Concetti di base sulle frodi nei pagamenti: come funzionano e come proteggere la tua attività

Radar
Radar

Fight fraud with the strength of the Stripe network.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. Che cosa sono le frodi nei pagamenti?
  3. Tipologie di frodi nei pagamenti
    1. Frode con carta di credito
    2. Frode con carta di debito
    3. Frode bancaria
    4. Frode con bonifico bancario
    5. Frode con assegno
    6. Frode sui pagamenti con dispositivi mobili
  4. Come avvengono le frodi nei pagamenti?
  5. Settori più esposti alle frodi nei pagamenti
  6. Conseguenze delle frodi nei pagamenti per le attività
  7. Come proteggere la tua attività dalle frodi nei pagamenti

Sempre più spesso, le frodi nei pagamenti sono motivo di preoccupazione per attività di ogni dimensione e settore, con perdite stimate per circa 42 miliardi di dollari in tutto il mondo solo nel 2020. Per la maggior parte delle attività, in particolare quelle che devono gestire un volume elevato di pagamenti dei clienti, queste frodi sono una parte spiacevole ma inevitabile. La gestione della sicurezza dei pagamenti è diventata più complessa con l'ascesa del commercio digitale e l'introduzione di nuove modalità di pagamento. Le tattiche dei truffatori si fanno più sofisticate e le misure di rilevamento e prevenzione delle frodi devono tenere il passo. L'impatto delle frodi nei pagamenti sulle attività può essere significativo e includere perdite finanziarie, danni alla reputazione e conseguenze legali.

Nessuna attività è immune a queste frodi, neanche quelle che fanno tutto il possibile per scongiurarle. Ma se conosci i diversi tipi di frode e come funzionano, ti troverai nelle migliori condizioni possibili per evitarle. In questo articolo ti presentiamo una panoramica sulle frodi: scoprirai come avvengono e troverai anche dei consigli per proteggere la tua attività e i tuoi clienti.

Contenuto dell'articolo

  • Che cosa sono le frodi nei pagamenti?
  • Tipologie di frodi nei pagamenti
  • Come avvengono le frodi nei pagamenti?
  • Settori più esposti alle frodi nei pagamenti
  • Conseguenze delle frodi nei pagamenti per le attività
  • Come proteggere la tua attività dalle frodi nei pagamenti

Che cosa sono le frodi nei pagamenti?

Le frodi nei pagamenti sono un tipo di frode finanziaria in cui si utilizzano intenzionalmente dati di pagamento falsi o rubati per effettuare un acquisto. Ad esempio, i truffatori possono utilizzare dati di carte di credito rubati, creare falsi assegni o eseguire trasferimenti elettronici di fondi non autorizzati.

Le attività di commercio al dettaglio sono particolarmente esposte a questo tipo di frode, perché devono gestire un volume elevato di transazioni senza magari disporre delle risorse necessarie per controllare in modo approfondito ciascuna modalità di pagamento. Le frodi nei pagamenti possono produrre perdite finanziarie significative per le attività, danni alla reputazione e responsabilità legali.

Tipologie di frodi nei pagamenti

Esistono diverse tipologie di frodi nei pagamenti:

Frode con carta di credito

Frodi che consistono nell'utilizzo non autorizzato di una carta di credito per effettuare acquisti o ottenere denaro. Ad esempio, queste frodi possono avvenire attraverso l'utilizzo di dati di carte di credito rubati o la creazione di carte di credito contraffatte. Nelle frodi con carta di credito il truffatore può utilizzare la carta di credito rubata per effettuare acquisti online o di persona o prelevare denaro da uno sportello bancomat.

Le perdite dovute alle frodi con carta di credito sono aumentate fino a 4,2 miliardi di dollari nel 2020 e fino a 3,5 miliardi nel 2019. Si stima che le frodi nei pagamenti con carta non presente aumenteranno dal 57% del 2019 al 74% entro il 2024.

