Frode sui rimborsi: che cos’è e come le aziende possono proteggersi

Radar
Radar

Fight fraud with the strength of the Stripe network.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cos’è la frode sui rimborsi?
  3. Tipi di frode sui rimborsi
  4. Frode sui rimborsi e frode sui resi: qual è la differenza?
  5. Esempi di frode sui rimborsi
  6. Come prevenire la frode sui rimborsi e sui resi

La frode sui rimborsi è un problema sempre più pressante che minaccia sia la salute finanziaria delle aziende che la fiducia dei clienti. Comprendere e affrontare i rischi associati alla frode sui rimborsi è diventata una priorità per tutte le aziende.

Secondo la National Retail Federation, i venditori al dettaglio negli Stati Uniti hanno subito perdite per 25,3 miliardi di dollari in resi fraudolenti nel 2020. Con l'aumento del volume delle vendite e-commerce, aumenta anche la frode sui rimborsi.

Di seguito, illustreremo la frode sui rimborsi, faremo luce sulle tattiche ingannevoli che gli attori fraudolenti utilizzano per sfruttare le politiche di rimborso e manipolare i sistemi finanziari e discuteremo delle misure che le aziende possono adottare per prevenire e contrastare questo tipo di frode.

Contenuto dell'articolo

  • Che cos’è la frode sui rimborsi?
  • Tipi di frode sui rimborsi
  • Frode sui rimborsi e frode sui resi: qual è la differenza?
  • Esempi di frode sui rimborsi
  • Come prevenire la frode sui rimborsi e sui resi

Che cos’è la frode sui rimborsi?

La frode sui rimborsi è un tipo di frode nei pagamenti in cui una persona fisica o un gruppo di persone richiede falsamente un rimborso o un risarcimento da un'azienda, un ente pubblico o un istituto finanziario. Lo scopo di questa frode è indurre con l’inganno l'organizzazione a emettere un rimborso o un risarcimento, anche se l'attore fraudolento non ha legittimamente sostenuto alcuna spesa e non ha diritto a tale compensazione.

Essenzialmente, la frode sui rimborsi si verifica quando qualcuno induce un'azienda a restituire denaro per un prodotto o servizio che non è stato effettivamente acquistato o afferma falsamente che c'è un problema con il prodotto o servizio ricevuto. Questo tipo di frode può essere molto costoso per le aziende e danneggiare la loro reputazione con i clienti.

Tipi di frode sui rimborsi

La frode sui rimborsi non è limitata a un unico meccanismo di attività fraudolenta, ma è una categoria che comprende una varietà di tattiche. Esistono diverse forme di frode sui rimborsi, tra cui:

  • Frode sui resi
    La frode sui resi si verifica quando una persona restituisce un prodotto a un venditore al dettaglio o a un negozio online, affermando che è danneggiato, difettoso o insoddisfacente, anche se il prodotto è in buone condizioni o è stato usato o manomesso.

  • Frode di storno
    Nella frode di storno, un cliente contesta un addebito legittimo sulla propria carta di credito, sostenendo che il prodotto o servizio non è stato ricevuto, non era soddisfacente o che l'addebito non era autorizzato. L'obiettivo dell'attore fraudolento è indurre l’attività o il fornitore di servizi a emettere un rimborso, anche se ha già ricevuto e utilizzato il prodotto o servizio.

  • Frode sul rimborso fiscale
    Questo tipo di frode comporta la presentazione di dichiarazioni fiscali false o fraudolente per richiedere un rimborso fiscale a cui l'attore fraudolento non ha diritto. Il truffatore può utilizzare informazioni personali rubate, creare documenti falsi o manipolare in altri modi il sistema fiscale per ottenere un rimborso.

  • Frode sul rimborso assicurativo
    Nella frode sul rimborso assicurativo, una persona fisica o un gruppo presenta richieste di risarcimento false o esagerate per ottenere un rimborso o un risarcimento da una compagnia assicurativa. Le tattiche utilizzate dagli attori fraudolenti per commettere frodi assicurative possono includere la simulazione di incidenti, l'esagerazione dei danni o la simulazione di perdite false.

  • Wardrobing o wear-and-return
    In questo scenario, i clienti acquistano articoli come abbigliamento o dispositivi elettronici, li utilizzano per un breve periodo (ad esempio, per un evento speciale o un progetto) e poi li restituiscono per ottenere un rimborso, trattando essenzialmente il negozio come un servizio di noleggio gratuito.

  • Frode sulla ricevuta
    Gli attori fraudolenti utilizzano ricevute false o modificate per restituire articoli rubati, articoli acquistati in saldo o articoli acquistati da un negozio diverso, al fine di ricevere un rimborso completo o un credito in negozio.

