un'azienda pioniera per l'energia pulita incentrata sull'utilizzo delle tecnologie per assicurare la fruizione di energia verde conveniente e a vantaggio dei clienti. Grazia alla piattaforma cloud personalizzata, Kraken, i clienti di Octopus Energy hanno una visibilità e un controllo senza precedenti sui consumi energetici. Fondata nel 2015, l'azienda oggi serve oltre 20 milioni di clienti a livello globale.

Abbiamo chiacchierato con Michael Lee, CEO di Octopus Energy, Stati Uniti, sulla transizione a una rete elettrica decentralizzata, sul modo in cui le rinnovabili stanno offrendo ai clienti un controllo maggiore su come e quando utilizzare l'elettricità e su come Stripe offre ai clienti di tutto il mondo altri modi con cui pagare i consumi energetici.

Prodotti utilizzati

    Radar
    Connect
    Payments
In tutto il mondo
Enterprise

Di cosa si sta occupando al momento il vostro team?

Negli Stati Uniti, abbiamo implementato un modello per cui metà del team operativo si occupa dei clienti globali, in risposta all'inflazione. Abbiamo registrato l'inflazione energetica negli Stati Uniti, ma essa è ancora più marcata in altri mercati nel mondo. Il nostro team può temporaneamente supportare i clienti di altri paesi i quali potranno ricevere assistenza su diverse questioni 24 ore al giorno. Dal punto di vista tecnico, stiamo migliorando le funzionalità di Kraken, la nostra piattaforma cloud proprietaria, via via che ci prepariamo ad altre opportunità di concessione esterna delle licenze e che ci rivolgiamo ad altre aree geografiche.

Come funziona Kraken?

Octopus Energy si basa sulla piattaforma Kraken, che abbiamo implementato per i clienti della componente energia e le aziende che la erogano per favorire una cultura che ponga il cliente al centro e per consentire al contempo una rapida trasformazione aziendale nonché abilitare le future funzionalità energetiche. La tecnologia e il modello operativo unico di Kraken affrontano la moltitudine di sfide future per l'energia grazie a una piattaforma integrata e al nostro modello.

In che modo Octopus Energy supporta i clienti durante la crisi energetica?

Le bollette negli Stati Uniti sono aumentate del 25–100% rispetto agli importi usuali. La situazione è aggravata dal cambiamento climatico che causa eventi meteorologici estremi. I clienti utilizzeranno più energia per rinfrescarsi d'estate e riscaldarsi durante l'inverno.

Abbiamo ideato servizi quali Intelligent Octopus, che aiuta i clienti a comprendere quando utilizzare energia per risparmiare e preservare le risorse quando la rete elettrica è al picco della domanda. Inoltre, abbiamo testato i programmi Turn Up, Turn Out che incoraggiano i clienti ad alzare il termostato di tre gradi durante le ore in cui la temperatura si alza in cambio di un credito in bolletta. Abbiamo inoltre dedicato molto tempo alla progettazione della nostra app per dispositivi mobili e incoraggiato i clienti ad attivare gli avvisi in tempo reale che li informano dei momenti migliori per utilizzare l'energia o per risparmiarla.

Nel Regno Unito, il team ha creato un fondo da 15 milioni di sterline per aiutare in modo diretto i clienti in difficoltà finanziarie e sta cercando altri modi innovativi per risparmiare, ad esempio tramite la fornitura di coperte elettriche gratuite e il noleggio di termocamere per aiutare i clienti a isolare le proprie abitazioni dalle condizioni meteo estreme.

In quali aspetti ritiene che il settore dell'energia possa migliorare per assicurare un'esperienza superiore ai consumatori?

Il futuro della rete elettrica è la decentralizzazione. Le reti elettriche moderne hanno molte somiglianze con quelle di cento anni fa: costruite intorno a imponenti centrali con enormi linee di trasmissione che attraversano le campagne. Si tratta di strutture storiche che dimostrano la necessità che le economie avevano di ampliarsi con l'aiuto di centrali a carbone.

Le reti elettriche del futuro saranno caratterizzate dalla produzione di energia in prossimità dei luoghi in cui i tale energia viene utilizzata dai consumatori. Questo significa che le aziende energetiche dovranno spostare l'attenzione sempre di più sul consumatore. Non possiamo utilizzare il gergo dell'ingegneria elettrotecnica: dobbiamo creare un'esperienza intuitiva perché i clienti interagiscano con l'economia energetica moderna.

In che modo il recente lancio di US Octopus Electric Vehicles (OEV) vi permette di portare ulteriormente avanti la vostra mission di rendere conveniente e accessibile l'energia rinnovabile?

