Pagamenti transfrontalieri: quali sono e chi li usa

Payments
Payments

Accept payments online, in person, and around the world with a payments solution built for any business—from scaling startups to global enterprises.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Che cosa sono i pagamenti transfrontalieri?
  3. Modalità di pagamento transfrontaliero
  4. Scopi dei pagamenti transfrontalieri
  5. Vantaggi e svantaggi dei pagamenti transfrontalieri
  6. Come inviare pagamenti transfrontalieri
    1. 1. Scegli una modalità di pagamento
    2. 2. Controlla il tasso di cambio
    3. 3. Fornisci i dettagli del destinatario
    4. 4. Verifica il pagamento
    5. 5. Invia il pagamento
    6. 6. Traccia il pagamento
  7. Bonifici transfrontalieri con Stripe

Con la continua espansione del marketplace globale, sono sempre di più le attività che sfruttano le opportunità commerciali transfrontaliere. Nel 2022 i clienti hanno corrisposto alle aziende circa 2,8 mila miliardi di dollari in pagamenti transfrontalieri, mentre nello stesso anno sono stati eseguiti pagamenti transfrontalieri B2B per oltre 150 mila miliardi di dollari. Tuttavia, inviare e ricevere pagamenti all'estero può essere un processo complesso e impegnativo, che richiede di gestire vari requisiti normativi, commissioni e rischi.

Nonostante queste complicazioni, i pagamenti transfrontalieri sono importanti per le attività che vogliono espandersi in nuovi mercati, raggiungere nuovi clienti e diversificare i flussi di ricavi. Esistono soluzioni per affrontare queste sfide. Con le modalità e le strategie di pagamento appropriate, le attività possono ridurre i costi, migliorare il flusso di cassa e accelerare la crescita.

Di seguito esamineremo i vari tipi di pagamenti transfrontalieri disponibili, il processo di invio e ricezione e i vantaggi e gli svantaggi che comportano per le attività. Sia per un'impresa consolidata che per una start-up in crescita, comprendere e pianificare i pagamenti transfrontalieri è importante per rimanere competitivi e mantenere le operazioni finanziarie il più possibile efficienti ed efficaci.

Contenuto dell'articolo

  • Che cosa sono i pagamenti transfrontalieri?
  • Modalità di pagamento transfrontaliero
  • Scopi dei pagamenti transfrontalieri
  • Vantaggi e svantaggi dei pagamenti transfrontalieri
  • Come inviare pagamenti transfrontalieri
  • Bonifici transfrontalieri con Stripe

Che cosa sono i pagamenti transfrontalieri?

I pagamenti transfrontalieri sono transazioni finanziarie che avvengono tra parti ubicate in paesi diversi. Questi pagamenti comportano il trasferimento di fondi o asset da un paese all'altro, in genere tramite banche o altri istituti finanziari. Le transazioni possono essere avviate da persone fisiche o aziende, spesso comportano conversioni di valuta e possono essere effettuate con diverse modalità di pagamento.

Modalità di pagamento transfrontaliero

Un pagamento è considerato transfrontaliero quando il pagatore e il beneficiario si trovano in paesi diversi, indipendentemente dal meccanismo usato per il pagamento. Per ogni transazione, la scelta della modalità di pagamento ideale dipende da vari fattori, come l'importo del trasferimento, la velocità della transazione, le valute coinvolte e le commissioni associate a ciascuna modalità. Le attività e le persone fisiche che devono eseguire un pagamento transfrontaliero dovrebbero considerare le diverse modalità disponibili e scegliere quella più adatta alle specifiche esigenze.

Esistono diverse modalità comuni per i pagamenti transfrontalieri, tra cui:

  • Bonifici bancari: un bonifico è un trasferimento elettronico di fondi tra due banche o istituti finanziari diversi. Nelle diverse parti del mondo, i bonifici vengono trasmessi utilizzando varie reti telematiche che servono aree geografiche differenti. Questo tipo di pagamento è comunemente usato per transazioni di grande entità, con limiti di importo che variano in base alla località e alla rete, e può essere inviato in diverse valute.

  • Transazioni con carta di credito: le carte di credito sono ampiamente accettate in tutto il mondo e le attività possono accettare pagamenti dai clienti in diverse valute. Le transazioni con carta di credito possono essere soggette a commissioni di conversione di valuta e ad altre spese.

