Spiegazione dei termini di pagamento in Germania

Payments
Payments

Accept payments online, in person, and around the world with a payments solution built for any business—from scaling startups to global enterprises.

Learn more 
  1. Introduzione
  2. Cosa sono i termini di pagamento?
  3. Quali sono i diversi termini di pagamento?
    1. Termine di pagamento Momento del pagamento
    2. Che cosè uno sconto di cassa?
    3. Termine di pagamento Mezzi del pagamento
  4. Commissioni aggiuntive per determinati termini di pagamento
  5. Limportanza giuridica dei termini di pagamento

I termini di pagamento sono una parte importante di qualsiasi attività commerciale e la maggior parte delle aziende implementa termini di pagamento fissi per i propri clienti. In questo articolo, viene spiegato cosa sono i termini di pagamento, quali sono le tipiche condizioni e scadenze di pagamento e quali modalità di pagamento vengono più comunemente offerte dalle aziende.

Contenuto dell'articolo

  • Cosa sono i termini di pagamento?
  • Quali sono i diversi termini di pagamento?
  • Commissioni aggiuntive per determinati termini di pagamento
  • L'importanza giuridica dei termini di pagamento

Cosa sono i termini di pagamento?

I termini di pagamento sono condizioni concordate tra due parti che specificano come, dove e quando il prezzo concordato deve essere pagato. Oltre all'importo del pagamento, al momento del pagamento e alla valuta, i termini di pagamento includono il tipo di pagamento, ovvero il mezzo di pagamento o la modalità di pagamento. Nel caso di contratti di prestito o pagamenti a rate, i termini di pagamento includono anche interessi e rimborsi.

Queste condizioni generali sono solitamente specificate nei termini di servizio di un'azienda e una deroga è consentita solo se concordata da entrambe le parti. Si presume che i termini di servizio vengano accettati, a condizione che l'azienda abbia illustrato chiaramente i suoi termini di servizio al cliente prima della conclusione del contratto. Negli acquisti online, è comune che i clienti confermino di aver letto e accettato i termini prima di effettuare un ordine. I termini di pagamento dovrebbero essere chiaramente definiti e includere tutti i dettagli necessari affinché entrambe le parti possano adempiere alla propria parte dell'accordo. È altrettanto importante che tutte le commissioni e i costi applicabili siano chiaramente definiti per il cliente al fine di evitare qualsiasi malinteso.

Quali sono i diversi termini di pagamento?

Le opzioni relative ai mezzi e al momento del pagamento sono numerose:

Termine di pagamento "Momento del pagamento"

Le opzioni più comuni per il momento del pagamento sono il pagamento anticipato, il credito del fornitore e il pagamento immediato alla consegna. Sebbene una fattura sia in genere a scadenza immediata, è comune per le aziende concordare altri termini di pagamento.

Nella pratica, questi possono essere formulati come segue:

  • "Pagamento anticipato all'ordine"
  • "L'addebito sulla carta di credito sarà effettuato immediatamente dopo l'ordine"
  • "Pagabile immediatamente all'emissione della fattura"
  • "Pagabile entro 14 giorni"
  • "Pagabile entro (data)"

Alcune aziende offrono sconti di cassa o altre riduzioni se il pagamento viene effettuato in anticipo o prontamente, per incentivare i clienti a pagare velocemente, e la relativa formulazione può essere la seguente:

  • "Pagabile entro 14 giorni con uno sconto del 2% o entro 30 giorni al netto senza sconto."
  • "Offriamo uno sconto del 2% per il pagamento anticipato."
  • "Offriamo uno sconto del 2% per il pagamento tramite addebito diretto."

Alcune aziende offrono anche acquisti a rate. In questo caso, il pagamento non viene effettuato immediatamente in un'unica soluzione, ma viene diviso in due o più rate o pagamenti parziali. Gli acquisti a rate consentono ai clienti di acquistare beni più costosi anche se il loro budget attuale non lo permette, contribuendo all’aumento dei ricavi per le aziende. Gli acquisti a rate possono essere effettuati direttamente attraverso l'azienda stessa o gestiti da fornitori di servizi.

Che cos'è uno sconto di cassa?

Nel commercio, uno sconto di cassa è uno sconto sul prezzo di acquisto che il venditore concede al cliente se il pagamento viene effettuato entro un determinato periodo. Questo sconto è sempre facoltativo e l'azienda non è obbligata a offrirlo.