Frode con carta di debito

Frodi simili a quelle con carta di credito, ma che consistono nell'utilizzo non autorizzato, appunto, di una carta di debito. Il truffatore utilizza una carta di debito rubata o i dati della carta per effettuare acquisti o prelevare denaro da uno sportello bancomat. Le frodi con carta di debito avvengono anche quando qualcuno riesce ad accedere al PIN associato alla carta.

Frode bancaria

Qualsiasi tipo di frode che coinvolge una banca o un istituto finanziario, come prestiti fraudolenti, furto degli account e furto di identità. Le frodi bancarie possono causare notevoli perdite finanziarie per privati e istituti.

Il documento Report to the Nations del 2022 dell'AFCE ha rilevato che i servizi bancari e finanziari sono il settore più preso di mira dalle frodi, con una perdita media di 100.000 dollari per ogni caso.

Frode con bonifico bancario

In questo tipo di frode un truffatore riesce ad accedere al conto bancario o alle coordinate per i bonifici di qualcuno e li utilizza per trasferire denaro sul proprio conto. Il truffatore può impiegare diverse tattiche per ottenere i dati della vittima, tra cui truffe di phishing o violazione dell'account email o del computer.

L'Internet Crime Complaint Center (IC3) dell'FBI ha svelato che le frodi con bonifico bancario sono state il tipo di truffa di compromissione della posta elettronica aziendale (BEC, Business Email Compromise) e di compromissione degli account di posta elettronica (EAC, Email Account Compromise) denunciato più spesso nel 2020.

Frode con assegno

Frodi che consistono nella creazione o nella modifica di un assegno per ottenere fondi in modo illegittimo, ad esempio falsificando una firma o modificando l'importo dell'assegno. Nelle frodi con assegno qualcuno ruba un libretto degli assegni o riesce ad accedere ai dati del conto corrente della vittima.

Nel 2020 gli assegni sono stati la modalità di pagamento più vulnerabile alla frodi, pari al 66% di tutte le frodi nei pagamenti.

Frode sui pagamenti con dispositivi mobili

Frodi che consistono nell'utilizzo non autorizzato di servizi di pagamento per dispositivi mobili come Apple Pay o Google Wallet per effettuare acquisti o trasferire fondi. Possono avvenire quando qualcuno riesce ad accedere al dispositivo mobile o ai dati di pagamento della vittima o anche quando un truffatore crea un falso account per i pagamenti con dispositivi mobili utilizzando i dati di qualcun altro.

Nel 2022 il 70% delle transazioni fraudolente è avvenuto su dispositivi mobili.

Come avvengono le frodi nei pagamenti?

I truffatori utilizzano svariate tattiche per accedere a dati di pagamento sensibili o effettuare transazioni non autorizzate:

  • Phishing
    Tecnica utilizzata per ottenere informazioni sensibili come dati delle carte di credito, credenziali di accesso e altre informazioni personali. Il phishing avviene spesso tramite email o social media, in cui il truffatore crea una falsa pagina di accesso o un falso portale di pagamento per indurre con l'inganno la vittima a immettere i propri dati.

  • Skimming
    Furto dei dati delle carte di credito o debito attraverso l'installazione di un dispositivo su un terminale di pagamento legittimo. Il dispositivo acquisisce i dati e il PIN della carta, con cui può creare carte contraffatte o prelevare denaro da uno sportello bancomat.

  • Furto di identità
    In un furto di identità il truffatore ottiene le informazioni personali di terzi (ad esempio nome e cognome, indirizzo e codice fiscale) e le usa per condurre transazioni illegittime quali intestare nuove carte di credito, richiedere prestiti o effettuare acquisti non autorizzati.

  • Frode di storno
    Frode in cui un cliente effettua un acquisto con una carta di credito o debito e quindi contesta la transazione presso la propria banca, sostenendo che l'acquisto non fosse autorizzato o che l'articolo fosse difettoso. Come conseguenza di una frode di storno, l'attività è spesso costretta a rimborsare il cliente, anche se l'acquisto è legittimo ed è stato effettuato dal titolare della carta.

  • Compromissione della posta elettronica aziendale (BEC)
    Tipo di frode che prende di mira i dipendenti di un'azienda. Il truffatore invia un'email di phishing a un dipendente, di solito un dirigente senior o un partner commerciale, richiedendo dati sensibili o il trasferimento di fondi.