  • Trasferimenti elettronici di fondi (EFT): i trasferimenti elettronici di fondi sono comunemente noti come bonifici bancari elettronici, assegni elettronici o pagamenti elettronici. Questi trasferimenti consentono a persone fisiche e attività di inviare e ricevere denaro per via elettronica in modo rapido e sicuro. Questa modalità è in genere più rapida e conveniente di altre forme di pagamento transfrontaliero.

  • Ordini di pagamento internazionali: si tratta di una modalità di pagamento con supporto cartaceo che prevede l'invio dell'ordine per posta o con trasmissione elettronica tramite un fornitore terzo. Possono essere acquistati presso banche e altri istituti finanziari e sono in genere utilizzati per transazioni di importo ridotto.

  • Piattaforme di pagamento online: queste piattaforme consentono a persone fisiche e attività di inviare e ricevere denaro a livello internazionale tramite dispositivi mobili o computer. Queste piattaforme offrono spesso tassi di cambio competitivi e commissioni ridotte. Molti circuiti delle carte di credito offrono anche pagamenti transfrontalieri online.

  • Criptovalute: le criptovalute, come Bitcoin ed Ethereum, sono valute digitali decentralizzate che possono essere utilizzate per effettuare pagamenti transfrontalieri. Uno studio ha dimostrato che il 75% dei venditori al dettaglio ha in programma di accettare le criptovalute come modalità di pagamento entro il 2024. Questi pagamenti possono essere elaborati in modo rapido e sicuro, ma presentano alcuni svantaggi dovuti alla volatilità del mercato delle criptovalute.

Scopi dei pagamenti transfrontalieri

I pagamenti transfrontalieri sono una componente importante dell'economia globale, in quanto consentono il flusso di denaro tra paesi per un'ampia gamma di scopi. Sia in ambito professionale che personale, i pagamenti transfrontalieri vengono utilizzati per svariati scopi, tra cui:

  • Commercio internazionale
    I pagamenti transfrontalieri sono importanti per le attività che importano o esportano beni e servizi tra paesi diversi. Consentono di pagare beni e servizi dai fornitori e di ricevere pagamenti dai clienti in altri paesi.

  • Viaggi e turismo
    I pagamenti transfrontalieri consentono ai viaggiatori di effettuare acquisti e pagare servizi come voli, hotel e tour durante i viaggi intorno al mondo.

  • Rimesse
    I pagamenti transfrontalieri consentono alle persone fisiche di inviare denaro a familiari e amici che vivono in altri paesi, una possibilità importante per sostenere le famiglie e le comunità nei paesi in via di sviluppo.

  • Investimenti
    I pagamenti transfrontalieri consentono agli investitori di acquistare asset quali azioni, obbligazioni e immobili in altri paesi, nonché di ricevere utili e profitti da tali investimenti.

  • Donazioni benefiche internazionali
    I pagamenti transfrontalieri consentono a persone fisiche e organizzazioni di effettuare donazioni a enti di beneficenza e organizzazioni non profit che operano in altri paesi, sostenendo una vasta gamma di cause e iniziative in tutto il mondo.

Vantaggi e svantaggi dei pagamenti transfrontalieri

I pagamenti transfrontalieri possono offrire alle attività notevoli opportunità per l'espansione in nuovi mercati e l'incremento dei ricavi, in modo più facile, efficiente e veloce. Tuttavia, sono anche associati a diversi rischi e sfide che devono essere gestiti con attenzione per garantire un buon esito.

Ecco alcuni dei principali vantaggi e svantaggi:

Vantaggi

  • Accesso ai mercati globali: i pagamenti transfrontalieri consentono alle attività di espandersi nei mercati internazionali e di raggiungere nuovi clienti, fornitori e partner.
  • Maggiori ricavi e opportunità di crescita: con la vendita di beni e servizi a livello internazionale, le attività possono aumentare i ricavi e attingere a nuove opportunità di crescita.
  • Diversificazione: i pagamenti transfrontalieri consentono alle attività di diversificare la clientela, la base di fornitori e il portafoglio di investimenti, riducendo la dipendenza dai mercati nazionali.
  • Risparmio sui costi: alcune modalità di pagamento transfrontaliero possono essere più convenienti di altre, consentendo alle attività di risparmiare sulle commissioni di transazione, sui tassi di cambio e su altri costi associati al commercio internazionale.
  • Flessibilità: i pagamenti transfrontalieri offrono alle attività una certa flessibilità in termini di modalità di pagamento, consentendo la scelta di quella più conveniente ed economica in base alle specifiche esigenze.