  • Price switching
    Un attore fraudolento scambia l'etichetta del prezzo o il codice a barre di un articolo più costoso con quello di un articolo più economico, effettuando l'acquisto al prezzo più basso, e successivamente restituisce l'articolo utilizzando l’etichetta originale, con prezzo più alto, per ottenere un rimborso più elevato.

  • Frode assistita dal dipendente
    Un dipendente disonesto elabora rimborsi o resi fraudolenti senza il consenso del cliente, agendo per il proprio guadagno personale.

Le tattiche utilizzate dagli attori fraudolenti cambiano costantemente per stare al passo con l'evoluzione delle aziende al dettaglio. Più avanti verrà illustrato come le aziende possono rimanere agili e rispondere a queste vulnerabilità in continua evoluzione.

Frode sui rimborsi e frode sui resi: qual è la differenza?

Frode sui rimborsi e frode sui resi sono termini strettamente correlati che a volte vengono usati in modo intercambiabile, ma non sono esattamente la stessa cosa. In breve, la frode sui resi è una categoria secondaria della frode sui rimborsi che mira specificamente al settore al dettaglio sfruttando le politiche di reso dei prodotti. La frode sui rimborsi è un termine più generale che copre una gamma più ampia di attività fraudolente che puntano a ottenere rimborsi o risarcimenti ingiustificati.

Ecco altre informazioni sulle sottili ma importanti differenze tra le due:

  • Frode sui rimborsi è un termine più ampio che comprende diversi tipi di truffe mirate a ingannare un'azienda, un ente pubblico o un istituto finanziario affinché emetta un rimborso o un risarcimento all'attore fraudolento, che non ne ha diritto. La frode sui rimborsi può verificarsi in molti contesti, come rimborsi fiscali, storni, rimborsi assicurativi e altro ancora.

  • La frode sui resi è un tipo specifico di frode sui rimborsi che colpisce sia i commercianti online che fisici. Nella frode sui resi, una persona restituisce un prodotto a un venditore al dettaglio, affermando falsamente che è danneggiato, difettoso o insoddisfacente, anche se il prodotto è in buone condizioni o è stato usato o manomesso. L'obiettivo dell'attore fraudolento è ingannare il venditore al dettaglio affinché emetta un rimborso o fornisca un articolo in sostituzione quando il cliente non ne ha diritto.

Esempi di frode sui rimborsi

Ecco alcuni esempi concreti di frode sui rimborsi in contesti diversi:

  • Negozio di elettronica: un cliente acquista una fotocamera di fascia alta, la utilizza durante una vacanza e poi la restituisce al negozio, sostenendo che non ha soddisfatto le sue aspettative. Il negozio elabora il rimborso, senza rendersi conto che il cliente ha utilizzato la loro attività come un servizio di noleggio gratuito.

  • Venditore al dettaglio di abbigliamento: un acquirente acquista un vestito costoso, lo indossa per un evento speciale e poi lo restituisce con l'etichetta ancora attaccata, sostenendo che non andava bene. Il venditore al dettaglio rimborsa il cliente, anche se il vestito è stato già indossato.

  • Marketplace online: un cliente acquista una borsa firmata da un venditore terzo, quindi presenta una richiesta di storno alla propria società di carte di credito, sostenendo che la borsa era falsa. Il venditore è costretto a emettere un rimborso, anche se la borsa era autentica e l'acquirente conserva l'articolo.

  • Supermercato: un attore fraudolento ruba diversi articoli da un supermercato poi li restituisce allo stesso punto vendita in un secondo momento, presentando uno scontrino falso. Il punto vendita rimborsa il valore degli articoli, ignaro del fatto che siano stati rubati.

  • Negozio di casalinghi: un cliente acquista un utensile elettrico costoso, sostituisce l'articolo originale con uno più economico e usato e restituisce il pacco al negozio. Il negozio elabora il reso, senza rendersi conto che l'articolo all'interno della scatola non è quello che ha venduto.

Questi esempi illustrano alcune delle modalità in cui può verificarsi la frode sui rimborsi in diversi settori e contesti commerciali. Le aziende devono essere vigili e adottare strategie efficaci di prevenzione delle frodi e precauzioni per ridurre al minimo l'impatto di tali attività fraudolente sulle loro operazioni e sulla loro reputazione.

Come prevenire la frode sui rimborsi e sui resi

Sono diverse le misure che le aziende possono adottare per prevenire e contrastare la frode sui rimborsi, tra cui l’utilizzo di una soluzione completa di prevenzione e rilevamento delle frodi, come Stripe Radar. L'implementazione delle seguenti strategie può contribuire a ridurre al minimo il rischio e il potenziale impatto finanziario di questa categoria di frode:

  • Sviluppare politiche di rimborso chiare e comunicarle efficacemente
    Stabilisci politiche di rimborso e reso chiare e concise che illustrino le condizioni in cui saranno accettati rimborsi o resi. Rendi queste politiche facilmente accessibili e visibili ai clienti, sia in negozio che online.