  • Malware
    Qualsiasi tipo di software dannoso progettato per accedere a informazioni sensibili o controllare il computer o il dispositivo della vittima. I truffatori utilizzano malware per rubare dati delle carte di credito, credenziali di accesso o altre informazioni personali.

Settori più esposti alle frodi nei pagamenti

Le frodi nei pagamenti colpiscono tutti i settori, ma alcuni sono più a rischio di altri:

  • Commercio al dettaglio
    Le attività al dettaglio vengono spesso prese di mira dai truffatori a causa dell'alto volume di transazioni con carta di credito e della semplicità di accesso ai dati delle carte di credito. I commercianti online sono particolarmente vulnerabili a questo tipo di frode, perché i truffatori possono utilizzare i dati delle carte di credito per effettuare acquisti illegittimi da qualunque parte del mondo.

  • Banche e finanza
    A causa della natura sensibile delle informazioni di cui sono in possesso, le banche e altri istituti finanziari sono un obiettivo ricorrente delle frodi nei pagamenti. I truffatori possono tentare di rubare i dati dei clienti o utilizzare tecniche di ingegneria sociale come il phishing per accedere ai conti.

  • Assistenza sanitaria
    Gli operatori sanitari vengono spesso presi di mira dai truffatori a causa della vasta quantità di dati sensibili dei pazienti di cui sono in possesso. I truffatori possono tentare di rubare i dati dei pazienti o utilizzare sistemi di fatturazione illegittimi per ottenere pagamenti.

  • Ospitalità
    Il settore dell'ospitalità è esposto alle frodi nei pagamenti per l'alto volume di transazioni con carta di credito, in particolare presso alberghi e ristoranti. I truffatori possono tentare di rubare i dati delle carte di credito o utilizzare carte di credito rubate per effettuare acquisti illegittimi.

  • E-commerce
    Le attività di e-commerce sono vulnerabili a questo tipo di frode a causa della semplice accessibilità dei dati delle carte di credito, della frequenza di transazioni con carta non presente e dell'anonimato degli acquisti online. I truffatori possono utilizzare dati di carte di credito rubati per effettuare acquisti illegittimi o aprire falsi negozi online per ottenere pagamenti.

Conseguenze delle frodi nei pagamenti per le attività

Le frodi nei pagamenti possono danneggiare gravemente le attività in molti modi diversi, tra cui:

  • Perdite finanziarie
    Le frodi nei pagamenti possono causare perdite finanziarie significative per le attività. Se un truffatore riesce a rubare fondi o beni a un'attività, questa può essere costretta ad assorbire i costi o trasferirli sui clienti, aggravando il bilancio. Le frodi possono avere impatto anche sulla fidelizzazione dei clienti e ridurre il valore del cliente nel tempo (LTV).

  • Commissioni di storno
    Se un cliente contesta un addebito sull'estratto conto della propria carta di credito, l'attività può dover pagare una commissione di storno. Inoltre, molti fornitori di servizi di elaborazione dei pagamenti addebitano commissioni aggiuntive alle attività che registrano una più alta percentuale di storni.

  • Danni alla reputazione
    Oltre a danneggiare il valore del cliente nel tempo (LTV) per singoli clienti, queste frodi possono macchiare la reputazione di un'attività, inducendo i clienti a considerarla inaffidabile o poco sicura e causando perdite di clienti e ricavi a lungo termine.

  • Conseguenze legali e normative
    Benché anche le misure di protezione più rigorose possano non riuscire a scongiurare alcune frodi, le attività devono dedicare la massima attenzione alla prevenzione delle frodi. In caso contrario, possono derivarne conseguenze legali e normative. A causa delle frodi nei pagamenti, le attività rischiano anche di non rispettare normative e disposizioni di settore, come gli standard PCI DSS (Payment Card Industry Data Security Standards). La mancata osservanza di questi standard può causare sanzioni, cause legali e danni alla reputazione.