Svantaggi

  • Requisiti normativi: i pagamenti transfrontalieri sono soggetti a vari requisiti normativi e obblighi di conformità, che possono essere complessi e onerosi in termini di tempo.
  • Rischio di cambio: i pagamenti transfrontalieri sono soggetti alle fluttuazioni dei tassi di cambio, che possono influire sul valore delle transazioni e incidere sul flusso di cassa delle attività.
  • Commissioni e spese: alcune modalità di pagamento transfrontaliero possono essere costose, con commissioni e spese variabili a seconda del paese e della modalità.
  • Rischi di frode e sicurezza: i pagamenti transfrontalieri possono essere esposti a rischi di frode e sicurezza, come attacchi informatici, furti di identità e truffe.
  • Complessità operativa: i pagamenti transfrontalieri possono essere più complessi e lunghi da gestire rispetto a quelli nazionali, e richiedono che le attività dispongano delle risorse e delle competenze necessarie per gestirli in modo efficace.

Come inviare pagamenti transfrontalieri

L'invio di pagamenti transfrontalieri richiede un'accurata pianificazione e attenzione ai dettagli. Il processo sarà più agevole con un fornitore di servizi di pagamento che ha familiarità con la tua attività, i tuoi conti finanziari e con le parti internazionali con cui effettui spesso transazioni. Dovrai anche scegliere la modalità di pagamento più adatta alle tue esigenze e verificare attentamente tutti i dettagli per assicurarti che il pagamento venga elaborato in modo rapido, preciso e sicuro.

Il processo di invio di pagamenti transfrontalieri può variare a seconda della destinazione e dell'origine di invio dei fondi e del metodo di trasferimento scelto, ma ecco i passaggi fondamentali:

1. Scegli una modalità di pagamento

Esistono diversi modi per inviare pagamenti transfrontalieri, tra cui bonifici, transazioni con carta di credito, trasferimenti elettronici di fondi, ordini di pagamento internazionali, piattaforme di pagamento online e criptovalute. Ogni metodo ha i suoi vantaggi e svantaggi, quindi scegli quello più adatto alle tue esigenze.

2. Controlla il tasso di cambio

Per l'invio di un pagamento transfrontaliero in una valuta diversa, dovrai controllare il tasso di cambio per assicurarti di capire quanto ti costerà il trasferimento e quale sarà l'importo esatto ricevuto dall'altra parte. I tassi di cambio sono variabili a seconda del paese e della modalità di pagamento.

3. Fornisci i dettagli del destinatario

Per inviare un pagamento transfrontaliero, dovrai fornire i dati del destinatario, inclusi nome, indirizzo, numero di conto bancario e numero di routing. Potrebbe essere necessario fornire anche ulteriori informazioni, come lo scopo del pagamento ed eventuali numeri di riferimento. Per elaborare il trasferimento potrebbero essere richieste informazioni diverse a seconda dell'istituto finanziario e del circuito di trasferimento.

4. Verifica il pagamento

Prima di inviare un pagamento transfrontaliero, controlla attentamente tutti i dettagli per assicurarti che siano corretti. In questo modo puoi evitare ritardi o errori, un aspetto particolarmente importante per le modalità irreversibili, come gli ordini di pagamento.

5. Invia il pagamento

Dopo aver verificato il pagamento, puoi inviarlo utilizzando la modalità scelta. I tempi di ricezione del pagamento possono variare a seconda della modalità utilizzata e dei paesi coinvolti.

6. Traccia il pagamento

È buona norma tracciare il pagamento transfrontaliero per assicurarti che venga ricevuto dal destinatario. A questo scopo puoi usare il numero di tracciamento o il numero di riferimento comunicato dal fornitore di servizi di pagamento.

Bonifici transfrontalieri con Stripe

Il servizio di bonifici transfrontalieri di Stripe è stato progettato per semplificare il processo di invio di pagamenti a persone fisiche o attività situate in paesi diversi. Affidandosi alla piattaforma di Stripe, le attività possono gestire più valute, modalità di pagamento e requisiti di conformità, il tutto da un'unica integrazione. Il servizio di Stripe può anche contribuire a ridurre i costi e a migliorare la velocità e l'efficienza dei pagamenti transfrontalieri.

I bonifici transfrontalieri consentono agli utenti di Stripe di pagare venditori, freelance, creatori di contenuti e fornitori di servizi nelle valute locali. Vedi qui per un elenco completo delle valute di pagamento disponibili con Stripe. Le attività che utilizzano Stripe possono trasferire fondi ad account connessi in altri paesi, con la configurazione esistente della piattaforma per account e addebiti. Per un elenco completo dei paesi supportati, vedi qui.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.