Come accettare pagamenti da un iPhone: guida rapida per le attività

Payments
Payments

Accetta pagamenti online, di persona e in tutto il mondo con una soluzione di pagamento sviluppata per qualsiasi tipo di attività, dalle start-up in espansione alle società internazionali.

Ulteriori informazioni 
  1. Introduzione
  2. È possibile accettare pagamenti con carta di credito da un iPhone?
  3. Quali tipi di attività devono poter accettare pagamenti da un iPhone?
  4. Quanto costa accettare pagamenti utilizzando un iPhone?
  5. Vantaggi per le attività che accettano pagamenti da un iPhone
  6. Come accettare pagamenti dei clienti da un iPhone
    1. 1. Scegliere un servizio di elaborazione dei pagamenti
    2. 2. Creare un account Stripe
    3. 3. Decidere se utilizzare un lettore di carte o una soluzione senza hardware
    4. 4. Personalizzare il sistema di pagamento
    5. 5. Elaborare un pagamento
    6. 6. Gestire le attività post-transazione
    7. 7. Trasferire fondi

La capacità di accettare pagamenti da un iPhone consente alle attività di restare competitive, aumentando la praticità e migliorando l'esperienza del cliente. Secondo un rapporto di Insider Intelligence, nel 2020 più di 1,18 miliardi di persone nel mondo hanno effettuato pagamenti contactless con dispositivi mobili, con un aumento di oltre il 22% rispetto al 2019. Il volume dei pagamenti con dispositivi mobili è destinato a crescere in modo esponenziale nel prossimo futuro. Secondo lo stesso report, entro il 2025 gli utenti che nel mondo effettueranno pagamenti contactless con dispositivi mobili saliranno a circa 1,5 miliardi, pari a quasi la metà di tutti gli utenti di smartphone.

La flessibilità di poter elaborare transazioni ovunque e in qualsiasi momento consente alle attività di interagire con i clienti in modi nuovi, assecondare le loro preferenze e soddisfare le loro esigenze con più efficienza. I professionisti di molti settori, tra cui consulenti freelance, personal trainer e fornitori di servizi a domicilio, possono trarre vantaggi significativi da questa possibilità.

Accettare pagamenti tramite un iPhone, tuttavia, non è più solo un vantaggio, ma sta diventando una vera e propria necessità per molte attività. Ecco tutto quello che devi sapere su come funzionano i pagamenti con iPhone e come iniziare rapidamente.

Contenuto dell'articolo

  • È possibile accettare pagamenti con carta di credito da un iPhone?
  • Quali tipi di attività devono poter accettare pagamenti da un iPhone?
  • Quanto costa accettare pagamenti utilizzando un iPhone?
  • Vantaggi per le attività che accettano pagamenti da un iPhone
  • Come accettare pagamenti dei clienti da un iPhone

È possibile accettare pagamenti con carta di credito da un iPhone?

Sì, è possibile accettare pagamenti con carta di credito utilizzando un iPhone. A questo scopo, puoi rivolgerti a un provider di servizi di elaborazione dei pagamenti con dispositivi mobili come Stripe. Stripe ti fornirà un lettore di carte che potrai collegare al tuo iPhone e dove potrai strisciare, inserire o appoggiare una carta di credito per accettare pagamenti. In alternativa, gli elaboratori di pagamento forniscono anche un'app da cui è possibile ricevere facilmente pagamenti contactless tramite carte abilitate alla tecnologia NFC e wallet. Queste app possono anche gestire le transazioni, emettere ricevute e tracciare le vendite.

Quali tipi di attività devono poter accettare pagamenti da un iPhone?

La possibilità di accettare pagamenti con carta di credito da un iPhone può essere vantaggiosa per un'ampia gamma di attività e professionisti. Di seguito sono elencati alcuni settori operativi in cui questa funzionalità è particolarmente utile:

  • Piccoli commercianti al dettaglio
    Queste attività vengono solitamente svolte in luoghi fisici unici, quali boutique, food truck e negozi temporanei. Se tuttavia in alcuni giorni devono essere svolte in luoghi diversi, la possibilità di accettare pagamenti con carta di credito tramite un iPhone crea un'esperienza di pagamento pratica e coerente.

  • Freelance e contrattisti indipendenti
    I freelance, come gli scrittori, i designer e i consulenti, spesso lavorano da remoto o incontrano i clienti in luoghi diversi. Per queste categorie, la possibilità di accettare pagamenti ovunque si trovino può semplificare notevolmente il processo di transazione.

  • Personal trainer e allenatori
    Personal trainer, istruttori di yoga e life coach che offrono i propri servizi in vari luoghi (ad esempio, le case dei clienti, un parco pubblico o uno studio in affitto) possono usufruire di vantaggi significativi accettando i pagamenti tramite il proprio iPhone. In questo modo, infatti, possono ricevere i pagamenti direttamente al termine di una sessione, senza dover aspettare di tornare nel proprio ufficio.

