Deliveroo si espande a livello globale e genera un nuovo flusso di ricavi grazie a Stripe

Fondata in Inghilterra nel 2013, Deliveroo è una delle principali aziende che offre servizi on-demand nell'ambito delle consegne di cibo a domicilio, lavorando con oltre 115.000 ristoranti e punti vendita distribuiti in 12 mercati. L'ormai consolidata partnership con Stripe ha consentito a Deliveroo di espandersi a livello globale, generare un nuovo flusso di ricavi, ridurre gli oneri legati alla conformità PCI e incrementare i tassi di autorizzazione.

Prodotti utilizzati

    Billing
    Connect
    Radar
    Sigma
Europa
Crescita

La sfida

Deliveroo è un'azienda sulla cresta dell'onda nel mercato digitale del food delivery: nel 2020 il volume delle sue transazioni è cresciuto notevolmente, totalizzando un incremento pari al 64,3%. La società londinese ha iniziato ad avvalersi di Stripe nel 2014 come fornitore principale di soluzioni di pagamento. Da allora, il rapporto di collaborazione si è evoluto in una partnership strategica. Insieme a Stripe, Deliveroo è riuscita a espandersi a livello globale, ha generato un nuovo flusso di ricavi grazie a Deliveroo Plus, ha incrementato i tassi di autorizzazione, ridotto gli oneri legati alla conformità PCI e migliorato complessivamente l'esperienza del cliente.

Il risultato

Solo nel 2020 Deliveroo ha elaborato un totale di 4,08 miliardi di sterline, di cui oltre il 90% su Stripe. Ha inoltre recuperato più di 100 milioni di sterline in termini di ricavi utilizzando diverse funzionalità di Stripe. Diamo un'occhiata più da vicino a come si è articolata la collaborazione tra Deliveroo e Stripe nel corso degli anni:

Deliveroo Plus

Con l'aiuto di Stripe, nel 2017 Deliveroo ha generato un nuovo e redditizio flusso di ricavi: Deliveroo Plus, che offre consegne gratuite a fronte di una quota di abbonamento mensile. Oltre a incrementare i proventi ricorrenti, Deliveroo Plus ha aumentato il tasso di fidelizzazione degli utenti che ne fanno uso.

"Quanto realizzato da Stripe per aumentare le percentuali di successo in termini di pagamenti andati a buon fine, dall'utilizzo di Stripe Billing alla rapida attivazione di Deliveroo Plus, è la chiara illustrazione del motivo per cui Stripe è ormai parte integrante di alcune delle nostre maggiori iniziative" afferma Will Shu, CEO e cofondatore di Deliveroo.

Ottimizzazione delle autorizzazioni

Deliveroo ha rilevato nel complesso un tasso di autorizzazione delle carte pari al 96,98%, una diretta conseguenza della logica reiterativa alla base del machine learning di Stripe e dei bonifici transfrontalieri.

Gli strumenti di ottimizzazione delle autorizzazioni di Stripe, tra cui Adaptive Acceptance, Card Account Updater, Smart Dunning e Dynamic Validation, hanno consentito a Deliveroo di recuperare oltre 100 milioni di sterline in termini di ricavi a rischio durante il 2020.

Grazie a Stripe, Deliveroo è riuscita a incrementare i tassi di autorizzazione in tutto il Regno Unito e in Irlanda, e anche nella regione Asia-Pacifico.

Espansione e localizzazione

Una volta completata la transizione a Stripe, tutti i mercati di Deliveroo, compresi Regno Unito, Singapore, Spagna e Hong Kong, hanno riscontrato una crescita esponenziale.

Nel 2020 Deliveroo ha inoltre sfruttato Stripe per offrire modalità di pagamento localizzate come Apple Pay, Google Pay, China Union Pay (per i conti in Australia, Hong Kong, Singapore e Regno Unito), e ancora iDeal in Olanda, Bancontact in Belgio e Cartes Bancaires in Francia.

Massima trasparenza dei costi

Tariffazione integrata per transazione, senza costi occulti

Avvia la tua integrazione

Inizia a usare Stripe in appena 10 minuti