  • Verificare le informazioni del cliente in relazione ai rimborsi
    Verifica l'identità e le informazioni di contatto dei clienti che richiedono rimborsi. Sono inclusi il controllo dell’ID, la conferma della cronologia degli acquisti o l'utilizzo di metodi di autenticazione aggiuntivi.

  • Implementare procedure di reso rigorose
    Crea procedure rigorose di accettazione ed elaborazione dei resi. Tali procedure potrebbero comportare l'ispezione degli articoli restituiti per individuare segni di manomissione, la verifica delle loro condizioni e il tracciamento delle richieste di reso da parte dei singoli clienti per identificare schemi di comportamento sospetto. L'obiettivo non è quello di impedire ai clienti di effettuare resi legittimi, soprattutto perché potrebbe tradursi in un aumento degli storni, ma fare in modo che i resi fraudolenti vengano segnalati. Si tratta di un compromesso delicato e importante.

  • Utilizzare soluzioni antifrode con tecnologia di machine learning
    Utilizza tecnologie avanzate, come l'intelligenza artificiale o algoritmi di machine learning, per analizzare i dati delle transazioni e rilevare potenziali schemi di frode sui rimborsi. Questi algoritmi possono essere addestrati per riconoscere comportamenti sospetti e segnalare automaticamente transazioni o richieste di rimborso che richiedono ulteriori indagini. Ad esempio, Stripe Radar utilizza il machine learning che si basa sull’utilizzo di punti di dati provenienti da milioni di aziende in tutto il mondo. Questo è il livello di tecnologia auto-evolutiva che ti serve per migliorare il tuo processo di rilevamento e prevenzione delle frodi.

  • Monitorare le transazioni
    Monitora regolarmente le transazioni per individuare attività insolite, come rimborsi multipli allo stesso cliente, resi frequenti di articoli di alto valore o un improvviso aumento delle richieste di rimborso. Effettua un’indagine immediata su qualsiasi modello sospetto. Le soluzioni antifrode che utilizzano la biometria comportamentale possono analizzare i tratti comportamentali univoci degli utenti, come i modelli di digitazione, l'uso del dispositivo e l'interazione con le interfacce digitali, per verificare la loro identità. Mediante l’implementazione della biometria comportamentale, le aziende possono individuare meglio potenziali attori fraudolenti che cercano di sfruttare il processo di rimborso. Ancora una volta, la giusta tecnologia di rilevamento delle frodi, come Stripe Radar, è in grado di svolgere la maggior del lavoro al posto tuo.

  • Assicurarsi che i dipendenti siano in grado di individuare e gestire le frodi
    Tutta la tecnologia nel mondo non può sostituire un team ben informato di dipendenti qualificati che sono addestrati a vigilare sulla presenza di potenziali indicatori di frode. Istruisci il tuo team sui vari tipi di frode sui rimborsi e addestralo a identificare eventuali segnali di allarme. Fornisci le linee guida per la gestione di transazioni o richieste di rimborso sospette.

  • Migliorare la tenuta dei registri
    Mantieni un’accurata registrazione di tutte le transazioni, tra cui vendite, rimborsi e resi. Ciò contribuisce a facilitare le indagini e ti consentirà di fornire prove in caso di contestazioni.

  • Rafforzare la sicurezza online
    Implementa misure di sicurezza efficaci per le transazioni online, come la crittografia SSL, l'autenticazione a due fattori e gateway di pagamento sicuri. Questa misura contribuisce a ridurre il rischio di frodi di storno e altre forme di frode sui rimborsi. L’utilizzo di un fornitore di elaborazione dei pagamenti come Stripe, le cui soluzioni di pagamento hanno queste protezioni integrate, è un modo efficace per mantenere elevati standard di sicurezza con un minimo impatto sulle risorse interne.

  • Promuovere un impegno costante per il miglioramento e l’adattamento
    Rivedi e aggiorna regolarmente le strategie di mitigazione della frode sui rimborsi per essere un passo avanti rispetto alle tattiche di frode in costante evoluzione. Questo approccio potrebbe comportare la realizzazione di controlli interni, l’acquisizione di informazioni sulle ultime tendenze della frode e l’adozione di nuove tecnologie.

Mediante l’adozione di queste tattiche sofisticate, le aziende possono ridurre l'esposizione alla frode sui rimborsi e proteggere i propri interessi finanziari così come quelli dei propri clienti. Poiché nessuna strategia da sola può garantire una protezione completa contro la frode sui rimborsi, è importante rimanere vigili, tenersi aggiornati sulle ultime tendenze della frode e collaborare con i fornitori di protezione contro le frodi e i team interni per adattarsi alle tattiche e tecniche in costante evoluzione degli attori fraudolenti.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.