  • Interruzioni operative
    Le frodi nei pagamenti possono causare interruzioni operative ad attività che debbano indagare e affrontare transazioni illegittime, aggiornare le misure di sicurezza o implementare nuove politiche e procedure per prevenire frodi future, sottraendo risorse ad altre funzioni aziendali critiche e danneggiando la produttività e l'efficienza. Prevenire le frodi non significa soltanto ridurre le perdite associate, ma anche preservare la capacità dell'azienda di concentrarsi su attività più vantaggiose.

Come proteggere la tua attività dalle frodi nei pagamenti

Le attività devono adottare un approccio strategico e multiforme alla prevenzione delle frodi nei pagamenti, ad esempio implementando solide misure di sicurezza come la crittografia, imponendo password complesse e monitorando regolarmente gli account per identificare iniziative sospette. Le attività devono anche informare i propri dipendenti e clienti sui rischi posti dalle frodi nei pagamenti e su come proteggersi.

Ecco alcune strategie che le attività possono adottare per affrontare le frodi nei pagamenti:

  • Utilizzare modalità di pagamento sicure
    Laddove possibile, le attività devono utilizzare modalità di pagamento sicure, come le carte con chip EMV, i pagamenti da dispositivi mobili, i pagamenti NFC contactless e i sistemi di pagamento online crittografati. Queste modalità di pagamento offrono più misure integrate di prevenzione delle frodi integrate rispetto ai pagamenti in contanti, con assegno o con carte di credito o debito dotate di banda magnetica.

  • Implementare solide misure di autenticazione
    Le attività possono implementare solide misure di autenticazione, come l'autenticazione a due fattori o quella biometrica, in modo che solo gli utenti autorizzati possano accedere a informazioni sensibili. Poiché le best practice per l'autenticazione dei pagamenti cambiano con l'evolvere della tecnologia, è utile collaborare con un fornitore di servizi di pagamento come Stripe, che aggiorna continuamente le proprie soluzioni per adattarsi agli standard di sicurezza più attuali. In questo modo, le attività possono utilizzare misure di autenticazione e sicurezza dei pagamenti all'avanguardia senza dover dedicare risorse allo sviluppo, alla manutenzione e all'aggiornamento di soluzioni proprie.

  • Monitorare regolarmente i conti
    Le attività devono monitorare regolarmente i propri conti per identificare le iniziative sospette, come transazioni anomale o cambiamenti nei modelli di pagamento. Anche in presenza di solide misure di rilevamento delle frodi, una persona che esamini regolarmente i dati sui pagamenti in cerca di anomalie è una risorsa preziosa.

  • Informare dipendenti e clienti
    Più tu e il tuo team siete informati sui rischi di frode, più preparati sarete per proteggere la tua attività e i clienti. Informa i tuoi dipendenti in modo che sappiano identificare e segnalare le attività sospette e insegna ai clienti a riconoscere email di phishing e altre truffe.

  • Utilizzare un software di rilevamento delle frodi
    Le attività possono utilizzare un software di rilevamento delle frodi per monitorare le transazioni in cerca di segnali, come transazioni o modelli di spesa insoliti. Le attività che utilizzano hardware o soluzioni di pagamento di Stripe hanno già a disposizione una potente suite di strumenti di protezione contro le frodi e non devono aggiungere altre procedure di integrazione.

  • Limitare l'accesso alle informazioni sensibili
    Le attività devono controllare attentamente chi all'interno dell'azienda ha accesso a informazioni sensibili, come numeri di carta di credito o dati dei conti bancari dei clienti. È importante limitare l'accesso a questo tipo di informazioni ai soli dipendenti che ne hanno effettivamente bisogno.

  • Informarsi sulle misure di sicurezza più aggiornate
    Le attività devono tenersi aggiornate sulle misure di sicurezza e sugli aggiornamenti software più recenti, in modo da utilizzare gli strumenti di prevenzione delle frodi più efficaci. Questo è un aspetto in cui la collaborazione con Stripe si rivela preziosa, perché si fa carico di attività importanti come il monitoraggio delle frodi nei pagamenti e l'implementazione degli aggiornamenti dei sistemi di pagamento al posto del cliente.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.