Termine di pagamento "Mezzi del pagamento"

Oltre ai tradizionali termini di pagamento, in questo caso "mezzi di pagamento" o modalità di pagamento come pagamento anticipato, addebito diretto e fatture, esistono anche alternative digitali come PayPal o Bitcoin. Le aziende dovrebbero sempre considerare il livello di rischio che intendono assumere nella scelta delle modalità di pagamento. Di seguito sono elencati i vantaggi di ciascuna delle modalità di pagamento più comunemente utilizzate:

Pagamento anticipato
Con il pagamento anticipato, il cliente deve pagare per i beni o i servizi prima che vengano spediti o ricevuti. Questa modalità di pagamento offre alle aziende una maggiore sicurezza finanziaria, poiché non devono attendere i pagamenti. Il pagamento anticipato riduce anche il rischio di insolvenza, poiché è più difficile annullare una fattura dopo che è stata già pagata. Tuttavia, questa modalità di pagamento comporta un certo rischio per i clienti poiché devono pagare in anticipo e confidare che la merce verrà ricevuta. Molte aziende cercano di incentivare i clienti a scegliere questa modalità di pagamento offrendo sconti.

Pagamento alla consegna
Il pagamento alla consegna significa che il cliente paga per i beni una volta che sono stati consegnati. Questo comporta alcune sfide per le aziende. In primo luogo, sono necessarie più risorse, poiché i soldi non vengono raccolti fino alla consegna e devono essere registrati nel sistema contabile. Quindi, il rischio è maggiore per l'azienda, poiché spesso accade che i clienti rifiutino di accettare la merce o che non siano a casa per accettare la consegna e questo implica costi aggiuntivi per la spedizione del reso e, se necessario, per lo stoccaggio dei beni.

Per ridurre al minimo il rischio, le aziende dovrebbero verificare che l'indirizzo del cliente sia corretto e completo quando si utilizza il pagamento alla consegna. Anche un preavviso di consegna telefonico può essere utile per verificare che i clienti siano effettivamente a casa. Infine, le aziende potrebbero considerare se le spese per il pagamento alla consegna possano essere addebitate al cliente o incluse nel prezzo di vendita.

Pagamento tramite fattura
Nel caso del pagamento tramite fattura, il cliente accetta di pagare entro un certo periodo dopo la ricezione dei beni o dei servizi, di solito tramite bonifico bancario. Questo termine di pagamento consente ai clienti di pagare in modo comodo e sicuro e, poiché è una delle forme di pagamento più affidabili per molte persone, consente alle aziende di attirare nuovi clienti. Tuttavia, questo termine di pagamento presenta un rischio più elevato di mancato pagamento. Per ridurre al minimo questo rischio, è consigliabile verificare i clienti in anticipo o utilizzare un fornitore di servizi di pagamento.

Carta di credito
Le carte di credito vengono emesse con un limite di credito per l'uso del titolare della carta. Durante gli acquisti online, i clienti inseriscono i dati della carta di credito e autorizzano l'importo dell'acquisto. Presso la soluzione POS in un negozio, il cliente avvicina semplicemente la carta al lettore di carte o la inserisce nel dispositivo e la conferma con un PIN. L'importo viene addebitato dal conto del cliente sulla carta di credito in una data successiva e l'estratto conto viene di solito emesso alla fine del mese.
Le carte di credito dispongono di un sistema a chip o striscia magnetica che crittografa tutte le transazioni, riducendo al minimo le frodi e mantenendo l'integrità della tua attività.

PayPal
PayPal è un servizio di pagamento online che consente ai clienti di effettuare pagamenti inserendo i dati della carta di credito o del proprio conto bancario su PayPal. Quando si utilizza una carta di credito, i clienti non devono neanche creare un account. Il vantaggio di questo termine di pagamento è che i clienti non devono condividere i dati della carta di credito con il negozio online. Anche se le aziende devono pagare per utilizzare PayPal, è facile integrarlo nel loro negozio online e offre transazioni veloci, sicure e semplici, oltre a protezione contro le frodi e gli acquisti non autorizzati.

Addebito diretto
Pagando con addebito diretto SEPA, il cliente accetta che un'azienda addebiti pagamenti dal suo conto mediante un mandato. Tale modalità è comoda soprattutto per i pagamenti ricorrenti, poiché il cliente deve inserire i dati bancari solo una volta, e allo stesso tempo riduce il lavoro amministrativo da parte dell'azienda. L'azienda può inoltre impostare scadenze e riscuotere i pagamenti puntualmente.