  • Fornitori di servizi di persona
    I fornitori di servizi di persona comprendono, ad esempio, gli elettricisti, gli idraulici e i giardinieri. Quando questi professionisti prestano i propri servizi a casa dei clienti, possono accettare pagamenti direttamente sul posto, subito dopo aver portato a termine il lavoro.

  • Venditori nell'ambito di eventi
    I venditori di prodotti o servizi che partecipano a fiere, festival e mercati possono non avere accesso ai tradizionali sistemi di pagamento. La possibilità di accettare pagamenti tramite un iPhone semplifica le transazioni e consente a questi venditori di accettare le più diffuse modalità di pagamento di persona. In questo modo, possono inoltre smaltire rapidamente la coda dei clienti e incrementare le vendite.

  • Organizzazioni non profit
    Le organizzazioni non profit organizzano spesso eventi di raccolta fondi in luoghi diversi. La possibilità di accettare donazioni tramite un iPhone consente loro di raccogliere più facilmente i contribuiti dei sostenitori ovunque si trovino.

Quanto costa accettare pagamenti utilizzando un iPhone?

I costi da sostenere per accettare pagamenti da un iPhone dipendono dal servizio di elaborazione dei pagamenti con dispositivi mobili scelto. Ogni servizio, infatti, ha una propria struttura tariffaria, che può comprendere l'addebito di una percentuale su ogni transazione o una commissione fissa per ogni transazione. Ad esempio, Stripe applica il 2,9% + 30 ¢ per ogni addebito su carta andato a buon fine per le transazioni online e il 2,7% + 5 ¢ per transazione per i pagamenti di persona con Stripe Terminal.

Vantaggi per le attività che accettano pagamenti da un iPhone

La possibilità di accettare pagamenti con un iPhone aiuta le attività a semplificare le transazioni e a creare una configurazione flessibile dei pagamenti. Ecco una breve panoramica dei vantaggi principali:

  • Mobilità e praticità
    Uno dei vantaggi principali di cui è possibile usufruire utilizzando un iPhone per elaborare i pagamenti è la possibilità di spostarsi liberamente da un luogo all'altro. Che tu sia un freelance che incontra un cliente in un bar, un venditore al dettaglio in un mercato provvisorio o un fornitore di servizi che si reca a casa di un cliente, potrai occuparti immediatamente del pagamento. In questo modo, elimini la necessità di un terminale POS statico e garantisci ai clienti un'esperienza di transazione semplice e fluida.

  • Transazioni rapide
    La possibilità di accettare pagamenti con un iPhone riduce i tempi di transazione rispetto ad altri tipi di pagamento, come i contanti o gli assegni, ed elimina la necessità di scrivere ricevute a mano. Transazioni più veloci comportano necessariamente code più brevi, con un conseguente miglioramento dell'esperienza dei clienti.

  • Transazioni sicure
    I sistemi di pagamento con iPhone sfruttano tecnologie avanzate, come la crittografia, per proteggere i dati delle transazioni. Poiché molti fornitori di servizi di elaborazione dei pagamenti, tra cui Stripe, offrono anche funzionalità di rilevamento delle frodi, la capacità di accettare pagamenti con un iPhone può fornire anche un ulteriore livello di protezione.

  • Semplicità di attivazione e utilizzo
    La maggior parte dei sistemi di pagamento con iPhone è relativamente facile da implementare e utilizzare. In genere, infatti, non sono necessari nuovi componenti hardware o complesse applicazioni software. Non serve altro che un lettore di carte da collegare al dispositivo e un'app per l'elaborazione dei pagamenti. Si tratta quindi di un'opportunità particolarmente utile per le attività con piattaforma che vogliono abilitare pagamenti di persona su larga scala. Non devono infatti distribuire nuovi componenti hardware ai propri utenti aziendali affinché questi possano iniziare ad accettare pagamenti su iPhone tramite la piattaforma.

  • Ricevute digitali
    Molti sistemi di pagamento per iPhone consentono di inviare ricevute elettroniche ai clienti tramite email o SMS. In questo modo, non solo si risparmia carta, ma si facilita anche la tracciabilità delle vendite e la gestione dei registri di vendita.

  • Flusso di cassa migliorato
    Poiché i pagamenti effettuati con un iPhone vengono elaborati immediatamente, non sarà più necessario attendere che un assegno venga accreditato o che un cliente elabori e paghi una fattura. Questo aspetto contribuisce a migliorare il flusso di cassa dell'attività, vantaggio particolarmente importante per le piccole imprese e i freelance.