Ci è stata accordata una licenza di distribuzione dallo Stato del Texas e probabilmente siamo la prima azienda energetica ad averne ricevuta una. Questo ci consente di includere il noleggio dei veicoli elettrici nella stessa bolletta per l'energia elettrica utilizzata per la carica dei veicoli. È molto interessante per i clienti perché, mentre controlliamo in modo intelligente il veicolo durante la carica, possiamo assicurare che i clienti usufruiscano del costo complessivo inferiore per un veicolo elettrico. Proporremo i veicoli elettrici via via che il comparto energia verrà diffuso in altre aree geografiche nel corso dei prossimi mesi.

Qual è stato l'approccio di Octopus Energy ai pagamenti a seguito dell'espansione nei mercati internazionali?

Inizialmente, la nostra piattaforma doveva supportare un singolo canale per i pagamenti: l'addebito diretto. L'espansione internazionale e la concessione in licenza di Kraken ad altre compagnie energetiche hanno imposto il supporto di un numero sempre crescente di altri canali, ad esempio le carte, i bonifici bancari e fornitori da banco, come Stripe.

Per semplificare tutto questo, abbiamo sviluppato Cashflow, un framework che offre integrazioni a caldo con i sistemi di pagamento. Gli sviluppatori possono configurare alcuni aspetti, ad esempio il formato dei messaggi relativi ai pagamenti in entrata ricevuti. Grazie al framework abbiamo potuto sviluppare Kraken in modo che integrasse in modo coerente circa 25 canali di pagamento con interventi di sviluppo minimi.

Qual è l'obiettivo raggiunto che vi inorgoglisce di più in Octopus Energy?

Sono orgoglioso del lancio di Intelligent Octopus negli Stati Uniti, reso possibile dal nostro team. Si tratta di un prodotto intelligente per l'energia che aiuta i clienti a risparmiare ottimizzando in background le modalità e le tempistiche del consumo energetico. Via via che integriamo sempre più rinnovabili nella rete elettrica, necessitiamo di strumenti adeguati per ottimizzare i consumi energetici in modo che vengano fatti quando sole e vento abbondano.

Octopus Energy mette a disposizione due modelli di pagamento: a consumo e con fatturazione mensile. Uno dei modelli viene preferito all'altro?

Hanno entrambi dei vantaggi e vengono scelti in base alle preferenze dei clienti. Molti clienti sono abituati a prodotti con fatturazione mensile postpagati, vale a dire che utilizzano l'elettricità per l'intero mese e poi ricevono la fattura il mese successivo. Lo svantaggio di questo approccio risiede nel fatto che può essere complicato gestire il consumo di corrente perché il ciclo di retroazione tra elevato utilizzo e bollette salate richiede molto tempo.

I prodotti a consumo favoriscono la riduzione del ciclo di retroazione e l'ottimizzazione del controllo delle spese. Essi restituiscono il controllo al cliente perché quest'ultimo vede l'impatto sui costi dei consumi quotidiani e può così modificare rapidamente le sue abitudini.

Quali sono i vantaggi principali di Stripe?

È un piacere lavorare con l'API Stripe. È corredata da una delle migliori documentazioni che abbia mai avuto sotto mano ed è stato facilissimo formare il personale tecnico. I pagamenti rappresentano una componente fondamentale delle nostre procedure operative e collegarsi in modo sicuro e rapido all'API Stripe ci ha fatto risparmiare molto tempo, che abbiamo potuto dedicare all'implementazione di una piattaforma Kraken completa piuttosto che ai pagamenti.

Un altro vantaggio straordinario di Stripe è che, come noi, è un'azienda globale. Questo semplifica l'utilizzo di Stripe integrato in Kraken poiché il nostro gruppo globale di sviluppatori è in grado di creare soluzioni funzionanti anche oltreoceano e nei diversi paesi.

Come evolverà la vostra partnership con Stripe?

Continueremo ad apprendere a vicenda. È fondamentale per noi garantire esperienze cliente fluide e consentire ai clienti di pagare le bollette. Il team di Stripe è aperto al feedback per assicurare ai nostri clienti il minor numero possibile di complessità durante le procedure di pagamento.

Stripe da sempre è incline a discutere con noi sui prossimi progetti e ci offre la possibilità di provare le nuove tecnologie. Kraken è costantemente all'avanguardia per quanto riguarda le tecnologie e ritengo che continueremo su questa strada, sottoponendo il nostro feedback a Stripe.

Massima trasparenza dei costi

Tariffazione integrata per transazione, senza costi occulti

Avvia la tua integrazione

Inizia a usare Stripe in appena 10 minuti