Commissioni aggiuntive per determinati termini di pagamento

Le attività sono incentivate a offrire una vasta gamma di termini di pagamento, in modo tale che i clienti possano trovare e scegliere l'opzione più adatta per loro. L'aggiunta di commissioni per determinati termini di pagamento è un modo per aiutare la tua attività. Sono diversi i motivi per cui è consigliabile addebitare determinate commissioni, magari perché alcune modalità di pagamento costano di più o richiedono più tempo rispetto ad altre. Inoltre, il costo della valutazione del rischio differisce a seconda del tipo di modalità di pagamento utilizzata.

Tuttavia, è necessario rispettare le seguenti normative:

  • A partire da gennaio 2018, i pagamenti tramite addebito diretto, bonifico bancario e carta di credito sono gratuiti se l'azienda si trova all'interno dell'Unione Europea. Pertanto, non è possibile addebitare commissioni aggiuntive per queste modalità di pagamento. Questa norma è prevista nell'Articolo 62(3) della Direttiva dei Sistemi di Pagamento 2015/2366/EU (PSD II). In Germania, questa normativa è definita nella Legge sulla Vigilanza dei Servizi di Pagamento (ZAG) e si trova anche in § 270a del codice civile tedesco (BGB).

  • Sono ammesse commissioni aggiuntive per altri termini di pagamento, come PayPal. Tuttavia, questa commissione deve corrispondere ai costi effettivi sostenuti dall'azienda per il servizio.

L'importanza giuridica dei termini di pagamento

La scelta dei termini di pagamento può avere conseguenze di carattere giuridico o legale, specialmente per quanto riguarda il trasferimento di proprietà e le conseguenze dell'inadempienza.

Trasferimento di proprietà

Una volta che la proprietà dei beni viene trasferita al cliente, quest'ultimo è responsabile di eventuali danni o perdite e l'azienda non ha più alcun diritto sui beni. Ai sensi di § 446 BGB, la proprietà dei beni non viene trasferita al cliente fino a quando il cliente non ha pagato integralmente il prezzo di acquisto. Per questo motivo, è importante assicurarsi che il pagamento avvenga tempestivamente e senza ritardi.

Per una regolazione trasparente del trasferimento di proprietà, dovrebbero essere incluse disposizioni chiare nell'accordo con il cliente. È particolarmente importante definire chiaramente il momento in cui avviene il trasferimento di proprietà, ad esempio quando il cliente ritira il prodotto o quando viene consegnato all'indirizzo del cliente.

Politiche come l'atto sulla Bilancia dei Pagamenti (BoP) consentono alle aziende di implementare misure di controllo che permettono loro di gestire efficacemente i rischi, proteggendo così il trasferimento di proprietà. Le aziende devono anche garantire la conformità ai requisiti legali relativi al trasferimento di proprietà.

Conseguenze dell'inadempienza

Le conseguenze dell'inadempienza sono le conseguenze che il cliente affronta se non adempie ai propri obblighi di pagamento entro il periodo di tempo concordato. Ai sensi di § 286(1) BGB, un cliente è considerato inadempiente se non paga nonostante abbia ricevuto una lettera di sollecito dall'azienda.

In caso di pagamento tardivo, il creditore può addebitare al debitore le spese di sollecito e gli interessi di mora. Potrebbe inoltre richiedere al debitore di restituire la merce minacciando ulteriori azioni legali.

Le aziende dovrebbero quindi verificare preventivamente che i termini di pagamento concordati siano sufficientemente trasparenti nel contratto e che tutte le parti siano state informate delle possibili conseguenze del mancato rispetto della scadenza concordata. Questa misura precauzionale consente di stipulare un accordo contrattuale limitando il rischio di conseguenze in caso di inadempienza.

In particolar modo, l'azienda ha diritto a:

  • Interessi di mora per un importo maggiorato del 5% rispetto al tasso di interesse base (§ 288(1) BGB).
  • Spese di sollecito se l'azienda ha inviato un avviso di sollecito e il cliente non ha ancora effettuato il pagamento (§ 288(5) BGB).
  • Risarcimento se l'azienda ha subito perdite a causa del ritardo nel pagamento (§ 280 (1) BGB).
  • Revoca del contratto nel caso in cui il cliente non paghi nonostante abbia ricevuto una lettera di sollecito e sia stato stabilito un termine ragionevole per il pagamento (§ 323 BGB).

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.