  • Opzioni di pagamento flessibili
    In genere, l'elaborazione dei pagamenti tramite un iPhone permette di offrire ai clienti la possibilità di scegliere tra varie modalità di pagamento, tra cui carte di credito, carte di debito e wallet. La disponibilità di varie opzioni di pagamento contribuisce a migliorare la soddisfazione dei clienti e, potenzialmente, ad aumentare le vendite.

Come accettare pagamenti dei clienti da un iPhone

Per accettare i pagamenti dei clienti da un iPhone è possibile adottare uno di questi due metodi: utilizzare un lettore di carte fisico collegato a un iPhone per abilitare i pagamenti oppure utilizzare un software che consenta pagamenti contactless Tap to Pay senza hardware aggiuntivo.

Ecco una guida dettagliata per iniziare, prendendo in esame entrambi i metodi:

1. Scegliere un servizio di elaborazione dei pagamenti

Esistono diversi fornitori di servizi di elaborazione dei pagamenti, tra cui Stripe, che supportano i pagamenti tramite dispositivi iPhone. Ognuno di questi servizi applica generalmente una commissione per ogni transazione. In questa fase, prendi in considerazione fattori come il costo, la facilità d'uso, l'assistenza clienti e i tipi di pagamenti accettati.

2. Creare un account Stripe

Se non sei già un utente Stripe, devi creare un account Stripe fornendo dettagli sulla tua attività e le tue informazioni bancarie per i trasferimenti dei fondi. Prima di poter iniziare ad accettare i pagamenti, tuttavia, dovrai sottoporti a un processo di verifica.

3. Decidere se utilizzare un lettore di carte o una soluzione senza hardware

Stripe Reader

Se desideri utilizzare un lettore di carte, Reader è un piccolo dispositivo portatile che può essere abbinato all'iPhone per accettare pagamenti. Supporta la funzionalità Tap to Pay per pagamenti contactless, nonché pagamenti con carte a chip e a strisciamento.

  • Ordina il lettore direttamente dal sito web di Stripe.
  • Scarica l'app Terminal dall'App Store e accedi con il tuo account Stripe. L'app ti consentirà di utilizzare l'iPhone per elaborare i pagamenti.
  • Segui le istruzioni fornite da Stripe per collegare Reader all'iPhone. In genere, questa operazione viene eseguita tramite Bluetooth nell'app Terminal.

Tap to Pay su iPhone

Se preferisci utilizzare una soluzione di pagamento senza hardware anziché Reader, puoi attivare Tap to Pay su iPhone, che ti permette di accettare pagamenti contactless direttamente dal tuo dispositivo. Puoi attivare questa funzionalità nelle impostazioni dell'iPhone, solitamente nella sezione "Wallet e Apple Pay".

4. Personalizzare il sistema di pagamento

Stripe ti consente di personalizzare la configurazione dei pagamenti in base alle esigenze della tua attività. Ad esempio, potrai configurare il catalogo dei prodotti, le aliquote fiscali e altre impostazioni nella Dashboard Stripe, che si sincronizza automaticamente con l'app Terminal.

5. Elaborare un pagamento

Per accettare un pagamento, inserisci l'importo dell'acquisto nell'app Terminal sul tuo iPhone. Il cliente potrà quindi appoggiare una carta o un dispositivo contactless (ad esempio un iPhone con Apple Pay o un altro wallet) su Reader per effettuare il pagamento. In alternativa, puoi inserire una carta con chip o strisciare una carta a banda magnetica nel lettore. Se un cliente utilizza la funzionalità Tap to Pay, può appoggiare la propria carta o il proprio dispositivo sul tuo iPhone.

6. Gestire le attività post-transazione

Dopo l'elaborazione del pagamento, puoi emettere una ricevuta per il cliente. Stripe consente di inviare ricevute digitali via email o SMS. Le API e le integrazioni di Stripe consentono inoltre di tracciare le vendite, regolare eventuali controversie e gestire i rimborsi direttamente dalla Dashboard Stripe.

7. Trasferire fondi

I pagamenti elaborati con Stripe verranno trasferiti sul tuo conto bancario in base alla frequenza dei bonifici selezionata (ad esempio, giornaliera o settimanale).

Con Stripe puoi infine usufruire di un elevato livello di sicurezza, in aggiunta alle funzionalità di sicurezza e privacy offerte dall'iPhone. Stripe ha conseguito la certificazione di fornitore di servizi PCI DSS Level 1, il più alto livello di certificazione attualmente disponibile nel settore dei pagamenti. Per maggiori informazioni su come accettare pagamenti da un iPhone con Stripe, visita questa pagina.

Tutto pronto per iniziare?

Crea un account e inizia ad accettare pagamenti senza la necessità di stipulare contratti o di comunicare le tue coordinate bancarie. In alternativa, contattaci per progettare un pacchetto personalizzato per la tua attività.